Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] hard disk defunto
#1
salve; ho un hd WESTERN DIGITAL mod WD5000AAKS che improvvisamente ha deciso di non funzionare più. E' partizionato in due parti: una per programmi e una per dati salvati. Il problema è che nei dati salvati c'è praticamente tutta la mia vita: foto di nozze, comunioni, gite, musica, video e quant'altro possa essere personale. L'hd è un SATA e non riesco più nemmeno a reinstallare il S.O. (win7) nella prima partizione.
Sono in attesa di un box che lo converte in IDE per collegarlo ad un altro pc e vedere se riesco ad entrarvi dentro per cercare di recuperare quello che sarà possibile (ammesso che lo sia).

Chiedo: esiste qualche software che consente un analisi di questo disco anche se ha qualche problema?[img]images/smilies/arrendo.gif[/img][img]images/smilies/arrendo.gif[/img]
Secondo voi ho speranza di recuperare qualcosa?

So che ci sono delle aziende che fanno delle .... magie particolari e che spesso ottengono grandi risultati ma so anche che il costo dell'operazione è considerabile come rata di un mutuo [img]images/smilies/piange.gif[/img]

Un grazie anticipato per la risposta

 

 
Cita messaggio
#2
senza staccarlo da dove lui abita, avvia una live di ubuntu e vedi se riesci ad entrare e copiare quanto vuoi salvare. in alternativa esistono software ma costosi ed il risultato non è garantito. potresti anche provare:
http://aranzulla.tecnologia.virgilio.it/...42845.html
tentare non costa nulla. ciao
Cita messaggio
#3
Ciao.
Da quanto dici non è chiaro che problemi abbia questo disco:
Lo senti avviarsi (produce un sibilo di un paio di secondi)
Alla accensione del PC senti il Beep della scheda madre?
All'inizio l'avvio del PC è regolare?
Che schermata di errore appare sul monitor?
Alberto.
Cita messaggio
#4
(27-01-2014, 21:31 )'ciocca956' Ha scritto: Ciao.
Da quanto dici non è chiaro che problemi abbia questo disco:
Lo senti avviarsi (produce un sibilo di un paio di secondi)
Alla accensione del PC senti il Beep della scheda madre?
All'inizio l'avvio del PC è regolare?
Che schermata di errore appare sul monitor?
Alberto.


 

Salve Ciocca956, grazie per l'intervento.
nessun rumore, nessun ronzio, nessun bip dalla sm, nessun messaggio di errore.
Premessa: ho sempre adoperato il pinguino, e l'ultima edizione usata (mint14 nadia) occupava una sua partizione su 
win7. Tempo fa nadia cominciava a darmi problemi vari che la mia win7 dipendenza non riusciva a comprendere nel suo 
significato (adesso posso pensare che fossero le avvisaglie di quello che stava per accadere). 
Una volta o due l'anno provvedo sempre a reinstallare i s.o. visto che quando si va ad installare alcuni programmi è 
diventata moda proporre altro software in aggiunta a quello richiesto.
Penso che 99 volte su 100 abbia solamente installato ciò che volevo, ma ci sta che una volta mi sia entrato dentro 
quello che non ho richiesto. Allora arriva qualche rallentamento che con il tempo aumenta. Non uso antivirus nè 
spywear ne altro poichè non vado in siti strani o pericolosi e apro email solo di chi conosco.
Arrivato il giorno che decido di reinstallare nadia arrivano messaggi di errore: o dvd sporco o hd difettoso; fatto 
sta che non ho alcuna possibilità di reinstallare nadia e allora rinuncio e restituisco a win7 quella parte di disco 
che era di nadia.
Il disco inizia a rallentare lo stesso: risposte lunghe e qualche crash di troppo.
Decido la reinstallazione anche di win7 ed allora nascono problemi. Fino al punto che non mi fa reinstallare nemmeno win7.

Il panico mi assale visto il contenuto dell'hd che mi stava andando a ....

Adesso l'hd è da un amico che è un assistente tecnico di informatica ed è in una sua dock station che sta cercando di 
recuperare i mie dati. Si trova lì da 2 giorni e sembra (ripeto sembra) che qualcosa sia possibile recuperare ma mi 
dicono che solo il tempo sarà il miglior medico. Vedremo.

Ho saputo (se puoi conferma) che la WESTERN DIGITAL produce 3 tipi di hd pari modello del mio WD5000AAKS; i supporti 
in questione si distinguono per etichetta: nera, bianca,blu.
La blu sembra sia quella difettosa fin dalla nascita, mentre la nera sembra essere la più affidabile in assoluto.
La differenza di costo tra la blu e la nera sembra essere di 5 (c i n q u e) $ ; hai capito bene: 5 dollari.
Io rischio di perdere la mia vita di dati solo per 5$ !!

Domanda: indovina il colore della mia etichetta.
Il mio amico tecnico ne ha una carrettata etichetta blu, pronti per fare i sopramobili o fermacarta.

Ti ringrazio per l'attenzione che mi hai prestato e la relativa pazienza e ti saluto.

Al piacere di rileggerti


 

 
Cita messaggio
#5
Non vorrei mettere il dito nella piaga ma se "perdi la tua vita di dati" la colpa è tua: se sono tanto importanti avresti dovuto provvedere per tempo a farne un backup; è una cosa che si dice sempre fino alla nausea ma la nostra innata pigrizia lo fa sempre rimandare a "domani".
Si hanno dati importanti? FARE IL BACKUP, punto e basta!

E' cosa nota che un hard disk si può rompere, è pur sempre un dispositivo meccanico, non importa la marca o il colore dell'etichetta.
Per la cronaca, la serie "black" nera di WD è quella degli hard disk convenzionali con maggiori prestazioni in ambito desktop, la linea "red" (rossa) è stata pensata per i server ed è quella più resistente ma ha meno prestazioni; la "blue" è una via di mezzo tra le 2 ed è pù economica; c'è anche la "green" (verde) che è studiato per minimizzare i consumi. L'errore non è stato scegliere "blu" ma non mettere al sicuro i dati.
Tanti anni fa IBM produceva i dischi migliori; comprai l'ultimo modello e si ruppe dopo 3 mesi, con la tesi di Laurea sopra; solo che ne avevo 5 copie (sono paranoico, ma certe volte paga), tra floppy disk e cd riscrivibili. Gli amici mi dicevano che ero matto, tanto quando mai si rompe un disco IBM? è anche nuovo! E invece guarda un po'...
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#6
(29-01-2014, 17:24 )'BAT' Ha scritto: Non vorrei mettere il dito nella piaga ma se "perdi la tua vita di dati" la colpa è tua: se sono tanto importanti avresti dovuto provvedere per tempo a farne un backup; è una cosa che si dice sempre fino alla nausea ma la nostra innata pigrizia lo fa sempre rimandare a "domani".
Si hanno dati importanti? FARE IL BACKUP, punto e basta!

E' cosa nota che un hard disk si può rompere, è pur sempre un dispositivo meccanico, non importa la marca o il colore dell'etichetta.
Per la cronaca, la serie "black" nera di WD è quella degli hard disk convenzionali con maggiori prestazioni in ambito desktop, la linea "red" (rossa) è stata pensata per i server ed è quella più resistente ma ha meno prestazioni; la "blue" è una via di mezzo tra le 2 ed è pù economica; c'è anche la "green" (verde) che è studiato per miniizzare i consumi. L'errore non è stato scegliere "blu" ma non mettere al sicuro i dati.
Tanti anni fa IBM produceva i dischi migliori; comprai l'ultimo modello e si ruppe dopo 3 mesi, con la tesi di Laurea sopra; solo che ne avevo 5 copie (sono paranoico, ma certe volte paga), tra floppy disk e cd riscrivibili. Gli amici mi dicevano che ero matto, tanto quando mai si rompe un disco IBM? è anche nuovo! E invece guarda un po'...


 
Salve Bat; grazie per l'intervento. Sei stato impietoso, ma hai perfettamente ragione: mea culpa [img]images/smilies/piange.gif[/img]
Il fatto è che in una trentina di anni è la prima volta che mi succede, credimi ; non è una giustificazione, ma, ahimè, è così.
Grazie lo stesso


 

 
Cita messaggio
#7
(29-01-2014, 11:32 )karkarlo52 Ha scritto: ...........................................................................................................................................................................

Salve Ciocca956, grazie per l'intervento.
nessun rumore, nessun ronzio, nessun bip dalla sm, nessun messaggio di errore.
Premessa: ho sempre adoperato il pinguino, e l'ultima edizione usata (mint14 nadia) occupava una sua partizione su 
win7. Tempo fa nadia cominciava a darmi problemi vari che la mia win7 dipendenza non riusciva a comprendere nel suo 
significato (adesso posso pensare che fossero le avvisaglie di quello che stava per accadere). 
Una volta o due l'anno provvedo sempre a reinstallare i s.o. visto che quando si va ad installare alcuni programmi è 
diventata moda proporre altro software in aggiunta a quello richiesto.
Penso che 99 volte su 100 abbia solamente installato ciò che volevo, ma ci sta che una volta mi sia entrato dentro 
quello che non ho richiesto. Allora arriva qualche rallentamento che con il tempo aumenta. Non uso antivirus nè 
spywear ne altro poichè non vado in siti strani o pericolosi e apro email solo di chi conosco.
Arrivato il giorno che decido di reinstallare nadia arrivano messaggi di errore: o dvd sporco o hd difettoso; fatto 
sta che non ho alcuna possibilità di reinstallare nadia e allora rinuncio e restituisco a win7 quella parte di disco 
che era di nadia.
Il disco inizia a rallentare lo stesso: risposte lunghe e qualche crash di troppo.
Decido la reinstallazione anche di win7 ed allora nascono problemi. Fino al punto che non mi fa reinstallare nemmeno win7.

Il panico mi assale visto il contenuto dell'hd che mi stava andando a ....

Adesso l'hd è da un amico che è un assistente tecnico di informatica ed è in una sua dock station che sta cercando di 
recuperare i mie dati. Si trova lì da 2 giorni e sembra (ripeto sembra) che qualcosa sia possibile recuperare ma mi 
dicono che solo il tempo sarà il miglior medico. Vedremo.

Ho saputo (se puoi conferma) che la WESTERN DIGITAL produce 3 tipi di hd pari modello del mio WD5000AAKS; i supporti 
in questione si distinguono per etichetta: nera, bianca,blu.
La blu sembra sia quella difettosa fin dalla nascita, mentre la nera sembra essere la più affidabile in assoluto.
La differenza di costo tra la blu e la nera sembra essere di 5 (c i n q u e) $ ; hai capito bene: 5 dollari.
Io rischio di perdere la mia vita di dati solo per 5$ !!

Domanda: indovina il colore della mia etichetta.
Il mio amico tecnico ne ha una carrettata etichetta blu, pronti per fare i sopramobili o fermacarta.

Ti ringrazio per l'attenzione che mi hai prestato e la relativa pazienza e ti saluto.

Al piacere di rileggerti

 

Sei certo che sia lo HD guasto? Cosa ti appare a monitor?
Di solito quando un HD è rotto la scheda madre, o meglio il bios, emette una serie di beep specifica per questa anomalia ed apre una schermata di errore del tipo " nessun disco trovato" (not device detected).

La tua descrizione di quanto accade mi induce a ritenere possibile un altro guasto: in ordine di probabilità alimentatore> scheda madre.

Come dovrebbe il tuo amico riuscire a estrarre i dati se il disco non gira?

Per una verifica del funzionamento del disco, quando ti ritorna, prova ad inserirlo in un altro PC come secondario oppure in un Box USB sempre collegato ad un altro PC.
Fai sapere.
Al.
Cita messaggio
#8
Citazione:    
Ciao Alberto, ben ri...letto [img]images/smilies/lightbulb.gif[/img]
Vediamo se riesco a spiegarmi (mi sa che non sarò breve); appurato che l'hd ha problemi (perchè ce l'ha, altrimenti il mio amico tecnico mi avrebbe telefonato subito o quasi dicendomi di aver recuperato tutto) ne sono sorti altri nel pc e sto impazzando in rete per trovare soluzioni.
La sm è ASUS P5LD2-X ed ho inserito un altro hd (usato) e formattato ntfs di comprovato funzionamento. Alchè mi metto a reinstallare il mio so (win7) e subito dopo il mio beneamato mint14 (nadia). Nisba, niet, nada, nulla da fare. Perchè?
Ti allego la foto che ho fatto (con il cell) allo schermo.
Come vedi non ho l'opzione PRESS DEL FOR SETUP BIOS ma ho PRESS F8 che dovrebbe consentirmi la scorciatoia per decidere il primo disco di boot.
Il boot del sistema si ferma dove vedi e non va più avanti e
1. Non ho accesso alla bios
2. F8 non risponde
e io non so più cosa devo fare, visto che ho 
a. cambiato hd e messo MAXTORE 7L250S0 da 250 gb  (SATA)
b. dopo lungo penare ho resettato la bios seguendo ALLA LETTERA le istruzioni del manuale della sm.

Domanda: cosa mi è rimasto da fare?
Risposta: forse aprire il secchio della spazzatura e.....

Che faccio? Risparmio corrente? 
[img]images/smilies/piange.gif[/img][img]images/smilies/arrendo.gif[/img][img]images/smilies/arrendo.gif[/img]

A ri...leggerti

Ottavio

 

 

 

 
Cita messaggio
#9
Ciao.
Questa faccenda mi ricorda quanto successe due anni fa al PC di mio figlio. Si accendeva ma non partiva; però non ricordo con precisione se la schermata iniziale era come questa che hai postato. Comunque il guasto era nell'alimentatore. Erogava i 5 Volts che alimentavano la S.M. e le periferiche ma non erogava i 3 Volts per la CPU. Sostituito l'alimentatore il PC ha ripreso a funzionare correttamente.
-Per verificare se il tuo problema è riconducibile ad un guasto dell'alimentatore dovresti, se hai la possibilità di prelevarlo da un altro PC, provare a sostituirlo.
-Altro possibile guasto la RAM: se hai due moduli puoi provare l'avvio con un modulo per volta, scambiare l'alloggiamento, pulire con una gomma da matita i contatti dorati dell'innesto. Se hai un solo modulo verifica se la RAM del secondo PC è dello stesso tipo e prova a sostituirlo. A questo proposito nella schermata postata non vi è nessun riferimento alla RAM: è incompleta o manca davvero?
-Verifica ancora se lo HD Maxtor funziona regolarmente inserendolo in un altro PC e avviando la installazione di un S.O.

Comunque questa schermata mi fa ritenere (?) che la S. M. non è guasta. Anche in questo caso non emette beep? Con l'HD guasto che schermata vedevi sul monitor?

Fai sapere.
Al.
Cita messaggio
#10
Nella schermata vedo 3 periferiche (E)IDE configurate come master, non mi sembra regolare a meno che non ci siano controller aggiuntivi sulla scheda madre.
Proverei innanzitutto a collegare solo un HD staccando tutto il resto e poi eventualmente collegare una per volta le altre periferiche; riguardo all'alimentatore sono d'accordo con ciocca956 e aggiungo che, nel caso abbia 5-6 anni o più,forse sarebbe il caso di sostituirlo a prescindere.

 
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)