Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
controllo processori e ram
#1
Buona sera
Stamane ho smontato il notebook (Acer extensa 5235), non funzionante, di un amico.
Ho recuperato alcuni pezzi hardware e vorrei sapere se sono ancora efficienti.
Esistono apparecchi capaci di rilevare, un procesore smontato,se è funzionante?
Lo stesso discorso per le memorie Ram,scheda wireless,schede video,etc.etc:esistono apparecchi capaci di rilevarne la funzionalità?
Per gli HD c'è e ne sono in possesso.Penso che debbano esistere anche per gli alti componenti.Una specie di tester che ne controlli le funzionalità,senza doverli montare su altra macchina per testarne il funzionamento
Grazie a chi mi risponde
Cita messaggio
#2
Salve, marinaiomec. Non penso esista qualcosa a livello di strumentazione, che consenta
di fare quel che tu intendi.
L'ipocrisia è un briciolo di speranza, per chi non ha personalità.(By Leroy)

Niente rafforza l'autorità quanto il silenzio.(Charles De Gaulle )

Siate la cura della vostra malattia, non la causa. (By Leroy)


Cita messaggio
#3
Per alcuni componenti di pc esistono dei tester...tipo per gli alimentatori esistono sistemi in grado di dirti che la potenza erogata sia quella giusta o entro i parametri impostati....per quanto riguarda il resto...hdd ci sono delle dock esterne su cui si possono montare e da lì verifichi i parametri smart ecc......ovviamente chi si occupa di recupero dati o altro in senso industriale ha dei macchinari di test specifici per tutto...ma che non trovi in giro.
Per le ram di norma si usano piastre madri montate su qualche banco....c'è chi appunto si tiene anche vecchie mobo sia di fissi che di portatili funzionanti con relativa cpu montata proprio per testare vari tipi di ram quando gli capitano o altro. Idem per sk video...si provano su piastre madri che già sai che funzionano e quindi vai sul sicuro.
Io ho ancora una piastra madre per le vecchie sdram pc133 e anche con agp 8x...ho anche una piastra mini-itx per le sodimm....le uso anche per tali scopi quando mi capita qualcosa di usato da dover testare.

Ecco l'unico componente un po' incerto è la cpu...diciamo che per un certo periodo era visibile ad occhio nudo se il core era tipo bruciato...oggi ...anzi già da un po' di tempo non è più possibile il core è super protetto e non visibile ad occhio nudo....anche in tale caso l'unica sarebbe avere una piastra su cui provarla...ma a causa dei vari socket diversi e incompatibili non sempre si ha a disposizione una piastra adatta....io a volte li tengo da conto sperando che prima o poi mi capiti una piastra adatta...e molti fanno così...non c'è altro da fare...in particolare per le cpu sui portatili...per un certo periodo hanno anche condiviso socket simili a quelli dei fissi...ma successivamente no....ma con i portatili succede che al 90% è proprio la piastra madre che parta e quindi difficile averne una sana a disposizione per tali test...capita di rado...di norma solo per portatili vecchi che alla fine si dismettono in qualsiasi caso.
Cita messaggio
#4
(18-11-2012, 21:36 )Singolarity Ha scritto: Per alcuni componenti di pc esistono dei tester...tipo per gli alimentatori esistono sistemi in grado di dirti che la potenza erogata sia quella giusta o entro i parametri impostati....per quanto riguarda il resto...hdd ci sono delle dock esterne su cui si possono montare e da lì verifichi i parametri smart ecc......ovviamente chi si occupa di recupero dati o altro in senso industriale ha dei macchinari di test specifici per tutto...ma che non trovi in giro.
Per le ram di norma si usano piastre madri montate su qualche banco....c'è chi appunto si tiene anche vecchie mobo sia di fissi che di portatili funzionanti con relativa cpu montata proprio per testare vari tipi di ram quando gli capitano o altro. Idem per sk video...si provano su piastre madri che già sai che funzionano e quindi vai sul sicuro.
Io ho ancora una piastra madre per le vecchie sdram pc133 e anche con agp 8x...ho anche una piastra mini-itx per le sodimm....le uso anche per tali scopi quando mi capita qualcosa di usato da dover testare.

Ecco l'unico componente un po' incerto è la cpu...diciamo che per un certo periodo era visibile ad occhio nudo se il core era tipo bruciato...oggi ...anzi già da un po' di tempo non è più possibile il core è super protetto e non visibile ad occhio nudo....anche in tale caso l'unica sarebbe avere una piastra su cui provarla...ma a causa dei vari socket diversi e incompatibili non sempre si ha a disposizione una piastra adatta....io a volte li tengo da conto sperando che prima o poi mi capiti una piastra adatta...e molti fanno così...non c'è altro da fare...in particolare per le cpu sui portatili...per un certo periodo hanno anche condiviso socket simili a quelli dei fissi...ma successivamente no....ma con i portatili succede che al 90% è proprio la piastra madre che parta e quindi difficile averne una sana a disposizione per tali test...capita di rado...di norma solo per portatili vecchi che alla fine si dismettono in qualsiasi caso.
Salve
Grazie dell'interesse mostrato alla mia richiesta.
Peccato,che non esistano utensili uniformati per testare questi componenti che,il più delle volte,potrebbero essere recuperati e riciclati.
Comunque,continuerò a cercare,in rete se c'è il modo di poter costruire o ottenere una piastra di testaggio per i componenti su elencati.
Ciao
Cita messaggio
#5
(18-11-2012, 20:58 )Leroy Ha scritto: Salve, marinaiomec. Non penso esista qualcosa a livello di strumentazione, che consenta
di fare quel che tu intendi.
Salve Leroy
Se ci fosse,sai quanti componenti si potrebbero recuperare e riciclare,con grande risparmio per le tasche e l'ambiente!!
Cita messaggio
#6
Citazione:Peccato,che non esistano utensili uniformati per testare questi componenti
come ti dicevo in senso specifico esistono ma solo a livello industriale usati proprio da quelli che alla fine producono questi prodotti e che li usano appunto per testare prima di imballare.

Io li recupero lo stesso eheheh...persino robe anche più vecchie so a chi interessano e le riusa in piccoli lab amatoriali o simili....alla fine le tengo lo stesso da conto anche se ho il dubbio che non siano ok (soprattutto cpu, ram e sk video)...prima o poi le testerò quando avrò una piastra madre compatibile, oppure a chi li do a volte hanno già piastre su cui provarli....attualmente ho ristretto il mio campo di riuso eheh cpu sotto 1.5Ghz raramente tengo....ma non butto ripeto so a chi dare anche quelli più vecchi.
Purtroppo il riuso ha un senso entro certi limiti....spesso si dice che per navigare in rete o poco altro basta poca potenza.....purtroppo non è più vero a causa di contenuti multimediali in rete sempre più pesanti (flash, html5 ecc) quindi alla fine anche una navigazione rischia di essere impossibile o scomoda se non si ha un minimo di hardware idoneo. Infine più si va indietro in robe vecchie informatiche e più il concetto di risparmio energetico va a farsi benedire...e ci si ritrova casomai pc stravecchi e lenti che consumano anche 200W!!! L'inquinamento non è solo quello reale del materiale fisico ma è anche quello volto a produrre energia e allo spreco di questa quando invece si può limitare.
Cita messaggio
#7
(19-11-2012, 12:22 )Singolarity Ha scritto:
Citazione:Peccato,che non esistano utensili uniformati per testare questi componenti
come ti dicevo in senso specifico esistono ma solo a livello industriale usati proprio da quelli che alla fine producono questi prodotti e che li usano appunto per testare prima di imballare.

Io li recupero lo stesso eheheh...persino robe anche più vecchie so a chi interessano e le riusa in piccoli lab amatoriali o simili....alla fine le tengo lo stesso da conto anche se ho il dubbio che non siano ok (soprattutto cpu, ram e sk video)...prima o poi le testerò quando avrò una piastra madre compatibile, oppure a chi li do a volte hanno già piastre su cui provarli....attualmente ho ristretto il mio campo di riuso eheh cpu sotto 1.5Ghz raramente tengo....ma non butto ripeto so a chi dare anche quelli più vecchi.
Purtroppo il riuso ha un senso entro certi limiti....spesso si dice che per navigare in rete o poco altro basta poca potenza.....purtroppo non è più vero a causa di contenuti multimediali in rete sempre più pesanti (flash, html5 ecc) quindi alla fine anche una navigazione rischia di essere impossibile o scomoda se non si ha un minimo di hardware idoneo. Infine più si va indietro in robe vecchie informatiche e più il concetto di risparmio energetico va a farsi benedire...e ci si ritrova casomai pc stravecchi e lenti che consumano anche 200W!!! L'inquinamento non è solo quello reale del materiale fisico ma è anche quello volto a produrre energia e allo spreco di questa quando invece si può limitare.
Ciao
In pratica sei nelle mie stesse condizioni.
Nella citta dove vivo,faccio parte di una associazione di volontari che cerca di recuperare componenti hardware per poi, assemblare dei PC che vengono dati a quelli che ne fanno richiesta (scuole,persone indigenti,centri anziani).Lo spazzio disponibile è ridotto,quindi,avere strumenti che ci facciano fare una selezione dei componenti recuperati risulta fondamentale.
Anche noi,prendiamo in considerazione solo elementi che non siano eccessivamente obsoleti,proprio per il consumo energetico.Quelli più vecchi,li destiniamo al museo dell'informatica che,per adesso è un po in disuso,ma che si anima molto quando viene visitato da scolaresche.
Ti saluto cordialmente
Cita messaggio
#8
Interessante, si anche io aiuto queste associazioni che poi spesso sono i medesimi lug di zona...io sono di Ravenna, anche se mi allargo diciamo in tutta emilia-romagna, marche e veneto....non so te di dove sei....se non sei troppo lontano per qualche pezzo ho sempre qualcosa tra ram, cpu, hdd, sk varie e mobo....tipo ora anche una Epson multifunzione SX100 dismessa da un cliente, non è nemmeno così vecchia se non erro è dell'anno scorso.
Mi parlavi anche di un museo...ecco lì ho qualcosina davvero interessante che potrei anche darti...tipo uno zip100 iomega su porta parallela!!! roba di metà anni 90 eheheh monta solo cartucce da 100Mb fa ormai ridere contro pendrive da 2/4Gb lanciate via a pochi euro eheh Smile sorriso originale

Il consiglio che vi posso dare è quello purtroppo di farvi voi dei banchi di test (basta anche qualcosa in legno con dei supporti per alzare la mobo su 3 o 4 punti e un vano alim, ci vuole poco, basta un po' di creatività nel fai da te eheheh) con alcune mobo diversificate per i vari componenti soprattutto per la ram e sk video....le cpu come ti ho detto ormai i socket sono vari ...soprattutto quelli AMD sono cambiati spesso (socket A/462, 754, 939, 940, AM2, AM2+/3, AM3+ e i recenti FM1, FM2)...quelli intel un po' meno (per la maggiore 478, 775 e i recenti 1155, 1156) ...questo per i fissi...nei portatili altra storia. Si tengono da conto casomai ti capita una piastra che monta già una cpu più bassa di potenza ma compatibile come socket con una che hai te migliore e fai l'upgrade eheh...è l'unica. Infatti quello che faccio io se li ho è montarci il massimo che tali piastre possano sopportare sia come cpu che come ram, dopo anche un bel update del bios.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)