Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Windows XP
#1
Buon giorno,

Vi chiedo di indicarmi un suggerimento riguardo Windows XP.
Sappiamo bene che Windows ha bisogno di essere attivato per potere essere utilizzato con i programmi
Fra 1 anno circa finisce il supporto.
Cosa succede se finisce anche il servizio di attivazione online?
In caso fosse necessario formattare il disco e reinstallare Windows, e il servizio attivazione della copia di Windows fosse non attiva, avremmo un sistema inutilizzabile. Esiste un modo per creare un cd avviabile di Windows XP che dopo essere stato installato sia già attivo?
Per quanto riguarda l'utilizzo degli aggiornamenti essenziali di Windows servirebbe avere un dvd con tutti gli aggiornamenti disponibili fino alla scadenza. Insomma, il sistema operativo, rimane proprietà intellettuale della casa produttrice e se vogliono la lasciano nel vaso per tirare poi lo sciaquone...Big Grin
Cita messaggio
#2
Buongiorno, per non aver problemi di attivazione in futuro di xp, creati, dopo aver aggiornato il sistema, un file immagine di XP ed in caso di problemi la ripristini in pochi minuti.
 
Cita messaggio
#3
se lo reinstalli nel tuo, puoi crearti un'immagine di quanto hai:
http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Cita messaggio
#4
Quoto. Benvenuto!
Cita messaggio
#5
Sposto il thread su sezione Windows xp, vista, 7 ed 8 http://www.istitutomajorana.it/forum/For...sta-7-ed-8
Cita messaggio
#6
Le informazioni di attivazione di Windows XP vengono registrate nella cartella
C:\Windows\System32\
all'interno dei file wpa.dbl e wpa.bak; devi copiare questi 2 file in una (o più) posizioni sicure (per esempio su un CD e su una pendrive e magari anche altrove). A volte il .bak non c'è, non è un problema.
Questi 2 file vengono anche riscritti periodicamente da Windows, per cui ogni paio di mesi ti conviene fare una nuova copia (la vecchia puoi cancellarla); vengono usati per monitorare eventuali cambi di hardware, per questo è importante rinnovare la copia se aggiungi o togli qualche scheda.
Il giorno che avrai necessità di reinstallare il sistema, lo farai nel solito modo MA DOVRAI SALTARE LA PROCEDURA DI ATTIVAZIONE, infine dovrai riavviare il sistema in modalità provvisoria; poi entri in C:\Windows\System32\, localizzi i file wpa.dbl e wpa.bak e li rinomini per esempio come wpa.dbl.AAA e wpa.bak.AAA (avendo appena reinstallato non contengono attivazione); poi copi i file wpa.dbl e wpa.bak che avevi salvato in precedenza. Infine riavvii il computer ed il gioco è fatto.
Questo procedimento ovviamente NON funziona per trasferire l'attivazione da un computer ad un altro perché l'hw di computer diversi cambia in modo sostanziale.

Per quanto riguarda il modo di avere una copia già attivata: si può fare solo se crei un'immagine di sistema oppure se hai un set di DVD di ripristino del produttore del PC (per es. un grosso OEM come HP).

Per crearsi un DVD di XP che contiene già tutti gli aggiornamenti leggi LENTAMENTE E CON ATTENZIONE qui:
http://www.istitutomajorana.it/forum/Thr...ALE-How-to
NOTA BENE: DVD "definitivo" e attivazione sono cose diverse; se costruisci il DVD che contiene tutti gli aggiornamenti il sistema va comunque attivato col primo metodo che ho descritto.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#7
Non confondo le due cose, anzi credo che il legame sia dovuto al fatto che se non attivi Windows, tutti gli aggiornamenti non verranno scaricati e quindi dopo i 30 giorni previsti per la prova il s.o. si pianta in asso.
Io ho il CD di Windows Home Sp2 tempo fa avevo fatto uno slipstreaming del CD aggiornandolo alla SP3 ed ero riuscito ad includere anche firefox e thunderbird, compreso una breve serie di aggiornamenti, ma poi non l'ho masterizzato e ho formattato il disco....comunque ho ben capito che fra definitivo e attivazione c'è una sostanziale differenza. Mi ha sempre incuriosito il modo in cui le grosse case come HP riescano a creare versioni definitive di Windows sulle loro macchine, chissà se esiste un modo per farlo anche per un uso casalingo.
Grazie per le informazioni.
Cita messaggio
#8
Un momento, forse mi sono spiegato male:
la guida che ti ho postato come "DVD definitivo" riguarda il modo di costruirsi un DVD con XP+SP3+tutti gli aggiornamenti usciti fino ad oggi direttamente nel DVD di installazione (non c'è bisogno di eseguire Windows Update); in pratica è un DVD di installazione con tutto già aggiornato ma poi il sistema va comunque attivato.

Invece i grandi integratori OEM, come HP, Samsung ecc., dispongono di pacchi di licenze preattivate; significa che le versioni di Windows che mettono sui loro computer sono attivate "alla fonte"per cui, i loro DVD di ripristino, contengono la licenza già attivata. Infatti i set di DVD che ti invitano a creare al primo avvio di uno dei loro PC non è l'installazione classica di Windows ma un'immagine di sistema.

In pratica ciò che conviene fare è:
- costruirsi il DVD "totale" che poi si userà per reinstallare
- mettere da parte i 2 file con l'attivazione (vedi post precedente)
- quando sarà necessario reinstallare col DVD "nuovo" e reinserire l'attivazione
- crearsi un'immagine di sistema (a questo punto preattivata) per ripristinare il tutto in pochi minuti
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#9
(03-04-2013, 12:12 )sg-1 Ha scritto: [omissis] creati, dopo aver aggiornato il sistema, un file immagine di XP ed in caso di problemi la ripristini in pochi minuti.

Windows XP sarà supportato fino a tutto il 2020, quindi anche le attivazioni o riattivazioni saranno possibili entro quel periodo.
Cita messaggio
#10
Windows XP sarà supportato esattamente ancora per un anno, ossia fino all'8 Aprile 2014 (dopo tale data Microsoft cesserà di sviluppare gli aggiornamenti).

Il supporto esteso a Gennaio 2020 riguarda Windows 7; fino a tale data si ha diritto al downgrade a Windows XP ma non al supporto esteso. Questo però implica che fino a quella data il sistema può essere attivato (personalmente terrei le info di attivazione in ogni caso).
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)