Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Remastersys e utente ps3love
#1
Una buona sera a tutti voi, ho scambiato due chiacchiere con l'utente ps3love e visto che di recente si vede poco, mi ha parlato che sta lavorando a una nuova versione di Remastersys completamente in italiano compatibile con ubuntu 14.04 e che non rilascierà i sorgenti ma solo i file di installazione, non possiamo magari aiutarlo in modo che lo rilasci prima o altro, voi che idee avete ?
Cita messaggio
#2
Mi servono le seguenti informazioni:

1)La attuale versione remastersys-3.0.4-2 è compatibile con ubuntu 14.04 ?

2)Servono dei beta tester per testare appena pronta la versione in italiano.

3)Servono dei aiutanti traduttori english italian

4)Cambiare il boot loader e renderlo compatibile con il secure boot-------( non so se ci riesco)
Cita messaggio
#3
(03-05-2014, 09:54 )'ps3love' Ha scritto: Mi servono le seguenti informazioni:

1)La attuale versione remastersys-3.0.4-2 è compatibile con ubuntu 14.04 ?
2)Servono dei beta tester per testare appena pronta la versione in italiano.

3)Servono dei aiutanti traduttori english italian

4)Cambiare il boot loader e renderlo compatibile con il secure boot-------( non so se ci riesco)

 

1 ) http://francofait.wordpress.com/2014/04/...-os4-2014/ ## Rimane comunque ampiamente raccomandabile l' abbandono di remaster e l' utilizzo di Systembak , peraltro pienamente compatibile anche a debian e derivate oltrechè molto più avanzato

2 ) è un non problema , rendi disponibile l' iso , va bene anche via nuvola  sia Mega , che Microsoft o Alice  , basta che sia in area pubblica.
4 ) ti serve tassativamente l' ultima versione del kernel  . Ne più ne meno  di  come hanno  risolto il problema  con la nuova versione testing SolidKX , che però e soluzione Debian .
3) e che c' è da tradurre nelle derivate Ubuntu ? nella peggior ipotesi c' è solo da disinstallare la versione in uso del pacchetto 'locales' e installare quella ufficiale disponibile direttamente dal gestore dei pacchetti.  Per poi inpostare l' italiano come locales default.





 
Cita messaggio
#4
(03-05-2014, 10:14 )'francofait' Ha scritto:
(03-05-2014, 09:54 )'ps3love' Ha scritto: Mi servono le seguenti informazioni:

1)La attuale versione remastersys-3.0.4-2 è compatibile con ubuntu 14.04 ?

2)Servono dei beta tester per testare appena pronta la versione in italiano.

3)Servono dei aiutanti traduttori english italian

4)Cambiare il boot loader e renderlo compatibile con il secure boot-------( non so se ci riesco)


 

1 ) http://francofait.wordpress.com/2014/04/...-os4-2014/
2 ) è un non problema , rendi disponibile l' iso , va bene anche via nuvola  sia Mega , che Microsoft o Alice  , basta che sia in area pubblica.
4 ) ti serve tassativamente l' ultima versione del kernel  . Ne più ne meno  di  come hanno  risolto il problema  con la nuova versione testing SolidKX , che però e soluzione Debian .
3) e che c' è da tradurre nelle derivate Ubuntu ? nella peggior ipotesi c' è solo da disinstallare la versione in uso di 'locale' e installare quella ufficiale disponibile direttamente dal gestore dei pacchetti.  Per poi inpostare l' italiano come locales default.
 


Non ci siamo capiti io parlo del programma remastersys, e non di ubuntu o altro.
Cita messaggio
#5
(03-05-2014, 10:17 )'ps3love' Ha scritto:
(03-05-2014, 10:14 )'francofait' Ha scritto:
(03-05-2014, 09:54 )'ps3love' Ha scritto: Mi servono le seguenti informazioni:

1)La attuale versione remastersys-3.0.4-2 è compatibile con ubuntu 14.04 ?

2)Servono dei beta tester per testare appena pronta la versione in italiano.

3)Servono dei aiutanti traduttori english italian

4)Cambiare il boot loader e renderlo compatibile con il secure boot-------( non so se ci riesco)
 

1 ) http://francofait.wordpress.com/2014/04/...-os4-2014/
2 ) è un non problema , rendi disponibile l' iso , va bene anche via nuvola  sia Mega , che Microsoft o Alice  , basta che sia in area pubblica.
4 ) ti serve tassativamente l' ultima versione del kernel  . Ne più ne meno  di  come hanno  risolto il problema  con la nuova versione testing SolidKX , che però e soluzione Debian .
3) e che c' è da tradurre nelle derivate Ubuntu ? nella peggior ipotesi c' è solo da disinstallare la versione in uso di 'locale' e installare quella ufficiale disponibile direttamente dal gestore dei pacchetti.  Per poi inpostare l' italiano come locales default.
 

Non ci siamo capiti io parlo del programma remastersys, e non di ubuntu o altro.
 

Se hai aperto sul mio blog , RemasterSys  è progetto in corso già da tempo da parte del team di OS4 , non me lo sono inventato io , è alla sua prima versione ufficiale ed è già tornato anche sulle repostry PPA. Personalmente altro non ho fatto che mettere tutto su archivo compresso .tar.gz e renderlo pubblico dopo averlo preventivamente testato  creando l' iso  Fantasy Plus 2014. pochi gioni prima che il progetto fosse reinserito nelle repositry PPA.
É oltretutto già stato inserito anche da LinuxMint  nelle sue repositry  ,  ed è in uso anche da parte del team di Royal Linux , e di Pingui sulle rispettive iso lts 14.04




 

 

 
Cita messaggio
#6
La versione di remastersys os4 è in italiano ?
Supporta avvio da secureboot ?
Cita messaggio
#7
(03-05-2014, 11:00 )'ps3love' Ha scritto: La versione di remastersys os4 è in italiano ?
Supporta avvio da secureboot ?


 
Remastersys  fa  comunque uso di Ubiquity allo scopo di poter riottenere l' identico processo installazione del SO Ubuntu originale ,  a sua volta ubiquity  dipende dal kernel in uso  nella distribuzione , ne consegue  la nesserità comunque indifferibile si utilizzare kernel -3.14.2 e successivi prossimi  , Pear 14.04 si installa subito  correttamente, Royal-linux e linux-mint 14.04 noon sono ancora disponibili quindi inpossibile fare verifiche   Rimane comunque il problema che Systemback  almeno per il momento è molto più avanzato ed affidabile , senza contare la sua totale compatibilità Debian , e le iso create tramite Systembak in fase installazione non dipendono in alcun modo dal sistema di rete, non hanno alcun bisogno di rete internet attiva per eseguirel' installazione completa del SO.





 
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)