Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Utilizzare Windows virtualizzato su partizione reale
#1
C' è la possibilità di utilizzare da Linux Windows 7 presente in un' altra partizione del pc in maniera virtuale?
Grazie in anticipo
Cita messaggio
#2
Con i dvd orinali di window lo puoi installare su virtualbox.
Bilodiego
Cita messaggio
#3
no,ok,quello daccordo,ma a me servirebbe usare un' altra partizione
Cita messaggio
#4
Che io sappia si può fare solo con programma di virtualizzazione in linux,non ho capito cosa vuoi realmente ottenere Huh
Bilodiego.
Cita messaggio
#5
(17-06-2012, 21:40 )utentelinux Ha scritto: C' è la possibilità di utilizzare da Linux Windows 7 presente in un' altra partizione del pc in maniera virtuale?
Grazie in anticipo
no, non si può; Huh guarda caso per utilizzare un sistema virtualizzato bisogna installarlo per forza in una macchina virtuale. Al massimo crei il disco virtuale su una partizione diversa da quella dove installi la macchina virtuale.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#6
Potresti, al limite, "clonare" la macchina reale (quella nella partizione) in un disco virtuale VDI o VMDK e quindi caricarlo in Virtualbox. Huh
In questo modo virtualizzerai la macchina reale e non perderai i programmi e le impostazioni salvate (immagino sia questo il tuo obiettivo).
Dopo, quando avrai verificato che tutto funziona, potrai eliminare e recuperare lo spazio della partizione dove risiedeva Windows... magari utilizzandolo per immagazzinarvi la macchina virtuale.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#7
anche su questo daccordo però vorrei ad esempio
partizione A Win7
partizione B Linux
da Linux virtualizzare A modificando qualcosa,poi riavviare e su A trovare ciò che si è creato mentre si era in virtualizzazione
Cita messaggio
#8
(18-06-2012, 10:38 )utentelinux Ha scritto: anche su questo daccordo però vorrei ad esempio
partizione A Win7
partizione B Linux
da Linux virtualizzare A modificando qualcosa,poi riavviare e su A trovare ciò che si è creato mentre si era in virtualizzazione

Quando esci da virtualbox non spegnere il programma ma salva lo stato attuale del sistema, mi pare sia la prima voce. Al riavvio trovi il sistema con modifiche che hai creato.
Cita messaggio
#9
no,daccordo,ma intendo riferite al sistema fisico virtualizzato
Cita messaggio
#10
(17-06-2012, 21:40 )utentelinux Ha scritto: C' è la possibilità di utilizzare da Linux Windows 7 presente in un' altra partizione del pc in maniera virtuale?

Ciao

leggi qui.
L'ipocrisia è un briciolo di speranza, per chi non ha personalità.(By Leroy)

Niente rafforza l'autorità quanto il silenzio.(Charles De Gaulle )

Siate la cura della vostra malattia, non la causa. (By Leroy)


Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)