Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] chiarimento su fasi del partizionamento
#1
Ho deciso di installare Ubuntu a fianco di Xp e Win7, e pertanto ho provato a preparare le partizioni necessarie (con Partition Wizard, perche' con Gparted ottengo puntualmente un errore che mi sballa la partition table e mi rende inavviabile il pc: si vede che sono di coccio).
Nelle guide del Prof Cantaro, che ringrazio sentitamente (a proposito si pronuncia Càntaro o Cantàro?) la procedura è divisa in 2 tempi,
1o: preparazione delle partizioni prima dell'inizio dell'installazione
2o: in fase di installazione, al punto 4, montaggio delle partizioni.

Vorrei capire: non sarebbe meglio farlo tutto in anticipo? e perche?
Ringrazio in anticipo
Cita messaggio
#2
buonasera dante, il farlo prima o dopo poco importa ad esempio io le creo sempre prima e logicamente devo montare la partizione quando installo " il punto di mount / ". qullo che invece con gparted le crea problemi non è molto regolare. se riuscisse prima di installare con la live da terminale: sudo fdisk-l (l'ultima è elle) e postare il risultato in modo di essere sicuri con l'installazione.
cordialità
Cita messaggio
#3
@dante5351: si legge Cantàro
Cita messaggio
#4
(13-09-2012, 21:29 )Antonio_Cantaro Ha scritto: @dante5351: si legge Cantàro
Fino ad oggi allora ho sbagliato arrossire

@dante5351
personalmente i partizionamenti li faccio sempre prima di installare; nella procedura di installazione di Linux al massimo formatto una partizione già esistente e la "etichetto"
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#5
Grazie per le risposte,
@dxgiusti: "logicamente devo montare la partizione quando installo " il punto di mount / "",
Vuol dire che si puo' montare SOLO in fase di installazione? Non si puo' gia' assegnare il punto di mount PRIMA di iniziare la installazione?
Con Gparted faro' un altro tentativo, ma ho l'impressione che il problema sia solo mio, dato che non mi piace la veste grafica di Gparted: è un problema stupido, me ne rendo conto, tanto piu' che tutti i software di partizionamento che ho visto sono uguali nella sostanza, come è logico che sia.
Cita messaggio
#6
Si lo devi selezionare in fase d'installazione dopo la metà di questa videoguida vedi nel dettaglio come inserire il punto di mount
http://www.istitutomajorana.it/files/ubu...e-home.htm

Bilodiego
Cita messaggio
#7
dxgiusti ti consiglia di controllare prima fdisk per vedere se hai un partizionamento di tipo gpt (che spiegherebbe come mai non funziona gparted).
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio
#8
(15-09-2012, 09:46 )giuscassr Ha scritto: dxgiusti ti consiglia di controllare prima fdisk per vedere se hai un partizionamento di tipo gpt (che spiegherebbe come mai non funziona gparted).

Ho avviato un tool della western digital (marca del mio 1o Hd) che mi ha dato come info: partizioni MBR.

Oggi pomeriggio riprovero' il partizionamento con Gparted, ma temo che il problema sia dovuto al fatto che ho cercato di dare l'etichetta di volume e il punto di mount PRIMA dell'installazione dei Ubuntu, e questo l'ho fatto per accertarmi che la creazione di partizioni ext4 in un Pc con 2 HD entrambi NTFS non creasse problemi ai sistemi Windows installati (XP e Win7), cioe' non ne impedisse l'avvio. Solo se riavviando il Pc avessi trovato che tutto fosse a posto, allora avrei fatto il passo successivo, cioè di iniziare l'installazione di Ubuntu.
Come vedi, procedo con i piedi di piombo perche' sono come un bambino, cioe' un principiante che ha una fantasia vivissima nel combinare guai, che poi non sarei in grado di aggiustare, anche perche' ho 1 solo Pc e se non si avvia quello non so come e dove trovate le informazioni necessarie.
Cita messaggio
#9
Ho riprovato ad usare gparted dal live cd di Remix 9, questa e' la sequenza:
nel 1o Hd ho 2 partizioni: C:\ XP installato; D:\ Libero, ed ho
1) ridimensionato D all'interno della partizione estesa lasciandola intatta in quanto a dimensione totale, per poter poi, nello spazio non allocato, creare partizioni logiche all'interno di essa
2) ho ottenuto un errore che non ho potuto salvare nel mio 2o hd (lo potevo salvare solo nella root, cioe' nella Ram), tra i dati.
ho dato il comando sudo fdisk -l, che mi ha riportato la tabella partizioni del 1o Hd in cui non c'era alcun messaggio di errore, per quel che ho capito; ho fatto una schermata del terminale, ma anche questa non si e' salvata nel mio 2o hd
3) Ho potuto avviare normalmente xp e dopo i controlli dell'unita' disco D di routine, la situazione che ho mi sembra normale, come risulta nell'allegato: gestione disco.jpg
Pertanto non si capisce che errore ha fatto gparted.
Che pero' c'e' qualcosa che non va nel live cd di Ubuntu o forse mel mio pc, lo si evince dal fatto che non potevo cambiare la risoluzione dello schermo, che non mi salvato le immagini e che lo ho dovuto avviare 2 volte, perche' la prima non mi dava il menu in alto a destra.

Ora, dato per scontato che, per sicurezza, partizionero' con Partition Wizard, la domanda è: si puo' rischiare di iniziare la procedura di installazione, visto che nella sua parte centrale dovro' usare di nuovo gparted per il mount delle partizioni, che, non si capisce perchè, non puo' essere anticipato? E cosa puo' succedere, e come riparare, nel caso?


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
#10
ciao, sul disco che ospita xp vedo una partizione di 260 mb, a cosa serve?
poi è la prima volta che parli di due dischi. ora come sei messo con il boot, tutto regolare? quando inizi puoi sceglere win7 oppure xp e tutti si avviano? se tutto in regola possiamo iniziare a sistemare la partizione che dovrebbe ospitare ubu.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)