Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


//Removed by EUCookieLaw Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Un consiglio se dovete cambiare Hard Disk
#1
Ciao, se avete voglia o dovete cambiare il vs. hard disk per sostituirlo con uno nuovo, il mio consiglio è quello di acquistarne uno da 7200 rpm, invece dei classici a 5400 rpm.
Io stesso ho avuto modo di constatare personalmente la differenza di prestazioni e reattività tra i 2 modelli. Ho montato un Western Digital ( scorpio black ) da 7200 rpm e vi assicuro che ora è tutta un' altra cosa. Per farvi un esempio, Kde, che ora utilizzo è diventato reattivo quanto xfce su di un hard disk da 5400. Quella di installare un hard disk da 7200 rpm può inoltre essere una soluzione per chi non avesse più la possibilità di aumentare le proprie Ram ( perchè raggiunto il limite massimo consentito dal proprio pc ) e troverebbe così una soluzione valida per velocizzare il proprio sistema operativo.

Provare x Credere Exclamation Idea
I Heart GNU\Linux and PC-BSD too !!!
Il fine NON giustifica i mezzi !!
Cita messaggio
#2
Ottima segnalazione - anche perchè il mio hdd primario comincia avere dei settori danneggiati
Cita messaggio
#3
(21-10-2012, 09:52 )tumbler Ha scritto: Ottima segnalazione - anche perchè il mio hdd primario comincia avere dei settori danneggiati

Se hai dei settori danneggiati prova a fare una formattazione a basso livello prima di buttarlo, magari l' hard disk lo cambi lo stesso, però puoi cercare di recuperare quello vecchio e tenertelo ( non si sa mai, può sempre servirti un domani ).
I Heart GNU\Linux and PC-BSD too !!!
Il fine NON giustifica i mezzi !!
Cita messaggio
#4
Una controindicazione (per l'esperienza personale mia) al riguardo, potrebbe esserci per chi usa un netbook (o, comunque, un notebook che fatica e dissipare il calore che produce, vuoi per le sue ridotte dimensioni, vuoi per qualsivoglia altro motivo): gli HD a 7200 rpm che uso io "scaldano" maggiormente (non in maniera "devastante", è vero, ma comunque in modo abbastanza significativo) rispetto agli HD di pari capienza, ma che "girano", invece, a 5400 rpm... Per il resto (a quel che mi risulta e per l'esperienza mia), vale abbastanza, quel che ha scritto Teo.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#5
oltre a quanto detto da monsee...altro fattore un 7200rpm consuma più corrente e quindi la batteria durerà un po' meno rispetto a quando si aveva il 5400rpm.
Cita messaggio
#6
(21-10-2012, 14:42 )Singolarity Ha scritto: oltre a quanto detto da monsee...altro fattore un 7200rpm consuma più corrente e quindi la batteria durerà un po' meno rispetto a quando si aveva il 5400rpm.

Vorrà dire che per compensare il consumo abbasseremo di un poco la luminosità dello schermo......... Exclamation
I Heart GNU\Linux and PC-BSD too !!!
Il fine NON giustifica i mezzi !!
Cita messaggio
#7
Se si vuole cambiare hard disk, ora come ora, convengono molto gli SSD... La velocità di accesso alla memoria è molto più alta (si parla di una differenza di un ordine di grandezza, che è tanto), ora hanno una durata uguale o maggiore dei tradizionali hard disk, non soffrono di frammentazione, consumano meno energia e sono anche più resistenti.
Li consiglia pure Torvalds:
http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&e...Jf4OTEcBxA

Certo costano di più...
M1rr0r92 Idea

Se i tempi non chiedono la tua parte migliore, inventa altri tempi.
Cita messaggio
#8
... sì, il principale guaio è proprio il costo. Non dubito che -quando scenderanno un po' di prezzo- saranno utilizzati molto più di adesso.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#9
(21-10-2012, 17:02 )M1rr0r92 Ha scritto: Se si vuole cambiare hard disk, ora come ora, convengono molto gli SSD... La velocità di accesso alla memoria è molto più alta (si parla di una differenza di un ordine di grandezza, che è tanto), ora hanno una durata uguale o maggiore dei tradizionali hard disk, non soffrono di frammentazione, consumano meno energia e sono anche più resistenti.
Li consiglia pure Torvalds:
http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&e...Jf4OTEcBxA

Certo costano di più...

A parità di prezzo, la differenza in Gb. disponibili è notevole. Se volessi un SSD da 320 GB quanto mi costerebbe ? Quanto un PC intero !
I Heart GNU\Linux and PC-BSD too !!!
Il fine NON giustifica i mezzi !!
Cita messaggio
#10
Una precisazione che risulterà ovvia ai più, ma doverosa per chi di HD non se ne intende molto: la scelta dell'HD dipende da vari fattori, specialmente se il PC ne monta più di uno.
Se l'HD che andate a rimpiazzare è quello dove è installato il vostro SO, probabilmente passare a 7200rpm vi darà delle performances migliori, ma se stiamo parlando dell'HD dove tenete dati statici, p.es. le fotografie e i backup, che sia a 7200 o a 5400rpm, non vi cambierà quasi nulla.
a dieci anni il mondo è fantasia, a vent'anni possibilità, a trenta speranza. A quaranta è riflessione, a cinquanta... vi saprò dire.
Cita messaggio


Vai al forum: