Home Sito Majorana ---- Cerca nel Forum con Google ---- Privacy Policy

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[Risolto] partizionare windows 8
30-12-2012, 22:10 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-12-2012 23:56 da Toshi.)
Messaggio: #1
[Risolto] partizionare windows 8
Ciao a tutti,
ho acquistato un pc con windows 8 installato ed ho intenzione di installare, in dual boot, ubuntu,
Ho creato un immagine di sistema ed ho creato i dischi di ripristino.
Ora voglio convertire la partizione di Recovery da primaria in logica, Come tutte le altre volte che ho eseguito questa operazione, su pc di amici, con il software easeus, è andato tutto alla perfezione.
Questa volta nel programma non mi compare l'opzione di conversione mentre su una penna usb risulta attiva.
E' possibile che il disco rigido sia dinamico? (anche se non ho capito bene la differenza tra dinamico e di base).
Allego l'immagine del disco catturata con Gparted


Allegati Anteprime
   
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-12-2012, 22:25
Messaggio: #2
RE: partizionare windows 8
ciao, il disco ha una partizione gpt ( attualmente hai cinque partizioni ma puoi crearne altre ) quello che ti può creare qualche problema ed in questi giorni se ne parla molto è se il computer con 8 preinstallato ha attivato secureboot. controlla dal bios

[Immagine: get_pclinuxos.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-12-2012, 22:36
Messaggio: #3
RE: partizionare windows 8
scusa la mia ignoranza ma che cos'è la partizione gpt?
Nel bios devo vedere il secureboot... ha una voce particolare o devo cercare secureboot
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-12-2012, 22:57 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-12-2012 22:59 da dxgiusti.)
Messaggio: #4
RE: partizionare windows 8
[Immagine: Windows%208%20secure%20boot-580-90.JPG]
questa è una delle tante immagini che mostrano se hai attivato secureboot, dipende poi dalla marca del tuo, modello ecc.
il partizionamento gpt è un modo di partizionare il disco ( quello normale è msdos dove l'avvio veniva scritto su mbr ) usato al giorno d'oggi con dischi di grande dimensione e bios uefi e qui andiamo in altro capitolo. sul web troverai tantissimo sia relativo al secureboot, uefi, gpt. con il disco gpt hai la possibilità di creare un numero elevato ( 128 ) partizioni primarie. il problema principale però è se tu hai secure boot attivato. in questo caso non potrai installare ubu in dual boot con win ( per adesso, domani speriamo )

[Immagine: get_pclinuxos.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-12-2012, 23:29
Messaggio: #5
RE: partizionare windows 8
se ho capito bene con un disco partizionato gpt posso creare solo partizioni primarie e non logiche. Quindi vanno bene per le partizioni dati, sistemi operativi ed altro....a patto che il serure boot si disattivato
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-12-2012, 23:40
Messaggio: #6
RE: partizionare windows 8
se disattivi secureboot il computer tornerà ad essere "normale" quindi aperto ad ogni installazione però win8 che hai installato non si avvierà più. se farai questa scelta poi ricordati che con gpt il loder di ubu dovrà essere installato nella partizione dell'avvio uefi. ( solo ubu 64 bit ). riattivando secureboot si riavvierà 8 ma solo lui.

[Immagine: get_pclinuxos.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-12-2012, 23:55
Messaggio: #7
RE: partizionare windows 8
Ho seguito le tue indicazioni e sono riuscito a creare una partizione dati ed una per ubuntu.
Grazie per l'aiuto e per la chiarezza della spiegazione
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

Contattaci | Sito Majorana | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Mobile Version | RSS Syndication