Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO]installazione ubuntu 12.04 plus 9 remix
#1
Eccoci al grande giorno.
Ho preparato, partizionato il mio HD: totale 250 GB; 110 GB per vista (come nel forum già consigliato) quindi ho 140 GB non allocati.
A questo punto, per cortesia seguite le mie mosse ed eventualmente corregetemi:
- inserisco il CD-DVD con la ISO masterizzata (controllo la riuscita del download della ISO etc...)
- parto in modalità "live".
- Provo se tutto va bene, compreso il collegamento internet mediante cavo (fastweb). Posso già procedere al collegare anche in wireless? rimane già predisposto anche ad installazione definitiva avvenuta??
- a questo punto dovrei aprire GParted, partizionare lo spazio non allocato: a) 35 GB per ubuntu; b) 3 GB linus-swap (la mia RAM è 3 GB); c) circa 102 GB il resto per dati
Giusto???
Grazie Smile Sleepy
Cita messaggio
#2
Se avvii l'installazione, ad un certo punto potrai partizionare manualmente direttamente da li.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#3
(01-05-2012, 20:56 )francater Ha scritto: Se avvii l'installazione, ad un certo punto potrai partizionare manualmente direttamente da li.

Domani che ho mattina libera vedo di installare ubuntu e vi farò sapere. Grazie
Cita messaggio
#4
Di niente Idea
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#5
(01-05-2012, 21:40 )francater Ha scritto: Di niente Idea

Franco ho installato ubuntu plus 9 e preparato la birra, ma non sei arrivato a modificarmi la barra di unity AngryAngry
Cita messaggio
#6
Dimmi cosa ti serve e... voloooo Smile
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#7
(01-05-2012, 21:42 )procton771 Ha scritto:
(01-05-2012, 21:40 )francater Ha scritto: Di niente Idea

Franco ho installato ubuntu plus 9 e preparato la birra, ma non sei arrivato a modificarmi la barra di unity AngryAngry
Se è per un buon boccale di birra ditemi che arrivo anch'io.....
Ma cos'è questa unity???????
Per quanto riguarda i drivers delle varie stampanti, in ubuntu ce ne sono già, ma se per caso non le trovo, installo i drivers come ho fatto per Vista??
GrazieSleepy

Cita messaggio
#8
Nel caso di una stampante laser puoi installare qualsiasi altro driver, se nel caso remoto la tua non fosse presente.
La stessa cosa (ma con un po più di pazienza) potresti farla per una stampante a getto d'inchiostro.
L'importante è che il driver utilizzato sia di tipo PS.Exclamation
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#9
(02-05-2012, 06:49 )francater Ha scritto: Nel caso di una stampante laser puoi installare qualsiasi altro driver, se nel caso remoto la tua non fosse presente.
La stessa cosa (ma con un po più di pazienza) potresti farla per una stampante a getto d'inchiostro.
L'importante è che il driver utilizzato sia di tipo PS.Exclamation
Intanto installo, per la prima volta, ubuntu quindi dopo mi dedicherò alle stampanti.
Cosa vuol dire PS????
grazieIdea
Cita messaggio
#10
Nella descrizione delle stampanti, sia in Windows che in GNU/Linux, possiamo trovare la sigla finale PS o PCL.
Queste sigle stanno ad indicare il metodo con cui vengono usati i dati trasmessi alla stampante.
PS sta per PostScript è un sistema che garantisce unicità di lavoro anche con stampante differente, e dettagli accurati in immagini.
PCL sta per Printer Control Language ed è più veloce nell'elaborare il lavoro, che però può differire tra stampanti differenti e non è molto dettagliato nel riprodurre le immagini.
In definitiva, a meno che le nostre stampe non siano di ufficio e quindi con un numero molto basso di immagini, io consiglio driver PS.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)