Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] chiavetta Sandisk Ultra USB3.0 16GB - sdcz48-016g
#1
volevo solo segnalare che la su detta chiave usb3.0 Sandisk da 16gb ,
dopo solo 3 mesi dall'acquisto (su Amazon) , usata regolarmente (prima di scollegarla smontata o espulsa a seconda del OS usato) ,
è FRITTA non funziona più e senza appello , tutti i dati persi !!
non so se sono sfortunato e ho preso l'unica chiave diffettosa in commercio e le altre sono perfette ,
resta il fatto che la mia  nonostante un uso corretto , non funziona più[img]images/smilies/piange.gif[/img]  [img]images/smilies/sfascio.gif[/img]
 

 
Cita messaggio
#2
Sei stato sfortunato oppure l'hai usata male, ossia ci hai fatto girare regolarmente un sistema operativo seguendo i consigli di qualche saputello che dice che non c'è problema a far girare i sistemi su una pendrive USB.

Poco male comunque:
contatta il servizio clienti Amazon e fai presente che dopo soli 3 mesi si è rotta, è in garanzia te la cambiano sicuramente
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#3
grazie proverò a contattare Amazon , tenendo presente che se chiedono la restituzione della chiavetta guasta , non mi sento molto sicuro ,
chi mi dice che qualcuno non riesca ad estrarre i dati ? ( sulla chiave avevo circa 1500 foto di famiglia e parecchi filmati , tutti regolari ovviamente )
conosci un sistema per essere sicuri di non lasciare dati sulla chiavetta ?
cmq non ho fatto girare nessun SO sulla chiavetta e lo trattata benissimo ,
quindi o sono sfortunato oppure la chiavetta e una  .........
chi dovesse pensare di acquistarla faccia le dovute considerazioni
a risentirci
 
Cita messaggio
#4
A titolo solo di info generale....le sandisk sono una marca economica....e di norma tendono a vendere sulla quantità non sulla qualità...è infatti poi hanno prezzi molto abbordabili...io di norma cerco di evitarla come marca se devo metterci dati importanti.
 
Cita messaggio
#5
(20-10-2014, 17:08 )'albertotorc' Ha scritto: chi mi dice che qualcuno non riesca ad estrarre i dati ? ( sulla chiave avevo circa 1500 foto di famiglia e parecchi filmati , tutti regolari ovviamente )
conosci un sistema per essere sicuri di non lasciare dati sulla chiavetta ?
se è rotta un utente comune non può estrarre nulla;
in teoria i dati sui chip ci sono ancora, è quasi sicuramente rotto il controller, il che significa che non c'è modo di cancellare i dati con un'utility;
totale:
estrarre le foto è fattibile da qualcuno competente ed attrezzato, non da un utente comune;
se temi per la privacy lascia stare e compra una nuova chiavetta
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#6
(21-10-2014, 13:35 )'Singolarity' Ha scritto: A titolo solo di info generale....le sandisk sono una marca economica....e di norma tendono a vendere sulla quantità non sulla qualità...è infatti poi hanno prezzi molto abbordabili...io di norma cerco di evitarla come marca se devo metterci dati importanti.
 
mi interessa la tua opinione su eventuali chiavette di qualità , visto che dovrò acquistarla
grazie
Cita messaggio
#7
(21-10-2014, 13:44 )'BAT' Ha scritto:
(20-10-2014, 17:08 )'albertotorc' Ha scritto: chi mi dice che qualcuno non riesca ad estrarre i dati ? ( sulla chiave avevo circa 1500 foto di famiglia e parecchi filmati , tutti regolari ovviamente )
conosci un sistema per essere sicuri di non lasciare dati sulla chiavetta ?

 
se è rotta un utente comune non può estrarre nulla;
in teoria i dati sui chip ci sono ancora, è quasi sicuramente rotto il controller, il che significa che non c'è modo di cancellare i dati con un'utility;
totale:
estrarre le foto è fattibile da qulcuno competente ed attrezzato, non da un utente comune;
se tempi per la privacy lascia stare e compra una nuova chiavetta

 
a scanso di equivoci prima della restituzione , con un cavo modificato , ho tenuto in tensione (superiore al dovuto 16V) la chiavetta
per alcune ore , credo che i chip restino fuoriuso e idati irrecuperabili ,
cosa ne pensi ?


 
Cita messaggio
#8
albertotorc Ha scritto:mi interessa la tua opinione su eventuali chiavette di qualità , visto che dovrò acquistarla
Qualsiasi altra che non sia sandisk....se noti questa è sempre quella presente ovunque persino nei supermercati normali.....potrei casomai consigliarti di optare per coloro che hanno sempre prodotto ram e quindi chip specifici di vario tipo per la memoria....ergo Kingston, A-Data, Corsair, OCZ.....ultimamente potrei anche metterci Samsung......eviterei invece anche TDK e Verbatim...entrambe hanno sempre solo prodotto supporti ottici o magneto ottici...nonostante di sicuro abbiano acquisito società produttrici di chip non si sono mai occupate di chip di memoria nel lungo periodo e in effetti pure le pendrive di queste sono considerate economiche.
 
Cita messaggio
#9
Kingston DataTraveler R3.0 G2, USB3 da 32 GB (23,55 euro)
Transcend JetFlash 32 GB, USB 3 (16,82 euro)
Tra le 2 preferisoco la prima perchè è molto più robusta (ha un rivestimento completamente gommato) anche se costa qualche euro in più;

P.S
io ho 2 SanDisk (8 e 32 GB che, a parte qualche incertezza di rilevamento nelle porte USB) non mi danno problemi; la più vecchia che ho è una Transcend da soli 2 GB e funziona meglio delle altre alla faccia della modernità e dell'USB 3

 
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#10
(22-10-2014, 13:08 )'Singolarity' Ha scritto:
albertotorc Ha scritto:mi interessa la tua opinione su eventuali chiavette di qualità , visto che dovrò acquistarla

 
Qualsiasi altra che non sia sandisk....se noti questa è sempre quella presente ovunque persino nei supermercati normali.....potrei casomai consigliarti di optare per coloro che hanno sempre prodotto ram e quindi chip specifici di vario tipo per la memoria....ergo Kingston, A-Data, Corsair, OCZ.....ultimamente potrei anche metterci Samsung......eviterei invece anche TDK e Verbatim...entrambe hanno sempre solo prodotto supporti ottici o magneto ottici...nonostante di sicuro abbiano acquisito società produttrici di chip non si sono mai occupate di chip di memoria nel lungo periodo e in effetti pure le pendrive di queste sono considerate economiche.
 

 

Io devo riferire che Kingstone mi ha lasciato a piedi, poi con Photrorec sono riuscito a ripristinarla, mentre verbatim mi funziona da due anni senza ceffare un colpo. Comunque prima di mandarla indietro prova con photorec a recuperare i dati e se poi te la legge (come è successo a me) formattala e sei a posto. Io ho due verbatim una da 8 GiB, la più vecchia e una da 32 GiB che ho da sei mesi, non ceffano un  colpo. La Kingstone invece....

 
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)