Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Solamente una grande nostalgia.
#1
 Quando ritoccare le fotografie non aveva il mouse.
Mi domandavo se le foto di oggi stampate con metodo classico a getto d'inchiostro abbino una durata nel tempo tipo questa che vediamo qui, ma fatta alla vecchia maniera. lastra fotografica, carta fotografica, sviluppo fisaggio ed un buon lavaggio. Più di 100 anni portati egregiamente.

 

 

 


Allegati Anteprime
   
Don Basilio e passato per di qua, come sua abitudine. Non date a i cani da guardia carne cruda da mangiare, poi non sanno più quello che fanno. E si riempiono l'interiora di parassiti.
Cita messaggio
#2
Da stampa a getto penso proprio di no ,  da stampa termica in cera  in termini di possibile durata probabilmente si , ma a parte l' ancora elevato costo come stampante , qualche dubbio rimane comunque sulla qualità di stampa ottenibile. Nostalgia ancora più che comprensibile e giustificata.

 
Cita messaggio
#3
Non voglio sminuire il digitale, anzi , solo a pensare a fare un viraggio seppia a i sui vantaggi, e solo per dire una delle tante cose. Quello che altro mancha e il tipo di carta che un tempo si trovava, il famoso bianco mat o molti un pochino datati. ricorderanno la carta camoscio, legermente marrone. Altri tempi, vedendo  oggi anche su la fotoceramica hanno facilitato la lavorazione e sono resistenti nel tempo. Delle vote penso se mi rinettessi a stampare le foto come un tempo, quanti vorrebbero vedere le foto con quel tipo di stampa?
Don Basilio e passato per di qua, come sua abitudine. Non date a i cani da guardia carne cruda da mangiare, poi non sanno più quello che fanno. E si riempiono l'interiora di parassiti.
Cita messaggio
#4
Secondo me una stampa di altissima qualità e durata avrebbe sicuramente una sua nicchia di mercato se pubblicizzata nella maniera giusta.
a dieci anni il mondo è fantasia, a vent'anni possibilità, a trenta speranza. A quaranta è riflessione, a cinquanta... vi saprò dire.
Cita messaggio
#5
Rainbow 
Ciao dead. Anche secondo me sarebbe come dici te, sono convinto che qualche amatore o fedele di un tipo di stampa in  bianco e nero cè nè sià. Girando sia in rete che ancora in qualche qrossista si trova sia carta che materiale di sviluppo per negativi  e positivi e con prezzi abbordabili. I colore sparirà piano piano, parlando della pellicola. ma secondo me il bianco e nero dovrebbe avere ancora lunga vita. Se per caso andate in un casseto o albun di famiglia, quanti di voi avranno una foto di mamma o di babbo scattata in sala di posa? Anche quelle erano bellissime, Li la vera maestria di luci e tipi di lampade facevano tonalita di grigi bellissime. Be chissà cosa portera il futuro eventuale realizazione di quel desiderio.
 
Don Basilio e passato per di qua, come sua abitudine. Non date a i cani da guardia carne cruda da mangiare, poi non sanno più quello che fanno. E si riempiono l'interiora di parassiti.
Cita messaggio
#6
[Immagine: http://img21.imageshack.us/img21/1213/0rby.jpg]


genitori e figli.
La bimba che vedi ultima a destra grassotella è stata una mia  amica  e se ne è andata  un paio di anni orsono all'età di 89 anni.
Puoi già immaginare il periodo risalente a queste stupende foto in bianco e nero
[Immagine: http://img28.imageshack.us/img28/485/ja9g.jpg]

ricordo prima della seconda guerra

Avete trovato chi ha la passione per queste vecchie foto che vado sempre a sbirciare nei mercatini

 

 

 
Wink un sorriso non costa nulla....donalo
Cita messaggio
#7
Ciao Anna, volevo ingrandire le foto per vedere meglio ma non me li fà ingrandire. E colpa del nuovo editor? Nei mercatini si trova ancora molte cose interessanti, avere tempo ed altro.
Don Basilio e passato per di qua, come sua abitudine. Non date a i cani da guardia carne cruda da mangiare, poi non sanno più quello che fanno. E si riempiono l'interiora di parassiti.
Cita messaggio
#8
Mi piacciono molto le vecchie foto in bianco e nero sviluppate chimicamente, tempo fa parlai con un pittore professionista e disse che preferisce fare album in bianco e nero piuttosto che a colori per motivi di realismo cromatico.
Giuseppe

 

 
Cita messaggio
#9
Comunque per me il bianco e nero non e una cosa solo antica, e uno stilie di fare Fotografia con la effe maiuscola, il colore e bello in molti casi, ma io molte foto a colori le riporto poi in bianco e nero. Non lo farei mai con un carnevale di rio, perche li i colori fanno da padrona. Ma  colori dopotutto li vediamo sempre il bianco e nero solo se lo vogliamo vedere.
Don Basilio e passato per di qua, come sua abitudine. Non date a i cani da guardia carne cruda da mangiare, poi non sanno più quello che fanno. E si riempiono l'interiora di parassiti.
Cita messaggio
#10
(18-01-2014, 11:36 )torbeton Ha scritto: Comunque per me il bianco e nero non e una cosa solo antica, e uno stilie di fare Fotografia con la effe maiuscola, il colore e bello in molti casi, ma io molte foto a colori le riporto poi in bianco e nero. Non lo farei mai con un carnevale di rio, perche li i colori fanno da padrona. Ma  colori dopotutto li vediamo sempre il bianco e nero solo se lo vogliamo vedere.

Condivido quando hai detto in toto.
Non riesco a capire perchè non si riesca a vedere la foto.  Ho seguito il solito procedimento
riprovo
Wink un sorriso non costa nulla....donalo
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)