Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] un paio di domande
#1
ciao a tutti, e salut ial prof. cantaro

spero che non vi arrabbiate se posto un po' dei miei dubbi

1) la ubuntu 14.04 plus 32bit  ha o no il supporto al PAE
2) mi conviene installarla? oppure aspetto la versione 14.10? quanto manca alla sua uscita?
3) da qualche parte ho letto che ubuntu si puo' installare su partizioni logiche non attive,
esempio mio hard disk = 3 partizioni primarie + una estesa con dentro 5 partizioni logiche
come si fa a installarlo dentro le partizioni logiche? ho provato a usare 2 partizioni delle 5 a disposizione per installare ubuntu in una e il file di swap in un altra, ma non mi riesce a fare il boot. perche?
4) ultima sulle plus posso fare gli aggiornamenti che ti consiglia internet? o no
dico questo perche uso ancora la 13.10 e quando ho fatto gli aggiornamenti molti programmi an smesso di funzionare bene.
ciao a tutti



 

 
Cita messaggio
#2
ciao. vediamo se riesco a dipannare qualche dubbio.

si. la 14.04 plus ha il kernel pae.

si. ti conviene installarla, è una LTS ed avrà supporto per cinque anni. la 14.10 è una versione semestrale, non consiglierei mai a nessuno di installarla.

si. puoi installarla in partizione logica. importante è che l'avvio venga scritto su mbr del disco che nel bios è impostato come primario.

si. gli agggiornamenti li puoi fare, anzi li devi fare. quello che potrai impostare tu è da dove scaricarli e quale categoria. la tua ha smesso in quanto è terminato il supporto ( 13.10 era una semestrale ). per info con i repository EOL si potrebbe renderla di nuovo funzionante ossia con la possibilità di aggiornare i programmi. il sistema no, è chiuso.
Cita messaggio
#3
grazie [size=16px][b]dxgiusti[/size][/b] , mi sei stato molto utile, mi resta solo un dubbio, osia la installazzione su partizione logica, per rendere piu' chiaro la mia domanda ti descrivo come uso il mio pc.
in linea di massima detesto i moolti boot, perche se si guasta un sistema operativo al 90%poi non partono nemmeno glialtri.
preferisco usare i programmi di partizione = minitool partition wizard, gparted, o altri piu' o meno simili.
per scegliere di volta in volta quale partizione rendere attiva e di conseguenza quale sistema operativo usare.

come dicevo ho tre partizioni primarie, una con demtro win 7 che tra poco sostituiro' con win 8,
una con xp per far funzionare vecchi programmi,
una al momento vuota ci salvo solo provvisoriamente qualche file.

ora veniamo a quella che ci interessa la partizione n. 4 quella estesa che contiene 5 partizioni logiche.
quel che vorrei fare e di riuscire a far partire ubuntu dentro una di queste partizioni e poi magari mettere anche puppy in un altra partizione, e anche questi 2 sistemi vorrei decidere di poter scegliere quale avviare previa prima decisione quale partizione rendere attiva.
ho gia fatto la prova a mettere ubuntu in una partizione primaria normale e funziona bene senza problemi,
a mio piacere scelgo se far partire la partizione con win7, win xp, oppure ubuntu.

ma aime' come saprai non si possono avere piu' di 3 partizioni primarie ( non ho un uefi)
se voglio anche puppy perdo la partizione dove mettere i dati,  se uso una partizione per metterci dei dati non posso usare puppy, ed e' perquesto che mi serve installare i linix su partizioni logiche.

tu sopra mi dicevi che ubuntu ha bisogno di inserisi nl mbr,   e questo e' cio' che io non voglio.
DOMANDONA da un milione di dollari, riusciamo a installare ubuntu in una partizione logica senza toccare il mbr?  praticamente dovrebbe fare come tutti gli altri o.s. installati sulle altre partizioni, cioe' deve funzionare tutto dalla sua partizione solo quando e stata resa attiva e non dare alcun fastidio agli altri o.s.

scusa la lungaggine ma volevo spiegare bene cosa ho in mente, ciao.
Cita messaggio
#4
qualche cosa mi sfugge. come fa un sistema ad avviarsi se non ha un collegamento con mbr. se tu avvii seven è perchè lui ha un collegamento con mbr, se avvii xp è perchè lui ha un collegamento su mbr e cosi via. se non vuoi usare il grub per gestire questo ( parlo di ubuntu ) puoi con easy bcd fare gestire l'avvio da win ma sempre su mbr devi scrivere. se invece ti vuoi slegare da tutto, installa gag, un gestore per gli avvi. le distribuzioni win vanno bene come sono, le distribuzioni "linux" dovranno avere l'avvio nella loro " / ". tanto per intendere:
https://copy.com/1T6lX7TyyFAo
un esempio che feci tempo fa.
Cita messaggio
#5
e si e' un po' complicato, forse ho sbagliato qualcosa, comunque mi sembra di capire che non e' che non ci sia il collegamento al mbr,  ma che ogni partizione ha il suo mbr che parte dalla sua partizione. e ripeto che se uso solo partizioni primarie la cosa mi riesce in maniera ottima , ho sven, xp , ubuntu su tre partizioni distinte, a me basta prima usare un live cd di minitoll partition wizard per decidere quale partizione rendere attiva, riavvio e vuala'  ho il sistema che volevo lo uso e ci faccio tutto, se faccio casini e si rompe rimeto il live cd e mi scelgo un alktra partizione e vualat uso un altro os.
la fregatura e che sto'0 giochetto non mi funge con partizioni non primarie. provero nuovamente magari con installazzioni frugal al posto delle full. nel frattempo se hai suggerimenti o link di istruzioni saranno graditi. ciao alla prox

 

 
Cita messaggio
#6
quindi il tuo senza quel live cd non si avvia..... interessante.
Cita messaggio
#7
Premesso che non esiste pc in grado di avviare SO qualsivoglia  senza disporre di un bootloadr allocato sull MBR dell' unità di avvio del pc    ,   la tua soluzione altro non fa che avviare il computer da lettore cdrom/dvd  inpostato per default  nel bios come prima unità di avvio  . il MBR  primario è di conseguenza quello disponibile dal supporto dvd . (Supergrub e supergrub2 hanno la stessa identica funzione senza porti vincoli a partizione primaria)
L' impossibilità di gestire SO su partizione estesa è data esclusivamente dal  tipo di loader  in uso  da supporto cdrom , chiaramente  è il loader di microsoft XP , che per l' appunto esige  partizioni primaria , aggiungiamoci pure che se hai giè 4 partizioni primarie , non puoi per forza di cose creare alcun' altra partizione.
Premesso che come sistema è una gran stupidaggine ,nulla ti impedisce di cambiare situazione ,  una delle 4 partizioni primarie attive la devi comunque sacrificare.  Installi Ubuntu regolarmente  con grub su mbr dell harddisk locale , ti permette di gestire  il tuo multiboot , e non è affatto vero che basta che uno qualunque dei SO in multiboot  salti per impedirti di gestire gli altri. .
Il bootloader  dipende sempre e comunque solo ed esclusivamnte dal SO che lo ha creato e che ne detiene il suo file di configurazioe, quindi solo se salta il SO da cui dipende e rimane corrotto il suo file di configurazione del bootloader (se non viene corrotto è comunque valido per tutti gli altri SO in multiboot) , e comunque puoi sempre ripartire utilizzando un cdrom con supergrub
Scarichi UltimateOSX4 , lo metti su pendriver ed oltre a quel che ti permette di fare quell' aborto di live in attuale uso , ed anche molto di più , hai disponibile per installazione LinuxMint 17 Mate nel tuo pc

 PS - windows  in qualunque salsa non supporta processi di installazione su supporto esterno qualsivolglia , e sul MBR  dell' unità sul quale viene installato , il suo bootloader su mbr in sostituzione a quello esistente lo alloca sempre , quindi se ripristini  nel bios l' ordine di avvio  delle uniità , il computer si avvia comunque  dall' ultima versione windows che ha sovrascritto MBR correttamete quindi non limitandosi a corrompere e rendere illeggibile al bios quello esistente.
Da supporto UlltimateOSX4 per gestire SO in multiboot hai disponibile GAG


 
Cita messaggio
#8
grazie a tutti e 2 francofait e  [/b][/color]dxgiusti.
mi state dando molti suggerimenti e idee nuove per fare i moolti boot
idee e consigli che mettero' presto in pratica, e in piu' faro' delle prove per fare un moolti boot ibrido, cioe' usero' entrambi i metodi, quello che uso attualmente e quelli proposti da voi.
il mio scopo finale forse avrete intuito quale e', voglio un pc con molti sistemi operativi a disposizione, e cioe' win8+xp e ubuntu+puppy+knoppix (che e' davvero una bella distro ma qui da voi mi sembra un po' bistrattata e sottovalutata) non mi piace al momento mint che mi sembra una fotocopia esatta di ubuntu e che mi sembra non abbia niente in piu' ad ubuntu.
gia stasera' faro' i primi test e vi daro' i risultati ottenuti.
ciao e ancora grazie dei vostri interventi.[img]images/smilies/sfascio.gif[/img]

edit dxgiusti: non serve scrivere colorato ed in rilievo un post.
Cita messaggio
#9
ops scusa, non l'ho fatto apposta, e che copiando e incollando i vostri nomi a incominciato a scrivere in viola e non essendo pratico della chat, non sapevo come rimediare.
Cita messaggio
#10
anche se e' notte tardi sono ancora a sperimentare sul mio pc.

[Immagine: http://i61.tinypic.com/2dkn6lv.jpg]

debbo fare i complimenti a francofait  perche' ho visitato il suo sito e sono rimasto a bocca aperta, per il lavoro che lui fa', un sacco di sistemi che neanche immagginavo che esistevano, e sono onorato che mi risponde in chat-forum.
francofait  come puoi vedere dalla immaggine nel link ho difficcolta' a trovare la iso della distro che mi hai consigliato, ti chiedo quindi aiuto su dove la posso trovare.
ne approfitto per farti una domanda sulle tue remix, in quale delle tue remix ci sono gli effetti compiz?
vabbe' dai ne faccio un'altra, una sola, perche' non c'e' una remix di knoppix?
io la uso da anni e funziona sempre bene su pc-dvd-chiavette.
ma non e' che avresti voglia di farci una remix?
e se non ritieni che ne valga la pena mi diresti il motivo? cioe' perche' non ti piace knoppix?
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)