Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


//Removed by EUCookieLaw Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Riflessioni su AdBlock Plus
#1
Vi posto un video di Zeb che ... puo piacere o no ... parla dell'uso spropositato che molti di noi ormai fanno di adblock impedendo i minimi guadagni che un blogger o uno youtuber potrebbe ricavare dalla pubblicità

Zeb è noto ai linux user per ques'altro video sicuramente molto meno veritiero ma altrettanto interessante ... almeno ci facciamo 4 risate Sad Sad Sad
Cita messaggio
#2
Credo che questo tizio abbia proprio capito a modo suo cos'è Linux.
Cita messaggio
#3
"braccia rubate all'agricoltura"

*u= incompetente in entrambi i link.

ps il secondo link di "tumbler" in merito al mach: (si deve seguire il video)

Cita messaggio
#4
Al primo ho resistito un paio di minuti, al secondo trenta secondi.
No comment.
Giuseppe
Cita messaggio
#5
Per quanto riguarda AdBlock e compagnia ha ragione per ogni singola virgola che ha detto;
si è soffermato solo sugli Youtuber ai piccolo Webmaster vengono negati gli unici introiti che potrebbe avere. La cosa odiosa è che ADP lascia passare le pubblicità delle compagnie che pagano gli autori: in pratica se sei un piccolino che non si può permettere di pagarli sei fregato.Questo si chiama ricatto o estorsione. Se siete su un sito di cui vi fidate almeno inseritelo in whitelist!
Avete già dimenticato che PartedMagic è divenato a pagamento? era una delle distribuzioni specializzate di massimo successo; tra carenza delle donazioni e blocco di pubblicità adesso non è più gratis. Pernon parlare di NoScript e Ghostery, qui il livello di idiozia raggiunge vette mai esplorate!

Per quanto riguarda Linux, fatti i dovuti distinguo, ha messo il dito sulla piaga su una verità indiscutibile:
  • in molti ambiti professionali Linux è semplicemente inadeguato PER CARENZA/ASSENZA di APPLICAZIONI ADEGUATE E PROFESSIONALI, non perché sia un sistema operativo scadente.
Ma per molti gli utenti Linux questo sistema è una religione invece di essere Informatica, guai a dire qualcosa contro; per loro il concetto di libertà significa essere liberi di dire idiozie a pie' sospinto come, per esempio "Photoshop? ma noooooo tanto, Gimp è uguale", "Autocad? manooooooo meglio Freecad". Ma per favore!
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#6
Quello su linux ve l'ho postato appunto per farci quattro risate (fermo restando che conosciamo tutti i vantaggi che alcuni programmi commerciali portano su altre piattaforme) ... su Adblock ... apparte i toni e i modi (se vogliamo anche i fini) non ha tutti i torti.

Anche io sono uno di quelli che pensa(va) che gli youtuber lo facessero solo per passione e non per lavoro (inteso come unica fonte di susstentamento) tutto sommato non mi pare così pretenzioso ne oltre modo fuorviante navigare nei siti che piu ci garbano convivendo con un po di pubblicità (un po non tantissima altrimenti è d'obbligo bloccarla) ... questo per poter garantire una vita piu duratura al blog/canale stesso.

Per quanto riguarda il pizzo di Adblock ai partner NO COMMENT ... credo che abbia dell'illegale.

vedete anche quello di BreakItalia che dice le stesse cose ma è piu pacato
Cita messaggio
#7
Tumbler, il secondo video.....si commenta da solo, quindi io non aggiungo niente...
Invece per il primo video, non sapevo che questi personaggi venissero anche pagati per dire ciò che gli passa per la mente, bacata o sana che sia. Quasi quasi ci faccio un pensierino....E io di cose ne avrei molte da dire....Huh
Tutto sommato ritengo che quando uno decida di ricorrere ad AdBlock ( Plus ) è proprio perchè ha raggiunto il limite umano di sopportazione..Se la pubblicità fosse un po' meno invasiva, allora ci si potrebbe ragionare....e trovare una soluzione.Huh
I Heart GNU\Linux and PC-BSD too !!!
Il fine NON giustifica i mezzi !!
Cita messaggio
#8
(22-02-2014, 17:59 )'BAT' Ha scritto: Ma per molti gli utenti Linux questo sistema è una religione invece di essere Informatica "Autocad? manooooooo meglio Freecad". !
 

Grazie  Bat,
le religioni sono una cosa seria, anche a me danno fastidio gli eccessi, se si riesce con l'open source bene ma non trovo sia un peccato comprare software proprietario, in fondo se sei un'azienda privata puoi scaricare il costo, e poi autocad, secondo me, vale i soldi che costa;
l'unica cosa che mi lascia dei dubbi risiede nel fatto che la microsoft, sempre secondo la mia opinione, ultimamente non tiri più ne coppe ne bastoni, ora le aziende hanno le idee confuse, insomma dopo la roccia di xp sono passate necessariamente a w7,  e per il futuro, una nuova versione da comprare le licenze ogni anno?.
Giuseppe


 

 

 
Cita messaggio
#9
(22-02-2014, 17:59 )BAT Ha scritto: Per quanto riguarda AdBlock e compagnia ha ragione per ogni singola virgola che ha detto;
si è soffermato solo sugli Youtuber ai piccolo Webmaster vengono negati gli unici introiti che potrebbe avere. La cosa odiosa è che ADP lascia passare le pubblicità delle compagnie che pagano gli autori: in pratica se sei un piccolino che non si può permettere di pagarli sei fregato.Questo si chiama ricatto o estorsione. Se siete su un sito di cui vi fidate almeno inseritelo in whitelist!
Avete già dimenticato che PartedMagic è divenato a pagamento? era una delle distribuzioni specializzate di massimo successo; tra carenza delle donazioni e blocco di pubblicità adesso non è più gratis. Pernon parlare di NoScript e Ghostery, qui il livello di idiozia raggiunge vette mai esplorate!

Per quanto riguarda Linux, fatti i dovuti distinguo, ha messo il dito sulla piaga su una verità indiscutibile:
  • in molti ambiti professionali Linux è semplicemente inadeguato PER CARENZA/ASSENZA di APPLICAZIONI ADEGUATE E PROFESSIONALI, non perché sia un sistema operativo scadente.
Ma per molti gli utenti Linux questo sistema è una religione invece di essere Informatica, guai a dire qualcosa contro; per loro il concetto di libertà significa essere liberi di dire idiozie a pie' sospinto come, per esempio "Photoshop? ma noooooo tanto, Gimp è uguale", "Autocad? manooooooo meglio Freecad". Ma per favore!

Definirla Religione mi sembra un po' troppo, perchè se così fosse, forse avremmo trovato l' unica religione che non miete vittime, ed anche i più estremisti, non si possono chiamare di certo " Terroristi". Poi che alcuni programmi non siano all' altezza di quelli a pagamento che girano su Windows o MAC, ci stà tutta come osservazione.
I Heart GNU\Linux and PC-BSD too !!!
Il fine NON giustifica i mezzi !!
Cita messaggio
#10
Ovviamente io parlo di gente integralista; d'altra parte ragionateci un attimo e lasciate perdere Linux, limitiamoci alle applicazioni:
come ha giustamente fatto osservare giuseppemos, a livello professionale spendere un po' di soldi DEDUCIBILI come spese dalle tasse, è molto più che opportuno, anche perché quei soldi spesi rientrano sottoforma di un lavoro fatto, come minimo, con maggior velocità e precisione. I migliori software free/opensource sono disponibili anche su Windows ma i professionisti non le usano, com'è possibile che non vi chiediate il perché? Se avessero davvero la stessa potenza e duttilità di quelle a pagamento verrebbero usate, ma non valgono una frazione di quelle professionali. Non confondete quello che fate a casa col mondo del lavoro.

Riguardo i blocker di pubblicità in generale, starebbe a noi utenti usare il buon senso, mettendo in whitelist i nostri siti "preferiti e buoni";
i webmaster onesti non inondano i siti di pubblicità che, quando c'è è non invasiva e perfino utile; poi ci sono i bimbiminkia, che io vorrei mettere al rogo, che fanno siti idioti solo per metterci la pubblicità dentro; ecco, ringraziamo loro per l'invasione pubblicitaria che fa installare ADP e uccide anche chi dovrebbe camparci.
Vorrei ricordarvi che il Web ed Internet probabilmente sarebbero molto peggiori di come sono adesso; aziende come Google con le pubblicità, oltre a camparci, danno lavoro a decine di migliaia di persone direttamente e, indirettamente a centinaia di migliaia con il loro programma AdSense.

Quanto vale un utente a livello pubblicitario?
a seconda di come naviga e come clicca, ciascun utente vale tra 1 e 10 dollari l'anno (a volte di più); fatevi 2 conti: questo forum ORA ha circa 7500 iscritti più chissà quante altre migliaia di visitatori non iscritti; tra sito e forum questo significa che ci sono molti MILIONI di visite l'anno. Il che significa che sulla carta sito+forum Majorana valgono una cifra compresa tra 10000 (diecimila) e 100000 (centomila) dollari all'anno. Sono stime pessimistiche e verificabili in rete con i siti che eseguono valutazioni automatiche basate sulle statistiche di frquentazione e utilizzo. Ma stiamo parlando di un sito molto frequentato. Un webmaster con meno utenti (e sono la maggior parte) è un webmaster morto.

La prossima volta che installate alla cieca (cioè senza usare le whitelist) AdBlock/Noscript/Ghostery riflettete, forse qualcuno sarà seriamente danneggiato, e questo qualcuno probabilmente è un poveraccio non il solito maledetto bimbominkia.
Ho studiato a lungo la questione, sul mio neonato blog (che vedete i firma) in futuro me ne occuperò; per ora ho da scrivere diverse guide, per cui sui tempi non mi sbilancio, ci vorranno dei mesi.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio


Vai al forum: