Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


//Removed by EUCookieLaw Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Systemback software per ripristino e backup e creazione live cd del sistema linux
#21
(06-03-2014, 17:13 )'John Smith' Ha scritto:
(06-03-2014, 15:28 )'maxbigsi' Ha scritto: riprendo il post perchè sto cercando di capire come funziona il programma, non mi sembra sia così intuitivo, infatti stavo proprio cercando una guida e ho trovato questo post ... in linea di massima sono d'accordo su quanto affermato da John Smith Exclamation ... nell' attesa di una esaustiva video guida del Prof. Idea
 

No di certo. Ma ho detto proprio il contrario nel mio primo intervento. Comunque sono riuscito a fare il DVD live personalizzato; ma rimangono le domande... Sì perché, gira e rigira, smanetta di qua e di la, prima o poi uno straccio di risultato lo ottieni. Ma non poter sfruttare TUTTE le potenzialità di un programma è assai frustrante. Mi sento un ragazzino che gioca con la playstation, mi intendi 'magbigsi'? Per esempio: una volta aperto il programma, ti ritrovi una pagina con molti "bottoni" di cui non capisci un piffero. E comunque "Crea un disco live" si capisce. Tutto il resto è IGNOTO. Poi ti ritrovi in un'altra finestra dove SEMBRA che tu debba scegliere qualcosa: in alto la scritta "/home". Mi sembra di aver capito che è la cartella dove verranno scaricati i files prodotti. Non se ne può scegliere un'altra? Non si sa; non ci sono riuscito. In tal caso, a che serve farlo credere? Sotto, un elenco di devices che credo servano a scegliere dove creare i files; già, perché, (sorpresa!) sono DUE, se vuoi fare il live con estensione ISO. L'altro che viene fatto per primo, servirebbe per installare il live su chiavetta. Comunque "Crea l'ISO" è abbastanza chiaro; infatti, in un tempo molto più breve, dopo aver selezionato il primo file e scegliendo di creare l'immagine, si produce l'ISO che puoi masterizzare su DVD. A differenza di Remastersys (ancor più farraginoso), con Systembach tutto è andato liscio NEI LIMITI DESCRITTI. La versione su DVD del Sistema Operativo sembra funzionare benissimo, compresa la connessione a Internet che con Remastersys non ha funzionato. E qui si potrebbe concludere che questo basta e avanza! Già. Ma a me piacerebbe sapere come funziona tutto il resto. Per esempio: c'è una funzione che dovrebbe permettere di escludere certi files. Ho provato, ma il DVD così creato non funzionava. E certo perché non si spiega affatto che solo ALCUNI dei files suggeriti possono mancare! Non ci sono spiegazioni. Non puoi scegliere di produrre i files in un HD, ma solo in una pennetta, sempre da ciò che ho capito. D'altro canto, è tutto gratis... Ringraziamo e accontentiamoci..! Possiamo sempre prenderci una laurea in informatica! 
 

Non serve alcuna laurea in informatica , che oltretutto non avrei neppure io . per la creazione di isoremix redistribuibili , 4 clic di mouse e nulla di più . Se sei fra quelli che sie è rivolto ad uno dei suoi autori per chiedere    se  ha una sua guida disponibile ed a cui ha risposto neppur tanto garbatamente che è tanto semplice da  usare che no servirebbe , lascia perdere la risposta avuta.
Semplice lo si può consderare entro il limite del suo uso per ricreare iso redistribuibili , o  punti di ripristino semplici , non programmati , da li in poi senza una guida  che approfondisca  tutte le sue funzioni avanzate ,  almeno finchè non lo hai scoperto tutto vai avanti a tentoni , ed anche se hai una laurea in ingegneria come solo vantaggio , tentenneresti meno e faresti prima ad approfondirlo , ma nulla di più .   Neanche l' ingegnere nasce imparato e per impararle tutte quelle che deve sapere gia per poter ottenere la sola laurea , gli servono lunghi anni di studio.
La mia guida sul blog è limitata al suo solo impiego per la creazione e succesivo riutilizzo di iso redistribuibili , quindi incompleta , per rendera più completa e probabilmente anche per migliorala visto che neppure io come qualunque mortale non so nato imparato e neppure so ingegnere , Systemback nelle sue funzioni avanzate lo devo prima approfondire
Se Systemback lo utilizzi per creare file iso , coomunque , .iso  è sempre e solo  immagine reale bit su bit di superfice cdrom/dvd e con qualsivoglia SO senza alcuna eccezione , quindi è fuori dubbio che non sia utilizzabile direttamente come tale , ma solo tramite sua masterizzazione o trasferimeto su pendriver  creando supporto live installable .
Per l' utilizzo diretto  da unità hd esterna , devi riutilizzare direttamente il file sysback cioè il suo file di backupe generato e non successivamente convertito in ISO , come del resto esige  qualunque software di backupe.


 
Cita messaggio
#22
Da John Smith;
Ti sono grato per avermi chiarito le idee in merito al "come" confrontarsi con l'apprendimento. Confesso che leggendo vari interventi nei forum, m'ero fatto l'idea che ci voleva un bagaglio di conoscenze non indifferente per addentrarsi nel mondo Linux. Mi è difficile capire a chi sto rispondendo ma penso tu sia Francofait dalla collocazione della virgola nel testo. Spero di poter contribuire anch'io, in futuro, a dissipare un pò di nebbia... informatica.
Grazie e a rileggerti. 


 
Cita messaggio
#23
Per rimanere in thema  per quanto riguarda l' utilizzo per la creazione di iso x livecdrom/dvd o pendriver installazione SO , aggiungo qui uno screencast , realizzato  sulla mia attuale e nuova installazione Ubuntu 14.04 con Unity e Mate in dualsession da login manager , lo screncast è fatto con Kazam , da  SO avviato in sessione con Mate. 
Lo screencast dimostrativo è completo , include anche la creazione del supporto liveusb direttammente da systemback .
[Video: http://youtu.be/MzKdn_0M0Kk]
 
Cita messaggio
#24
Meglio di così... E' veramente semplice (dopo che l'hai capito...)! La mia sentita riconoscenza.


 
Cita messaggio
#25
E questa è lo screecast della successiva procedura reinstallazione sul pc  , tramite la pennina creata  con l' iso sistemback .

[Video: http://youtu.be/eXjOncUxIdg]
 
Cita messaggio
#26
Grande video, Franco! Ho finalmente capito come utilizzare il programma!! Grazie mille!!
Cita messaggio
#27
Buon giorno a tutti.
Oggi ho voluto sperimentare la guida di francofait a proposito di Systemback come al video del post #23.

La ISO viene creata correttamente, ho convertito il file .sblive in ISO.

Provata in Virtualbox parte la schermata iniziale ma si congela e non fa più nulla non appena scelgo di avviare live, oppure lascio passare i secondi (10), oppure faccio qualsiasi altra scelta.

La stessa ISO, caricata su pendrive con Unetbootin o anche direttamente da Systemback funziona benissimo.
Succede anche a qualcun altro?

Ciao
Cita messaggio
#28
alcune distro (stranamente devo dire) non partono su virtualbox anche impostando tutti i parametri corretti... 64 bit. 32 bit, PAE, ecc. .. mi è successo diverse volte che su virtualbox non partono e su vmware si ... ti consiglio di provare su quest'ultimo... Exclamation
Cita messaggio
#29
Buongiorno, visto che il Professore dice che Remastersys ha finito la sua corsa, vorei installare Systemback.............ma non ci riesco. Il Gestore applicazioni non lo trova, nemmeno e se uso il terminale come descritto qui
 http://www.lffl.org/2013/11/systemback-s...kup-e.html    (vedi schermata allegata)
Come faccio a trovarlo e ad installarlo sul mio Mint?
Sono comunque perplessa, perchè leggendo tutti i post, mi sembra abbastanza complicato da usare.....
Grazie a chi mi aiuterà. [img]images/smilies/confused.gif[/img]

 


Allegati Anteprime
   
Se senti dimentichi -  Se scrivi ricordi - Se fai IMPARI ! Exclamation
Cita messaggio
#30
(16-04-2014, 15:11 )'paola' Ha scritto: Buongiorno, visto che il Professore dice che Remastersys ha finito la sua corsa, vorei installare Systemback.............ma non ci riesco. Il Gestore applicazioni non lo trova, nemmeno e se uso il terminale come descritto qui
 http://www.lffl.org/2013/11/systemback-s...kup-e.html    (vedi schermata allegata)
Come faccio a trovarlo e ad installarlo sul mio Mint?
Sono comunque perplessa, perchè leggendo tutti i post, mi sembra abbastanza complicato da usare.....
Grazie a chi mi aiuterà. [img]images/smilies/confused.gif[/img]

 

 
Ciao Paola vai a questo indirizzo
http://www.lffl.org/2013/11/systemback-s...kup-e.html
Max[img]images/smilies/smile.gif[/img]

 
[Immagine: http://i62.tinypic.com/2jed1qs.png]
Sono maldestro....il peggio è che sono pure mancino!! 

Cita messaggio


Vai al forum: