Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rilasciato Fuduntu 2012.4
#1
http://www.lffl.org/2012/10/rilasciato-f...4.html?m=1

nome piú brutto non si è mai sentito... qualcuno lo ha provato?

Mi chiedo come faccia questa distro a garantire il supporto per Gnome2 e nel contempo l'utilizzo di software aggiornati alle ultime versioni stabili, che normalmente richiederebbero Gnome3.
Cita messaggio
#2
Quasi quasi la provo in virtuale Huh
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#3
(02-10-2012, 14:42 )Matteo Ha scritto: http://www.lffl.org/2012/10/rilasciato-f...4.html?m=1

nome piú brutto non si è mai sentito... qualcuno lo ha provato?

Mi chiedo come faccia questa distro a garantire il supporto per Gnome2 e nel contempo l'utilizzo di software aggiornati alle ultime versioni stabili, che normalmente richiederebbero Gnome3.

Il supporto al vecchio progetto Gnome 2 , è sempre vivo e vegeto con 'Mate' , Gnome 3 di stabile non garantisce nulla. Mate è direttamente presente dalle repositry della communiti di Fedora , idem l' intero pacchetto Compiz sottratto da fedora alle sue repositry ufficiali
A parte che fra Uniti di Ubuntu e Gnome3 accidenti al meglio
Cita messaggio
#4
Dal link che ti ho postato, leggo "Gnome2" e non MATE... io credevo che MATE fosse un fork di Gnome2, quindi se non ho inteso male, l'interfaccia grafica di questa distro sarebbe simile a quella di Ubuntu 10.04/10.10 o Debian 6.0, e non quella di Linux Mint 13, Snow Linux e via dicendo...

A parte questo, le mie perplessità nascono dall'integrazione di Gnome 2 con applicazioni gtk3 (fra l'altro noto che, mentre i scrivevo questo post, qualcuno ha postato il mio stesso interrogativo nell'articolo di lffl). Nessuno mette in dubbio la stabilità di Gnome2 stesso...
Cita messaggio
#5
Ho installato FUDUNTU un paio di anni or sono... e non ne son restato soddisfatto (per cui, lo disinstallai).
Naturalmente, questo NON vuol dire che la versione attuale (ovviamente, diversa da quella che installai allora e -presumibilmente- migliore) non possa risultar soddisfacente. Il mio giudizio, dunque, va preso alquanto "con le pinze" e deve esser considerato giocoforza "parziale" (nel senso che ho usato la "distro" per soltanto due mesi) nonché "superficiale" (per lo stesso motivo appena detto).
Il grande vantaggio offerto da FUDUNTU è che si tratta di una "distro" del tipo cosiddetto "rolling".
Però, FUDUNTU ha anche una cosa (estremamente positiva) in più: ha un Forum (in lingua inglese) nel quale rispondono anche gli Sviluppatori della "distro" sempre con grande competenza, disponibilità e cortesia (e lo dico perchè ebbi modo di girar per tale forum in lungo e in largo a studirmi i vari threads, all'epoca in cui provai FUDUNTU). E ne rimasi colpito assai positivamente (ma uguale discorso vale anche -per esempio- per il Forum di Foresigh Linux, per il Forum di Scientific Linux e per il Forum di PC-BSD, a onor del vero).
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#6
Anch'io provai la precedente e ne restai deluso. Tutto sommato mi pare un ibrido inutile.
P.S.- Devo, con molta umiltà, rimangiarmi quanto sopra: finalmente una rolling che mi soddisfa!
Cita messaggio
#7
Esattamente, potreste spiegarmi cosa prende da Ubuntu e cosa da Fedora? E da dove salta fuori il fatto che sia una rolling?
Cita messaggio
#8
Il fatto che si tratta di una "rolling" proviene dalle intenzioni (sin da quando la "distro" venne ideata) dei suoi creatori.
Da UBUNTU trae un poco della sua "mentalità" (una filosofia più vicina alle debian-based, insomma, che alle RPM) e alcune cose strutturali (specie a livello di impianto grafico). Da Fedora (ma tieni conto che, di norma, è "indietro", rispetto a Fedora, di un anno o due nello sviluppo dei pacchetti) trae tutto il resto, a cominciar dalle impostazioni (profonde) "di base" e dalla stessa pacchettizzazione.
Tutto questo, ovviamente, riferito a quel FUDUNTU che di persona io sperimentai.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#9
Ok, grazie per le spiegazioni. Mi chiedo sempre come vengano gestiti gli aggiornamenti di distro rolling che però si basano su distribuzioni non rolling (vuoi Debian, vuoi Fedora...)
Cita messaggio
#10
Fuduntu fa abbondante utilizzo di sorgenti ubuntu chiaramente ricompilati su ambiente fedora , da li anche lo stesso inciuccio di nome , se come base usavano ubuntu l' avrebbero chiamata 'Ubora' che era anche peggio. AtAtAtAt
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)