Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


//Removed by EUCookieLaw Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Raid0 non visto da Ubuntu
#1
~~|Ho un Pc da me assemblato con l'intento di avere alte prestazioni su cui
|ho istallato il vostro Ubuntu 14.04 Remix in multiboot con Win7 pro
|64bit, e nell'uso iniziale ho notato qualche problema di configurazione
|che credo dipenda dalla mia conoscenza molto limitata di questo sys.op.
|Non credo siano problemi di HW del PC che con Win7 va come un treno ma
|con Ubuntu credo abbia bisogno di un tuning accurato: do una breve
|descrizione di esso:
|
|Mb Asus Rampage4E X79
|CPU Intel i7-3930K @4600 Mhz
|Mem Corsair DGT 16GB @2240 Mhz
|Raid0 SSD Samsung 840 pro 250 GB
|Raid0 SSD sec.OCZ Vertex.4 250GB
|Disco Singolo WD Caviar green 1TB
|Blu-Ray Pioneer combo - dvd-cd R/W
|GPU AMD HD6979 2GB ddr5
|Audio Sound Blaster 5+1 ch XI-FI Titan.
|
|Avrei voluto istallare Ubuntu sul raid OCZ ma i raid non vengono visti
|come un disco unico ma come due dischi inaccessibili, per cui l'ho
|dovuto istallare sulle partizioni fatte sul WD da un TB..che è molto lento.
|C'è modo di far riconoscere i raid a Ubuntu?
|L'audio5+1 su Win7 è Ok mentre su Ubuntu è solo stereo anche facendo il
|setup giusto.
|Perchè succede ciò?
|Skype parte non si collega e non riconosce il mio account.
|Ho spesso il messaggio che la chiave di accesso no corrisponde a quella
|sul portachiavi...non capisco!
|Ogni aiuto sarà appezzato, e complimenti per il vostro sito scoperto per
|caso.
|sandro c.[img]images/smilies/smile.gif[/img]
Cordiali saluti al Prof. cantaro e ai suoi collaboratori e grazie in anticipo
 
Cita messaggio
#2
http://help.ubuntu-it.org/9.10/ubuntu/se...ation.html
Cita messaggio
#3
Ringrazio francofait per la sua risposta ma mi pare di aver capito che le procedure suggerite riguardano una istallazione di Ubuntu preceduta con la costruzione
di un nuovo raid0 da fare all'uopo, ma questo non è il mio caso.
Il mio caso è istallare Ubuntu dentro delle partizioni di un raid GIA' costruito e che contiene già dei dati:
nella fattispecie nel Raid0 dei due SSD Samsung che sono il disco C c'è già istallato WIN7 pro e
nel Raid0 OCZ che sono il disco D ci sono già altri dati.
Per ciu i raid in questione sono sacri e non possono essere assolutamente ritoccati nella loro configurazione raid.
Se stabilito ciò è impossibile istallare Ubuntu su di loro, almeno può essere possibile, lasciando Ubuntu come ora sul disco E  (WD 1 TB da solo), fare in modo che Ubuntu veda i dischi C - D come due volumi qualsiasi, e non formati da due dischi non accessibili?
Di nuovo un saluto da
sandro c.
 
 
Cita messaggio
#4
[img]images/smilies/undecided.gif[/img] Spero che chi mi ha risposto o chi per lui abbia letto la mia risposta e mi aiuti sul quesito dei raid inaccessibili da Ubuntu (almeno in lettura), e sugli altri quesiti che ho spiegato alla prima richiesta, oppure debbo ritenere di aver fatto domande troppo grandi...o troppo ovvie per questo forum?!
Grazie
sandro c.
 
Cita messaggio
#5
Non ho esperienza diretta con installazione su raid0 anche se lo prevedo in un prossimo futuro. hai controllato se nei repository c'è del software dedicato alla gestione dei dischi raid? Magari la non leggibilità può dipendere da questo. Fallita
Per le risposte abbi pazienza. Oggi è domenica, magari quei pochi che hanno esperienza con i dischi raid non sono davanti al pc.... Exclamation
Linux User # 207701 - Ubuntu User # 27508 - Chiave pubblica GPG
Cita messaggio


Vai al forum: