Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Windows8 fa lievitare i costi dei computer.
#1
http://www.repubblica.it/tecnologia/2012...f=HREC2-17
Beati quei popoli che non hanno avuto storia.O.Fauillet.
[Immagine: http://i39.tinypic.com/28mekcm.jpg]
Cita messaggio
#2
Proprio vero che "Chi s'assomiglia, si piglia!..."
Alla fine dei conti, sembra che diventeranno davvvero "compagni di strada", dato che li potremmo veder adottare delle strategie produttive e di marketing parecchio similiari.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#3
Paradossi della tecnologia moderna.
Un motivo in più per promuovere il software free, sfruttabile da chiunque, ed adattabile alle esigenze di ognuno.
Cita messaggio
#4
Le solite stupidaggini di sparate da soliti giornalisti .
Windows 8 non fa lievitare nulla , inanzitutto perchè la sua licenza costa molto ma molto meno (58 euro , sia in versione completa del dvd installazione che in sola card attivazione , prezzo già stabilito e disponibile a listino in tutti i centri commerciali ) , in secondo luogo perchè l' intefaccia metro non è affatto vincolante e non richiede affato come obbligati monitor touchscreen , quindi anche per quanto può concernere le versioni OEM su nuovo , ad eventualmente intendere forzare la vendita di portatili e fissi provvisti di monitor con touchscreen sarebbero solo ed unicamente gli stessi produttori hardware , alche se poi si ritrovassero a doverseli ciucciare a magazzino vita natural durante , starebbe proprio bene.
Cita messaggio
#5
(23-10-2012, 12:25 )francofait Ha scritto: Le solite stupidaggini di sparate da soliti giornalisti .
Windows 8 non fa lievitare nulla , inanzitutto perchè la sua licenza costa molto ma molto meno (58 euro , sia in versione completa del dvd installazione che in sola card attivazione , prezzo già stabilito e disponibile a listino in tutti i centri commerciali ) , in secondo luogo perchè l' intefaccia metro non è affatto vincolante e non richiede affato come obbligati monitor touchscreen , quindi anche per quanto può concernere le versioni OEM su nuovo , ad eventualmente intendere forzare la vendita di portatili e fissi provvisti di monitor con touchscreen sarebbero solo ed unicamente gli stessi produttori hardware , alche se poi si ritrovassero a doverseli ciucciare a magazzino vita natural durante , starebbe proprio bene.


Ciao, non ho approfondito il discorso Windows8 perchè l'ho provato nella versione consumer preview e non mi era piaciuto, ma i 58€ sono per il sistema completo o per l'innalzamento di release previsto per chi proviene da una versione precedente di Windows?

bye
Cita messaggio
#6
Sono per la versione installazione completa ( fisso per tutte 3 le versioni , starte , professional ed enterprise , verificato stamattina a listino Euronics in sede locale)
l' upgrade da versione precedente , è da effettuare online , idem per l' upgrade su computer nuovi acquistati in questo periodo .
e sono risperivamente , 14 e 38 euro

Incerti restano i costi per il prossimo anno quando cesseranno i prezzi promozionali per il suo lancio sul mercato , con una situazione generale di mercato stagnante molto probabile vengano anche mantenuti.
Cita messaggio
#7
L'unico problema per i preinstallati con licenza oem che fanno l'upgrade a windows 8 viene rappresentato dalla partizione di ripristino, ogni talvolta che il computer andrebbe formattato occorre fare 2 passaggi 1 per reinstallare w7 e l'altro per rifare l'update, a meno che si crei un backup di sistema su windows 8 con un programma specifico.
Cita messaggio
#8
(23-10-2012, 13:54 )procton771 Ha scritto: L'unico problema per i preinstallati con licenza oem che fanno l'upgrade a windows 8 viene rappresentato dalla partizione di ripristino, ogni talvolta che il computer andrebbe formattato occorre fare 2 passaggi 1 per reinstallare w7 e l'altro per rifare l'update, a meno che si crei un backup di sistema su windows 8 con un programma specifico.

Esatto , ma è problema esistente anche in precedenza da sempre , con le sole e poche eccezioni dei produttori disposti a fornire una copia dvd recovery aggiornata per la nuova versione (pera' altro pochi)

Ma mentre fino a win7 compreso i prezzi applicati erano una vera eresia a qualunque livello , ora per wincag8 sono ancora superiori al costo di MacOsx , ma non più di 11-12 volte .
Cita messaggio
#9
Ho un HDD con installato Win7 Ultimate, ma non mi passa neanche per l' anticamera del cervello a fare l' upgrade all' 8, avendolo provato.............preferisco di MOLLLLLTO il 7.
Cosa me ne frega se ci mette 5 secondi in meno ad avviarsi..........ma non è gestibile con un normale PC......è scomodissimo. Lo so che se vuoi puoi avere il Desktop, ma mancherebbe sempre il menu, che dovrei installare io per i fatti miei, il che, non è sensato.
I Heart GNU\Linux and PC-BSD too !!!
Il fine NON giustifica i mezzi !!
Cita messaggio
#10
Mha... leggendo in giro i requisiti di sistema sembrerebbero essere i soliti che erano necessari già da vista (effetti speciali a parte, che richiedevano più risorse, ma con linux andavano senza avere un pc NASA); dopo, quando su certi blog leggi che per un funzionamento decente sarebbe bene avere 4 gb di ram, almeno un i5 dual core, ecc., ci si rende conto che il problema magari non è il software che richiede chissà quale hardware, ma l'user condizionato che per andare sul sicuro moltiplica per 4 le risorse consigliate; in ogni caso, qualunque sia la realtà se usiamo linux (mi pare che qualcuno qui in giro ci sia, con una distro linux installata su pc...) il problema si pone in maniera marginale.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)