Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Transmission, Ubuntu/Mac e Vodafone Station
#1
Ciao amici, cerco supporto per configurare al meglio "Transmission" su Ubuntu 11.10 (e successivamente anche su Mac OS X). Ho trovato diverse guide sul web e non ho ben chiare le procedure da fare per poter arrivare a scaricare dalla torrent ! Prima di passare alla configurazione vera e propria dell'applicazione, quali sono i passi da fare ? IP Statico, apertura delle porte, firewall, ... aiuto !!! Per navigare utilizzo la Vodafone Station ...

Grazie a coloro che mi aiuteranno ...
Mac OS X // Ubuntu 10.10 // Windows 7
Cita messaggio
#2
Su ubuntu non devi fare nulla solitamente è già tutto settato giusto,salvo che tu abbia messo mano e settato il firewal.
Qualche volta, dipende dai vincoli, bisogna entrare dentro al router ed abilitare la porta per il programma , indipendentemente dal s.o. in uso
Bilodiego
Cita messaggio
#3
Uhm, teoricamente però dovrei almeno aprire le porte del router e per farlo devo assegnare un IP Statico, giusto ? E come si assegna con ubuntu ?
Mac OS X // Ubuntu 10.10 // Windows 7
Cita messaggio
#4
Dai uno sguardo:

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

vai alla punto: “Transmission - Client BitTorrent”
Cita messaggio
#5
Grazie Antonio, ma il funzionamento generale dell'applicazione mi è chiaro !
Da quanto ho capito, però, devo aprire le porte per il programma attraverso le impostazioni del router ... così sono andato su http://192.168.1.1/ ed ho provato ad aprire la porta indicata da Transmission, ma mi occorre l'IP locale ... cos'è ? dove lo trovo ?

Pensate che questa guida sia valida anche per Transmission ?
http://lab.vodafone.it/wiki/P2P_Vodafone_Station
Mac OS X // Ubuntu 10.10 // Windows 7
Cita messaggio
#6
confermo quanto detto da bilodiego, trasmission è in grado di operare bene senza alcun settaggio aggiuntivo salvo la cartella di download se non si vuole scaricare nella home
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#7
(13-02-2012, 15:21 )Alessandro R. Ha scritto: Uhm, teoricamente però dovrei almeno aprire le porte del router e per farlo devo assegnare un IP Statico, giusto ? E come si assegna con ubuntu ?

Al Limite in primis bisogna farlo dal ruoter,io in quello di alice entro nel menu"portmapping,in cui scelgo dall'elenco o aggiungo manualmente se non c'è l'applicazione che deve avere la porta aperta, cmq per trasmission e tutti gli altri similari non serve, non 'ho mai fatto e funziona.
[Immagine: http://img11.imageshack.us/img11/7175/schermatavh.png]

Bilodiego
Cita messaggio
#8
Si, funziona lo stesso ... io l'ho sperimentato col mac dove sono riuscito ad impostare l'IP fisso e la velocità, aprendo quindi la porta, è nettamente migliorata !

Sempre sulla guida dal sito della Vodafone c'è scritto :

Citazione:In Linux, molte configurazioni dipendono fortemente dalla distribuzione che si sta utlizzando. Qui si descrive il metodo a riga di comando per le distribuzioni Debian Based.

Aprire una console e, dopo aver ottenuto i diritti di amministratore (oppure con il comando sudo), è necessario editare il file /etc/network/interfaces inserendo queste righe

iface eth0 inet static
address 192.168.1.x
netmask 255.255.255.240
gateway 192.168.1.1

Ovviamente bisogna fare attenzione ad utilizzare l'interfaccia corretta, in quetso caso eth0 e a sostituire la x con l'indirizzo IP scelto. Poi bisogna configurare il server DNS editando il file /etc/resolv.conf inserendo questa riga
nameserver 192.168.1.1
Poi bisogna far ripartire i servizi di rete col seguente comando
/etc/init.d/networking restart
Controllare che tutto sia stato correttamente configurato digitando il comando ifconfig.

http://lab.vodafone.it/wiki/Assegnare_un_IP_statico

Io però non sono capace ad effettuare queste operazioni tramite terminale !
Mac OS X // Ubuntu 10.10 // Windows 7
Cita messaggio
#9
facciamo una prova del nove, clicca su questo torrent e controlliamo a che velocità lo scarichi
dagli un tre minuti di tempo per assestarsi nello scarimento. se superi i 200kb ti puoi ritenere soddisfattoWinkWinkSleepy

http://releases.ubuntu.com/11.10/ubuntu-...so.torrent

Bilodiego
Cita messaggio
#10
(13-02-2012, 21:02 )Alessandro R. Ha scritto: è necessario editare il file /etc/network/interfaces inserendo queste righe

iface eth0 inet static
address 192.168.1.x
netmask 255.255.255.240
gateway 192.168.1.1
.................................
Io però non sono capace ad effettuare queste operazioni tramite terminale !
tutti sono capaci, basta impegnarsi un poco, per aprire un file da terminale
Codice:
sudo gedit nomefile
nel tuo caso
Codice:
sudo gedit  /etc/network/interfaces
i comandi diretti tipo
Codice:
/etc/init.d/networking restart
basta digitarli e premere invio
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)