Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Ridurre al minimo ubuntu 12.04
#1
Information 
Ho una distro che mi aggiorno volta per volta. Non posso passare alla versione 12.10 perche' il software non e' supportato dall'HW.
Nel tempo le dimensioni della distro stanno aumentando cosi' come la sua "pesantezza" soprattutto all'avvio. In realta' mi servono: browser, firewall e notepad. Esiste un modo per ridurre all'osso la distro che utilizzo solo per navigare?
Ciao!
Cita messaggio
#2
Forse fai prima a cambiar distro ... ubuntu per poter garantire la piena compatibilità con la maggior parte degli hardware (un po come fa windows) ci infila nel kernel generic la maggior parte dei moduli e driver per ogni periferica ed altro ... nel tuo caso potresti installare una debian con XFCE che è ridotta all'osso e ti aggiungi solo i moduli che ti comodano.

Stiamo preparando proprio qui sul forum un progetto che vada in tal senso ... se vuoi seguirlo QUI c'è il link
Cita messaggio
#3
ciao, se ti può interessare PClinuxos potrebbe essere la soluzione alle tue esigenze     , si tratta di una "rolling" ossia non dovrai più installare nuove versioni, i programmi invece vengono aggiornati in automatico. la puoi trovare in varie versioni grafiche, io sto scrivendo da zen gnome2. se ti servono info posta, la puoi provare anche in live.
Cita messaggio
#4
Oppure aprire il gestore pacchetti e disinstallare tutto ciò che non ti serve, libreoffice, gimp ecc..
Comunque ho qualche dubbio sulla tua affermazione "Non posso passare alla versione 12.10 perche' il software non e' supportato dall'HW.", generalmente le nuove versioni sono migliori delle precedenti ed anche più leggere, basta non scegliere gnome/kde
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#5
no le nuove versioni non sono migliori delle precedenti almeno finchè non saranno state ripulite da boog e vulnerablità residue , in ubuntu poi le sole versioni stabili e sicure sono da sempre le LTS , le versioni intermedie sono versioni destinate a portare alla successiva LTS. Non a caso mentre le LTS godono di supporto per 5 anni le intermedie hanno un supporto di soli 2 anni.
Il problema kernel generic è problema comune a qualunque SO , nessuno neppure Microsoft può permettersi l' onere di testare i SO su tutte le possibili configurazioni hardware , è inevitabile che di versione in versione un kernel generico si faccia sempre più pesante , l' unica via funzionale per evitare l' inutile peso di moduli e driver che il proprio hardware non utilizzerà mai è di metter mano ai sorgenti e ricompilarselo con molta attenzione e pazienza , escludendo tutto ciò che non ci serve, il che permette di ridurre veramente ai minimi termini le sue dimensioni, soluzione che però non è certo alla portata di tutti , anzi direi che lo è solo di pochi.
Non fa affatto eccezione PCLinuxOS dal momeento che è fra le distribuzioni che si caratterizzano proprio per il fornire supporto nativo driver a molte periferiche .
Ricompilato come si deve anche il kernel di PcLinuxOS finisce per pesare si e nò un terzo rispetto al suo generico di defaults all' installazione sistema.
Cita messaggio
#6
Quel che puoi fare, restando su Ubuntu, è un'installazione minimale di Ubuntu stessa, e avrai un sistema che, con un DE come xfce, occupa sì e no 80mb di ram all'avvio. Con Lxde anche qualcosa in meno. Poi tutto il resto ce lo metti tu. Ora sono su smartphone e faccio fatica a cercare, comunque sia basta che tu cerchi "guida ubuntu minimale" nel sito del Majorana o in Google e ti uscirà la guida che ti aiuta a capire il processo di installazione.

In alternativa Debian 6.0 o Debian testing (la prossima 7.0) possono essere una buona idea, sempre con un DE leggero come xfce o lxde renderanno la tua distro una piuma, ma una piuma molto solida!
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)