Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Usare un adattatore D-LINK N 150 usb per wireless su Linux
#1
Linuxaria riporta un'interessante tread del forum pclinuxos.com in cui è stato risolto l'utilizzo dell'adattatore in oggetto. Qui riprendo i tratti salienti del procedimento.

[Immagine: http://linuxaria.com/wp-content/uploads/...cap_on.png]



Questo procedimento è stato testato su Mint 13, ma dovrebbe funzionare anche con Ubuntu e Debian.

1 - Verifica del dispositivo (ovvero che l'adattatore che si sta utilizzando sia lo stesso dell'esempio)

collegare l'adattatore ad una porta USB, aprire un terminale ed eseguire il comando lsusb , si dovrebbe avere un output come questo

linuxaria@mint-desktop ~ $ lsusb
Bus 001 Device 001: ID 1d6b:0002 Linux Foundation 2.0 root hub
Bus 002 Device 001: ID 1d6b:0002 Linux Foundation 2.0 root hub
Bus 001 Device 002: ID 8087:0024 Intel Corp. Integrated Rate Matching Hub
Bus 002 Device 002: ID 8087:0024 Intel Corp. Integrated Rate Matching Hub
Bus 001 Device 003: ID 04e8:61b6 Samsung Electronics Co., Ltd
Bus 001 Device 004: ID 058f:6364 Alcor Micro Corp. Hi-Speed 7-in-1 Flash Card Reader/Writer [Sabrent]
Bus 002 Device 003: ID 2001:3c19 D-Link Corp.
Bus 002 Device 004: ID 0424:2524 Standard Microsystems Corp. USB MultiSwitch Hub
Bus 002 Device 005: ID 050d:0102 Belkin Components Flip KVM
Bus 002 Device 006: ID 046d:c315 Logitech, Inc. Classic New Touch Keyboard
Bus 002 Device 007: ID 046d:c01d Logitech, Inc. MX510 Optical Mouse
Bus 001 Device 005: ID 0951:1643 Kingston Technology DataTraveler G3 4GB

Nel caso dell'esempio è il dispositivo 003, i numeri importanti per identificare l’hardware usb sono 2001:3c19 questi 2 numeri indicano il VenditoreTonguerodotto, è possibile utilizzare anche un output più dettagliato con lsusb -v:

linuxaria@mint-desktop ~ $ lsusb -v -d 2001:3c19
Bus 002 Device 003: ID 2001:3c19 D-Link Corp.
Couldn't open device, some information will be missing
Device Descriptor:
bLength 18
bDescriptorType 1
bcdUSB 2.00
bDeviceClass 0 (Defined at Interface level)
bDeviceSubClass 0
bDeviceProtocol 0
bMaxPacketSize0 64
idVendor 0x2001 D-Link Corp.
idProduct 0x3c19

bcdDevice 1.01
iManufacturer 1
iProduct 2
iSerial 3
bNumConfigurations 1
...

Quindi, se si dispone di quella coppia di numeri si ha lo stesso dispositivo dell'esempio e quindi si può continuare a seguire questo how-to, se i numeri sono diversi, questa guida probabilmente non potrà essere di aiuto.

2 - aggiungere il modulo corretto al kernel (nell'esempio il kernel in uso è kernel: 3.2.0-23-generic a 64 bit)

1) Scaricate dalla pagina: http://www.ralinktech.com/en/04_support/...php?sn=501 il file “RT8070 /RT3070 /RT3370 /RT5370 /RT5372 USB”con data 03/28/2012 e versione 2.5.0.3 o una più recente se disponibile.

2) aprire un terminale ed estrarre il driver e fare cd nella nuova directory

tar -Jxvf 2011_0719_RT3070_RT3370_RT5370_RT5372_Linux_STA_V2.5.0.3_DPO.bz2
cd 2011_0719_RT3070_RT3370_RT5370_RT5372_Linux_STA_V2.5.0.3_DPO

3) abilitare il WPA per il driver, quindi modificare il file:
2011_0719_RT3070_RT3370_RT5370_RT5372_Linux_STA_V2.5.0.3_DPO/os/linux/config.mk e cambiare i seguenti due parametri che normalmente sono messi a N :

‘HAS_WPA_SUPPLICANT=y’
e
‘HAS_NATIVE_WPA_SUPPLICANT_SUPPORT=y’

4) Ora sempre da terminale dare il comando:

make

E potete ignorare senza problemi l’errore: cp: cannot create regular file `/tftpboot’: Permission denied

5) Ora il modulo è compilato e va inserito nella giusta posizione e caricato:

sudo cp ./os/linux/rt5370sta.ko /lib/modules/`uname -r`/kernel/drivers/net/usb/

Dopo dare;

sudo depmod -a

E quindi copiare il file di default per la configurazione:

sudo mkdir -p /etc/Wireless/RT2870STA/
sudo cp RT2870STA.dat /etc/Wireless/RT2870STA/RT2870STA.dat
sudo modprobe rt5370sta

6) Ora si dovrebbe essere in grado di usare network-manager o altri strumenti, come wicd o la riga di comando per configurare la connessione wifi.

7) Se tutto funziona, caricare automaticamente questo modulo al boot aggiungendo al file /etc/modules, come ultima riga :
rt5370sta

Il procedimento va rifatto per ogni nuova major release del kernel, a meno che non sia incluso nel nuovo.
Cita messaggio
#2
dopo vari tentativi mi sono imbattuto in questo tread, sono in possesso di una chiavetta wifi D-Link N-125 ( non 150 ) ma nell'altro forum (Linuxaria su pclinuxos.com) ho visto che la procedura dovrebbe andare bene anche per la 125.
Ho eseguito tutti i passaggi, senza essere riuscito a farla funzionare, o meglio
NetworkManager non la vede affatto, ho installatto Wicd e la vede ma non riconosce la password ...
qualcuno ha voglia di darmi una mano?
Grazie e Buon Natale a tutti!!
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)