Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Tagli alla spesa pubblica
#11
Mio caro nonnoemilio, mi tocca darti ragione e concordare quel quel che hai scritto: non è tanto l'Art.18 a scoraggiare gli investitori (anche quelli nostrani), quanto piuttosto l'eccesso soffocante di burocrazia...

Inoltre (mi duole di sembrar "di parte" politicamente, però un'idea sensata resta un'idea sensata da qualsivoglia parte venga), che caspiterina si aspetta a "pareggiare" -laddove ciò è legittimo e (perlolmeno, eticamente) si deve proprio fare quanto prima,- fra i debiti che le Aziende hanno presso il Fisco e i crediti che lo Stato ha presso quelle medesime Aziende?
Mi fanno davvero "impazzire", i nostri cosiddetti "Tecnici", con certe loro uscite: tipo quella che "non sarebbe d'uopo" che lo stato "sconti" (del correlato importo) le Tasse dovute a un'Azienda che ha svolto lavori a pagamento per il suddetto Stato (e attende il correlato pagamento da un anno e anche di più), ma -ahilei!- NON è stata ancora (a dispetto di ritardi inverecondi!) retribuita...
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#12
Volere è potere... Il problema è volere!
Cita messaggio
#13
Domani pubblico l'articolo.
Cita messaggio
#14
fatto
Fabio
Cita messaggio
#15
(07-05-2012, 21:12 )trinacria Ha scritto: fatto

Ho aderito anch'io all'iniziativa oltre che lodevole ,compilando il form sul sito del governo e ho fatto girare tra colleghi ed amici,ed è una cosa che provo effettivamente tutti i giorni sul
lavoro essendo dipendente di ente pubblico,sò che oltre alla borsa dello stato ne avrebbero giovamento anche la libertà di comunicazione tra gli utenti dei servizi;basta vedere il mutamento di approccio che avrebbero
i sw per i servizi nell'uso di open source senza dover ogni volta trovare strategie di ripiego se si usa linux nel poter usufruire di questo o quel servizio on line ,scaricando emulatori windows e via dicendo,essendo poi linux utilizzato molte volte da fascie "deboli" della popolazione informatica(quanti linux ho installato agli utenti della biblioteca dove lavoro...)sarebbe una garanzia ,tutelando il più debole, di accesso universale garantito a tutti..!!!
cmq oggi rainews 24 nell'articolo a proposito della spending rewiev cita un tale "siciliano" che propone l'uso di sw libero...


http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=164903

ciao!!!Pinguino
Cita messaggio
#16
Anche altri quotidiani riportano la notizia (cerchiato in rosso nell'immagine allegata).


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
#17
Altro, cercate la frase:

un siciliano propone l’adozione di software open source gratuiti

http://www.governo.it/Presidenza/Comunic...743&pg_c=2

http://www.tomshw.it/cont/news/95mila-se...335/1.html

http://www.ilpost.it/2012/05/08/segnalaz...ng-review/

http://www.swas.polito.it/services/Rasse...-154528892

http://www.webnews.it/2012/05/08/spendin...-proposte/

http://www.wallstreetitalia.com/article/...rechi.aspx

http://it.finance.yahoo.com/notizie/spen...20795.html

ecc... tantissime altre pagine ... che dire ... speriamo possa essere la volta buona ...
Cita messaggio
#18
Ecco il nostro articolo e la campagna lanciata:

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Cita messaggio
#19
Ho provveduto anche io a mandare la segnalazione, richiamando anche il contenuto di quanto riportato qui, circa il passaggio a programmi e sistemi open source a Monaco di Baviera ed in Francia.
Cita messaggio
#20
Ciao a tutti
Sottoscrivo pienamente quanto espresso da nonnoemilio: siamo in preda ad una burocrazia troppo gerontofila per voler mutare veramente le cose, anche per quello che riguarda altre branchie della scienza.
Fino a quando l’unica cosa che interesserà loro saranno solo i proventi finanziari ottenuti subito, non avremo molto spazio per far sentire la nostra voce. Però nutro la speranza che quanto avvenuto in Baviera, riusciremo, prima o poi, a farlo anche qui.
Anche io ho spedito messaggio al ministero: spero che non verrà usato come pallina da buttare nel cestino.
Però più siamo e più riusciremo a smuovere le acque.
Massimo Furini
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)