Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Windows 8 e Ubuntu.....
#1
Salve, mi chiedo se è vero che con la nuova versione di Windows 8, non se potrà installare insieme a windows 8 qualsiasi versione di ubuntu, ne anche in partizione dedicata...........Windows 8, UEFI, Secure Boot e spazi proibiti, Il fatto è che, secondo la fonte della notizia, Microsoft ha incluso un sistema in Windows 8, chiamato Boot Secure, che può bloccare l'installazione di Linux (tutte le distribuzioni) sullo stesso PC come sistema operativo di Microsoft. Grazie
Cita messaggio
#2
E' una questione ancora controversa (se così sarà Windows 7 sarà il mio ultimo sistema Operativo Microsoft).
Praticamente il Secure Boot legherebbe a doppio filo l'hardware ed il software; non siamo ancora al livello ignobile di Apple e dei suoi Mac ma ci manca veramente poco.
Io non so se convenga a Microsoft un simile approccio; taglierebbe fuori praticamente tutt i PC attuali, salvo quei pochi fortunati che potranno contare su un aggiornamentio BIOS/UEFI. La forza di penetrazione di Microsoft fino ad oggi è stata quella di potersi installare praticamente su qualunque PC e, che a loro piaccia o no, alla relativa facilità di avere il Sistema Operativo... semi-originale diciamo.
Se consideriamo il fatto che in media i SO Microsfot vanno bene una volta si e una no, considerando che Win7 è ottimo, Win8 dovrebbe essere un mezzo flop (onestamente io ci spero parecchio che gli vada a rotoli tutto); non capisco questa mania di voler accomunare l'interfaccia utente del sistema op. a quella di uno smartphone (in questo Ubuntu attuale fa schifo allo stesso modo); è vero che l'aspetto dei computer sta mutando e diventano sempre più piccoli, ma ditemi voi se è mai possibile che su un monitor convnezionale è comodo usare le dita invece di un mouse. Sarebbe stato meglio ritardare anche di un paio d'anni l'uscita del sistema nuovo e concentrarsi magari su interfacce gestuali del tutto (senza il tocco: in fondo hanno Kinetict).
Purtroppo il mercato dei dispositivi mobili è strategico e Microsoft ha paura di perdere il treno.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#3
(08-11-2011, 16:51 )BAT Ha scritto: E' una questione ancora controversa (se così sarà Windows 7 sarà il mio ultimo sistema Operativo Microsoft).
Praticamente il Secure Boot legherebbe a doppio filo l'hardware ed il software; non siamo ancora al livello ignobile di Apple e dei suoi Mac ma ci manca veramente poco.
Io non so se convenga a Microsoft un simile approccio; taglierebbe fuori praticamente tutt i PC attuali, salvo quei pochi fortunati che potranno contare su un aggiornamentio BIOS/UEFI. La forza di penetrazione di Microsoft fino ad oggi è stata quella di potersi installare praticamente su qualunque PC e, che a loro piaccia o no, alla relativa facilità di avere il Sistema Operativo... semi-originale diciamo.
Se consideriamo il fatto che in media i SO Microsfot vanno bene una volta si e una no, considerando che Win7 è ottimo, Win8 dovrebbe essere un mezzo flop (onestamente io ci spero parecchio che gli vada a rotoli tutto); non capisco questa mania di voler accomunare l'interfaccia utente del sistema op. a quella di uno smartphone (in questo Ubuntu attuale fa schifo allo stesso modo); è vero che l'aspetto dei computer sta mutando e diventano sempre più piccoli, ma ditemi voi se è mai possibile che su un monitor convnezionale è comodo usare le dita invece di un mouse. Sarebbe stato meglio ritardare anche di un paio d'anni l'uscita del sistema nuovo e concentrarsi magari su interfacce gestuali del tutto (senza il tocco: in fondo hanno Kinetict).
Purtroppo il mercato dei dispositivi mobili è strategico e Microsoft ha paura di perdere il treno.

Quoto su tutta la linea e. per quel che può servire, un motivo ci sarà perché quel furbastro di Roberto Cancelli se ne è andato da Redmond.
Se il nome della nave è Microsoft e vediamo il capitano che si allontana con una scialuppa... Huh
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)