Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Richiesta per un amico.
#1
Su aiutamici r16 ha posto questo problema a granuz88 noto linuxiano.
In questo periodo, c'è un tipo di infezione su vasta scala.
Si tratta di virus del tipo "ransomware" in cui ti blocca il pc e ti chiede un riscatto. (Esempio quello della Guardia di finanza o Polizia postale).
In alcune varianti, la bonifica è piuttosto banale, in quanto ti permette di entrare in Modalità provvisoria, e da lì si riesce ad eliminare il virus dalla cartella Esecuzione Automatica.
Ma....adesso hanno "perfezionato " la bestiola.
Oltre a bloccarti il pc, (non puoi fare assolutamente nulla) non permette più di entrare in M.P. e nemmeno aprire il Task Manager.
Dunque, servirebbe una distro Linux, che possa permettere di entrare in Windows, cercare il virus, ed eliminarlo.
Tutto questo, senza installare Linux (o Ubuntu) e una volta risolto il problema, non deve restare nessuna traccia di Linux.
In più questa distro (se esiste) deve essere di una semplicità disarmante da usare.
Tieni presente che la devono usare utenti con pochissime o quasi nulle, cognizioni informatiche.
Conosci una distro del genere?
E' possibile che funzioni anche se installata in una chiavetta USB ?
Grazie per l'eventuale risposta.(anche da parte mia).
Beati quei popoli che non hanno avuto storia.O.Fauillet.
[Immagine: http://i39.tinypic.com/28mekcm.jpg]
Cita messaggio
#2
La risposta è... qualsiasi distro.
Ormai la stragrande maggioranza permette l'avvio della distro in modalità live. Da qui si può accedere al filesystem di windows ed andare a rimuovere il simpatico animaletto.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#3
francesco ha ragione, se sai già quali sono le procedure da fare ( http://www.virusremovalguide.org/fixerro...mware/1100 ), basta avviare live una qualsiasi distro linux e accedere alle partizioni win. per riparare l'mbr puoi usare anche il cd avviabile di rescatux.
in alternativa potresti provare ad avviare il cdlive di ubuntu e scaricare dal software center l'antivirus clamav (è denominato virus scanner), aggiornare la libreria virus e scansionare la partizione win.
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio
#4
Non so cosa cerchi R16, ma i LIVE CD pulitori, sono sempre esistiti,
si veda Kasper rescue CD o lo stesso tool micosoft swepper tool,
per citarne alcuni.
Ciao rudewolf.
L'ipocrisia è un briciolo di speranza, per chi non ha personalità.(By Leroy)

Niente rafforza l'autorità quanto il silenzio.(Charles De Gaulle )

Siate la cura della vostra malattia, non la causa. (By Leroy)


Cita messaggio
#5
Altra possibilità:

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Cita messaggio
#6
Supponevo quello che mi avete consigliato.Un grazie a tutti per l'aiuto.
Beati quei popoli che non hanno avuto storia.O.Fauillet.
[Immagine: http://i39.tinypic.com/28mekcm.jpg]
Cita messaggio
#7
Personalmente, suggerirei di usare un Cucciolinux (ad esempio, MacPup Opera).
Può andare sia in liveCD (o live-miniCD) che da pen-drive (per installarlo su pen-drive, basta usare UNetbootin).
Può esser di ostacolo il fatto che la traduzione italiana sia per davvero assai parziale.
In questo caso, si può avere qualcosa in italiano optando per il LiveCD di Parted Magic (la ISO esiste in tre versioni: per processori vecchiotti, per processori moderni e per Processori a 64 bit). In questo caso, la traduzione in italiano è assai più ampia e decisamente migliore.
Per quel che attiene a MacPup Opera: [Immagine: http://www.kolobok.us/smiles/artists/big...ick-me.gif]
Per quel che attiene a Parted Magic, sappi che esso include (oltre a GParted e a molte utility per "lavorare" sull'Hard Disk [incluse: "install-mbr" che serve ad installare e configurare il Master Boot Record manager e "ms-sys" che serve a creare settori di boot compatibili con Microsoft] anche ClamAV [antivirus], svariate utility per il recupero-dati [anche specificamente da NTFS], il programma di masterizzazione "SimpleBurn" [il CD di Parted Magic vien caricato in memoria, per cui il CD viene poi automaticamente espulso e il masterizzatore resta disponibile per masterizzare i files che si desidera salvare o per installare una ISO su una pen-drive, dato che Parted Magic include anche UNetbootin] e tanto altro [c'è anche quello che serve per accedere ad internet via Wireless]: il programma per il montaggio delle Partizioni e Pmount [lo stesso di Puppylinux e dei Cucciolinux] ed è dotato di interfaccia grafica "Mount-gtk"; il file-manager è il magnifico PCManFM [quello tipico del desktop-environment LXDE]; infine, il browser a disposiznine è Firefox.
L'italianizzazione è facile da evvettuare (si debbono premere un paio di tasti all'avvio del liveCD, quando si giunge alla prima schermata).
Per avere una vista delle schermate di Parted Magic: [Immagine: http://www.kolobok.us/smiles/artists/big...ick-me.gif]
Se serve, ovviamente, son disponibile a fornire spiegazioni più ampie e dettagliate, sia a te che -ovviamente- ad r16, come meglio preferite.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#8
Grazie anche a te monsee.
Beati quei popoli che non hanno avuto storia.O.Fauillet.
[Immagine: http://i39.tinypic.com/28mekcm.jpg]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)