Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Windows 7 con Ubuntu
#1
Buona sera a tutti, è la prima volta che scrivo nel forum anche se da anni seguo il vostro sito... e l'ho sempre trovato interessante con le novità che vengono proposte. Ma passiamo al mio quesito...
Premetto che io ho un portatile con Windows7 (che uso anche per lavoro) e ho lavorato per circa 2 anni su pc con Ubuntu installato. Insomma me la cavicchio con entrambe i sistemi operativi.
Il mio problema è il seguente: volevo installare ubuntu "dentro" windows. Non posso passare totalmente ad ubuntu, o linux in generale, perchè utilizzo alcuni software che girano solo su windows (ho già provato anche a vedere la compatibilità tramite wine e non hanno funzionato). Però in quegli anni in cui ho usato linux, ho riscontrato un os davvero ottimo in molte situazioni, soprattutto quando faccio assistenze a pc rotti, hd in cattivo stato e situazioni di difficoltà dove windows un po' arranca. Quindi la mia idea era avere windows per il parco software "obbligatorio", ma allo stesso tempo (anche nella stessa sessione di lavoro senza dover usare un dual boot) avere linux sotto mano. Io so che si può installare Ubuntu dentro windows... ricordo che c'era un software che serviva per fare il passaggio non troppo drammatico a chi voleva avvicinarsi a questo nuovo mondo. Però non ricordo bene come lo installava all'interno di windows e soprattutto se poi l'utilizzo di ubuntu in questo stato risultava uguale all'originale oppure aveva delle differenze. Nel senso che per esempio, se attacco un disco rovinato che windows non me lo rileva, tramite ubuntu in quella condizione riesco invece a vederlo e a lavorarci? O comunque passa sempre tutto prima da windows e quindi sono vincolato (e fregato) su questi aspetti?
Mi scuso se mi sono dilungato troppo e vi ringrazio dell'aiuto...
Cita messaggio
#2
Sconsiglio di installare Ubuntu sotto Windows, anche perchè, in ogni caso dovresti uscire da un sistema operativo per entrare nell'altro. Il software che dici si chiama Wubi:

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

Potresti utilizzare una macchina virtuale per avere entrambi i sistemi utilizzabili contemporaneamente:

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Cita messaggio
#3
Ha ragione, potrei usare una macchina virtuale e infatti io uso spesso virtualbox per risolvere questi problemi...
Il problema è che se Windows non mi vede la "periferica rotta", nemmeno la macchina virtuale me la rileva perchè si affida prima all'os di base e quindi sono al punto di partenza. Potrei allora installare Ubuntu come os predefinito ma sono vincolato dai software win e, usandoli ogni giorno, non avrebbe molto senso avere una macchina virtuale con win7 sotto linux. Dovrei avviare ogni giorno due os, il che mi pare abbastanza scomodo...
Cita messaggio
#4
Tu puoi usare Ubuntu in modalità live oppure in dual boot e quindi entrare con l'uno o l'altro sistema secondo quello che devi fare.
Cita messaggio
#5
Si, quello già lo sapevo... Volevo sapere se c'era una possibilità di far coesistere assieme e avviare contemporaneamente i due os uno dentro l'altro pur mantenendoli "staccati" tra loro...
Però ho capito che non si può... grazie mille!!!
Cita messaggio
#6
Mi sembra che ci sia un Ubuntu che gira dentro Windows ... non ricordo il nome ...
Cita messaggio
#7
Ma guardi che non per forza devo rimanere sotto Ubuntu, può essere anche qualche altra distro, per me va bene lo stesso. Una volta capito come funziona linux in generale, basta capire come e dove sono state messe le varie funzioni nelle distro, ma concettualmente è la stessa cosa (ho provato anche mandriva e altre distro)...
Cita messaggio
#8
L'unica era questa strana versione di Ubuntu che si lanciava da Windows ma non ricoro proprio il nome. Per il resto Linux non può girare in contemporanea con Windows.
Cita messaggio
#9
Ci sarebbe forse QUESTA possibilità, scegliendo Fedora.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#10
Personalmente non vedo il senso di far girare su sistema operativo linux sotto windows, sarebbe lento e instabile.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)