Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Software in affitto, la prossima enorme fregatura per noi utenti
#1
Ho scritto un breve articolo sul mio blog che inizia così:
Avete mai sentito parlare di "software in affitto" o "software a noleggio"? Come certamente intuite, si paga una quota mensile per usare una o più applicazioni invece di acquistarne una tantum la licenza. È una modalità di vendita del software nata alcuni anni fa negli Stati Uniti e che, purtroppo, sta per entrare di prepotenza nella vita di noi tutti e anzi, spesso è già così! Solo che spesso non ne siamo consapevoli…

Se vi interessa il resto potete leggerlo qui:
http://zerozerocent.blogspot.it/2014/05/...atura.html
 
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#2
Bellissima l'etichetta del post ... diciamo che di solito vale la pena prendere in comodato d'uso alcuni dispositivi se poi la manutenzione o eventuali guasti sono al carico del venditore ... per capirci se prendo una stampante a noleggio e per contratto mi includi 5000 copie ma io spendo solo per corrente e carta mentre per tutto il resto mi rivolgo al venditore ... potrebbe anche convenirmi nella misura in cui arrivo verosimilmente a stampare un numero di copie che diversamente avrebbero un impatto disastroso sull'usura della macchina ... il venditore guadagna perchè fidelizza il cliente e sicuramente fare una riparazione gli costa molto meno in quanto i tecnici son suoi dipendenti ed i pezzi di ricambio li paga senza rincari.
In questo esempio ci guadagnano entrambi.
Se il ragionamento lo esportiamo al software mi viene d pensare che sia una sorta di tangente che fa si che possa continuare ad utilizzare il programma pagando i miei erogatori di servizio.
Non ho mai visto di buon occhio questo tipo di rateizzazioni ... l'altra grande str....anezza è il router in comodato d'uso a 3,99 per 3 anni Smile
Cita messaggio
#3
Ottime considerazioni. Concordo.
Cita messaggio
#4
Ottimo articolo BAT. [img]images/smilies/lightbulb.gif[/img]
Quando parli delle quote annuali, ti riferisci ai sistemi virtualizzati in remoto (Thin Client, Smart zero Client, ecc.) le licenze del sistema operativo Microsoft sono in affitto per 1 anno. L'"Affitto" ha un costo irrisorio, ma per grosse realtà con molti client sparsi (come dicevi tu la PA) diventa un balzello. Ed ecco che, un sistema nato per risparmiare energia e costi di manutenzione, diventa una garrota. [img]images/smilies/angry.gif[/img][img]images/smilies/angry.gif[/img][img]images/smilies/angry.gif[/img]
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#5
Questa è la grande truffa che viene chiamata dalla legge Proprietà intellettuale. Si riconosce al creatore del software diritto di vita o di morte sulle nostre macchine. Buon senso vorrebbe che ho comprato una licenza e ci faccio che mi pare (la installo su un altro computer, la presto ad un amico, la modifico ecc.), ma invece le corporation sono riuscite a far passare leggi liberticide che ora cominciano a mostrare la loro vera faccia (e per fortuna i brevetti sul software non vengono ancora riconosciuti dall'UE...).
Cita messaggio
#6
Il sw sarebbe solo il primo passo ma, almeno sulla carta e a casa nostra, con programmi free/open/gratis/ecc. il problema più o meno si risove;
una fregatura di dimensioni davvero bibliche riguarda la rete o l'Internet a 2 velocità, sui cui vorrei parlare ma devo documentarmi un po' meglio, non mi va di sparare sciocchezze.
Tra l'altro, essendo in periodo di elezioni amministrative (nella mia zona) mi è venuta una gran voglia di prendermela coi nostri cari politicastri (a livello nazionale però) sulle tematiche relative alla tecnologia (uno spunto l'ho già avuto ieri...).

 
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#7
Colpa della politica che, in Italia è poco sensibile a queste problematiche e non si riesce a dare dele connessioni decenti agli italiani che, poi, pagano profumatamente questi servizi, mai all'altezza del prezzo pagato.

Edit Antonio: ho dato una pultina Smile

 
Cita messaggio
#8
Sulla deriva che vuole prendere Microsoft con una versione di Windows "in abbonamento", come fa già con Office 365, la conoscevo già, ma che anche Adobe avesse ripiegato in questi sotterfugi... Per lo meno Microsoft non andrà ad eliminare le licenze classiche...
M1rr0r92 Idea

Se i tempi non chiedono la tua parte migliore, inventa altri tempi.
Cita messaggio
#9
io ho invece letto che microsoft sta per lanciare pure un sistema operativo mini che costa
poco per contrastare linux e acchiapparsi qualche fetta di mercato in più.
 
Cita messaggio
#10
Dovrebbero essere le prossime versioni di Windows per dispositivi con schermo inferiore a 9'', dovrebbero essere gratuite; si dice che ci sarà anche una versione gratuita di Windows 9 con Bing come motore di ricerca e SENZA ambiente desktop (e che ci faccio?): chi lo vuole paga l'upgrade. Il modo per spillarci i soldi lo troveranno sempre
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)