Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Virus su linux?
#1
Questo articolo che vuole forse creare allarmismo sulla possibile diffusione di virus su piattaforme linux, non fa al contrario che confermare la nota robustezza di questo SO.

Secondo il giornalista la diffusione dei virus è aumentata del 66% arrivando a ben... 50.000 casi! Considerato che il mercato degli smartphone conta circa un miliardo di telefonini venduti all'anno e considerato che circa il 50% montano android, l'impatto dei virus corrisponde allo 0,01% (ovvero un telefonino su 10.000).

Il mercato dei computer conta invece circa 300 milioni di pc venduti all'anno, di cui almeno 200 milioni con SO windows con una percentuale di infezione che nel nord america si aggira sul 13% ovvero più o meno uno su 8 (ma probabilmente assai più alta in asia).

Considerata l'importanza e l'appetibilità del mercato degli smartphones, nonchè le centinaia di migliaia di applicazioni disponibili per android (si stima intorno a 600.000), sicuramente i creatori di virus non hanno trascurato volontariamente questo settore, eppure anche senza firewall o antivirus, android è 1250 volte meno attaccabile dei sistemi Microsoft.

Alla faccia della vulnerabilità...
a dieci anni il mondo è fantasia, a vent'anni possibilità, a trenta speranza. A quaranta è riflessione, a cinquanta... vi saprò dire.
Cita messaggio
#2
Si tratta, verosimilmente, della fase iniziale di un fenomeno destinato -in futuro- ad ampliarsi. Per ora, da quel che capisco, ad esser sotto tiro è essenzialmente il "settore" specifico degli smartphone... e penso che -almeno per un po'- sarà sempre in tale ambito che il fenomeno tenderà ad ampliarsi. Naturalmente, con il trascorrere del tempo (ma possono volerci anche degli anni, vuoi per la nota insofferenza di GNU/Linux nei riguardi dei virus -per cui dovrenno inventarsene di nuovi, creandoli a bella posta... e superare il fatto che la gestione dei permessi, in GNU/Linux è assai più solida che in Windows- vuoi perchè il "mondo dei PC che usano GNU/Linux" [diversamente dagli smartphone, che son di molto più diffusi] è, al momento [e, temo molto, anche per l'avvenire, quantomeno nei prossimi anni!], estremamente limitato e non è detto affatto che "lo sforzo valga la candela")...
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#3
cè un dato di fatto da valutare:>>>hanno individuato 51 mila casi e 42 nuove famiglie e varianti di applicazioni 'maligne' nel mondo Android.
quindi "applicazioni" di "terze parti" che l'utente finale non conosce , come direi istallo tutto ciò che trovo Smile
Cita messaggio
#4
Io credo che ragionevolmente la "sofferenza" di android (che monta kernel linux) non è dovuta a vulnerabilità del sistema stesso ma bensì alla scorretta pratica di ottenere i permessi di root ed acquisire pieno controllo della macchina ... esponendosi involontariamente ad attacchi dal momento che installando applicazioni terze diamo l'accesso ai dati ed essendo root possono far tutto.
Cita messaggio
#5
(09-11-2012, 20:05 )tumbler Ha scritto: Io credo che ragionevolmente la "sofferenza" di android (che monta kernel linux) non è dovuta a vulnerabilità del sistema stesso ma bensì alla scorretta pratica di ottenere i permessi di root ed acquisire pieno controllo della macchina ... esponendosi involontariamente ad attacchi dal momento che installando applicazioni terze diamo l'accesso ai dati ed essendo root possono far tutto.

Hai perfettamente ragione se poi ci metti che gli utilizzatori scaricano a casaccio Big Grin fare un virus per linux non è cosa nè impossibile e neppure difficile, ma chi poi sbaglia è l'utilizzatore che gli dà i permessi sennò la cosa muore lì
Alcuni ppa potrebbero essere un rischio se lo sviluppatore fosse disonesto, per il resto è un sistema esente da problemi
Sull'Apple ho messo l'antivirus su linux non mi pongo il problema, su Android è indispensabile già da tempo, poi ognuno è padrone del suo sistema
Cita messaggio
#6
tubelover Ha scritto:Alcuni ppa potrebbero essere un rischio se lo sviluppatore fosse disonesto
Giustissimo, quel che scrivi. Ma penso che -nell'ambiente GNU/Linux- se uno Sviluppatore poco onesto ci provasse verrebbe "sgamato" (e immegiatamente denunciato, per essere poi subito allontanato) in capo a poche ore... Non ci scordiamo che stiam parlando di software opensource e che il codice sorgente, dunque, è a disposizione di tutti (facile, dunque, fare controlli).
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#7
L'antivirus su android non fa altro che consumare la batteria in modo eccessivo, il miglior antivirus è la cautela in cui si effettuano certe operazioni, su google play ci sono moltissime applicazioni, ma di solito non si dovrebbe guardare i voti ma i giudizi espressi dagli utenti che possono essere negativi o positivi, l'informazione è la miglior medicina per testare l'attendibilità di ogni applicazione, fatto sta questi virus che sono in circolazione non recano danno di sorta al sistema ma solo delle fastidiossime aperture di finestre inopportune o notifiche del tipo hai vinto un iphone, non siamo ai livelli di virus tipo polizia postale SadSad
Cita messaggio
#8
Quoto procton;
su android non è tanto difficile limitare le infezioni dei dispositivi, basta che il google play controlli ogni app, in modo di inserire nel play store app sane, che non portano virus.
In questo modo le uniche fonti di entrata sarebbero applicazioni da fonti sconosciute, che però potrebbero essere definitivamente bloccate e l'installazione di .zip da recovery.
Lo ammetto, sono uno smanettone pauroso su android, il mio dispositivo non ha nessun software di base originale, ma nel modificarli sono stato attento alla provenienza e adesso sono felice del mio cellulare. Naturalmente i software sono legali, nulla di craccato.
Secondo me quindi i virus hanno la vita breve per android, come per linux.
Nicoseven Sfascio tutto
_________________________________
Notebook sony vaio VPCEH6N3E intel core i5
Ubuntu 12.04.1 64 bit
Cita messaggio
#9
beh in verità proprio qualche mese fa c'era il rischio anche solo durante la navigazione o tramite banner di alcune apps free di incappare in un codice exploit che malformato a dovere resettava molti dei dati di android, in particolare nei samsung..ma poi si è visto che anche altre marche e modelli poteva esserne affetti:
http://www.tomshw.it/cont/news/smartphon...922/1.html
http://www.tomshw.it/cont/news/il-bug-di...023/1.html
....certo per uno che ci smanetta sopra ha i suoi backup altrove e in pochi minuti reinstallerebbe tutto da capo....ora molti degli antivirus per android proteggono anche dalla navigazione non solo dalle apps che volontariamente o no vengano installate...quindi diciamo che averlo è una sicurezza aggiuntiva oltre alle proprie avvertenze personali....un es. tra i tanti proprio l'altro ieri un amico con un cell android mi dice che da un po' di giorni gli arrivano tonnellate di sms spam (anomalo perché non è un tipo che installa giochini ne altro solo qualche apps ogni tanto)...nessun ammanco nei soldi ma solo il fastidio di doverli cancellare ogni volta e il disturbo...alla fine era una apps free con il suo ads un po' troppo invasivo...rimossa e non gli è arrivato più nulla....ecco un buon antivirus per android dovrebbe anche proteggere da spyware e spam di tale tipo..nonostante esistano anche apps singole che filtrano tutto ciò che arriva.
A dire il vero sembra che molti di tali attacchi in verità colpiscano di preferenza vecchie versioni di android...la più prediletta è la 2.3 gingerbread (ed è anche ancora la più usata su parecchi entry level)...la 4.x sembrerebbe un pelo migliorata anche in ambito sicurezza....in particolare la jelly bean 4.1 e la nuova 4.2.
Cita messaggio
#10
io sul mio cellulare avevo la 2.3, e un virus per la verità lo ho avuto, trovato con dr web
però adesso che installo tutto e ho la 4.0.4 non ho problemi..
Come dicevi, singolarity, il 2.3 è il più vulnerabile
Nicoseven Sfascio tutto
_________________________________
Notebook sony vaio VPCEH6N3E intel core i5
Ubuntu 12.04.1 64 bit
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)