Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Recovery che non parte Asus n76v
#1
Buonasera a tutti, ho un grande inconveniente con il mio pc, mi da dei grossi problemi ed ho deciso di formattarlo tramite la partizione di recovery, ma quando la lancio mi dice ciò:

Non sono riuscito a reimpostare il pc. Una partizione dell'unità necessaria non è presente.

Da gestione dischi invece vedo che la partizione di ripristino è presente.

Come posso fare per risolvere e formattare Windows che è diventato inservibile? mi da errore nsis con la cartella dei file temporanei e non riesco praticamente ad usarlo.

Se può essere utile vi dico che monto 2 hdd, sul secondo ho anche installato ubuntu, magari da qua riesco a fare qualcosa con gparted(anche da qui vedo la partizione di ripristino, e vedo che è "hidden").



ho provato a lanciare la recovery dalla console di ubuntu e mi da questi errori:

errore: impossibile trovare il comando "drivemap".
errore: invalid EFI file path.

mi è stato consigliato di usare boot repair disk, lo lancio da usb ma quando faccio riparazine raccomandata mi dice:

The boot of your pc is in legancy mode. You may want to retry after changing it to efi mode. Do you want continue?


Grazie anticipatamente a chi mi vorrà aiutare.
 
Cita messaggio
#2
ciao
mi spiace dirti che il mio sarà un consiglio, e come tale non può avere la caratteristica della certezza del risultato, anzi, è anche possibile che la situazione si complichi ulteriormente (per quanto ovvio sarebbe contro la mia volontà peggiorare le cose).

se hai win8, devi attivare da bios le funzionalità efi/uefi-secure boot.
quando poi avvierai boot repair è possibile che ti dia il messaggio di warning (attenzione) opposto (sei in efi mode, vuoi passare a legacy?); a me è capitato in altre occasioni (che mi desse questi avvisi, cambiando le impostazioni del bios, mi restituiva l'avviso opposto), così ho deciso di continuare e alla fin fine (nella maggioranza dei casi) bootrepair faceva il suo lavoro; nella restante parte dei casi, per sanare la partizione efi ho dovuto usare il backup di win8 (da chiavetta usb).

in bocca al lupo.

ciao
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio
#3
il fatto è che attivando secure boot poi non riesco ad avviare ne ubuntu e ne boot repair da usb...
Cita messaggio
#4
Al tuo posto salverei i dati su periferica e reinstallerei da capo, magari con i dvd di windows se li hai fatti epoi reinstallerei ubuntu.
Giuseppe
Cita messaggio
#5
si è quello che ora proverò a fare, ho scaricato una versione 64bit di windows 8.1, sto facendo una pennetta bootable e ora provo.

con boot repair l ho lanciato ma l'unica cosa che mi ha fatto è mettere il grub all'accensione del pc, ma la recovery non parte. In pratica non mi ha risolto un bel niente, anzi la configurazione che avevo prima( partiva windows in automatico e scegliendo l'hdd potevo fare partire ubuntu) mi stava anche meglio.
Cita messaggio
#6
disco locked.....e impossibile formattare partizione 4( dove sta windows) perchè GPT.....

che devo fare????

possibile che sto benedetto boot uefi non si ripara in altro modo?
Cita messaggio
#7
scusa il ritardo. mi posti una schermata degli hd visti da gparted?
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)