Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Red Star Linux in Nord Corea "emula" Mac OS
#1
La versione 3.0 di Red Star Linux presenta agli utenti con un aggiornamento radicale del suo design desktop, uno che ricorda da vicino Mac OS X.
Il Korea Computer Center (KCC), un importante centro di sviluppo software a Pyongyang, ha iniziato a sviluppare "Stella Rossa" circa un decennio fa. La versione 2 è di 3 anni e la versione 3 sembra essere stata rilasciato a metà dello scorso anno.

[Immagine: http://cdn.computerworld.co.nz/article/i...nd_500.png]

[Immagine: http://cdn.computerworld.co.nz/article/i...ns_500.png]

[Immagine: http://cdn.computerworld.co.nz/article/i...ne_500.png]

[Immagine: http://cdn.computerworld.co.nz/article/i...up_500.png]

L'esistenza di questa versione è stata diffusa grazie a Will Scott , uno scienziato informatico che ha recentemente trascorso un insegnamento semestre presso l'Università di Pyongyang di Scienza e Tecnologia ( PUST ) .

Red Star Linux include un browser web basato su Mozilla , che è stato ribattezzato " Naenara , " o " Il mio paese ".

Esso include anche una copia di wine.

Fonte 

 
Cita messaggio
#2
Una distribuzione creata in Nord Corea sarà proprio il massimo per la privacy [img]images/smilies/piange.gif[/img]
sempre che il professorone Will Scott non sia stato pagato direttamente da NSA per infiltrare il Linux Nordcoreano a sbafo... [img]images/smilies/fallita.gif[/img]
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#3
Grazie per l'interessante informazione.
Giuseppe
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)