Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
dialetto vicentino
#1
Gavìo mai provà a vardare par television solo la reclan? On paradiso, tuti contenti. In faméia popà, mama e fioi tuti grassiosi, tuti zóvani, tuti sani.
Ela zè senpre in casa a netare pavimenti e bagni parchè riva la suocera. Ogni tanto la va sol prà a zugare “spada” co’ so fiolo fin che vien sera. Co’ la gà i “mestieri” la va fare on poco de movimento co’l paracadute. No la vede l’ora che i tosi riva casa sporchi onti cofà on luamaro par poder tacare la lavatrice che se carica da insìma par no’ far vegnèr male la schéna.

E se no, èco la nona co’ la varechina. Par magnare, nessuna preoccupassion: ‘na scatoleta de sgonbro ciapà da on lupo de mare con dispresso del pericolo o fuasséte inpanà che le va magnà in conpagnia de on camaleonte. So marìo, invesse, el va in ufficio in elicotero e le colèghe de laòro le zé tute tochi de gnoca.

Ghe zé in circolassion gome ‘mericane fenomenali: una la te dà on “respiro” ch’el fa spenotare on papagalo, chel’altra la fa scorezare giasso ai scoiatoli. I fioi zé senpre ubidienti, a scola zè dei sapientini che i alsa senpre la manina e no i barufa mai. L’unica disgrassia zé che i porta a casa i amissi par pissare in t’el bagno col deodorante novo. Verso i sinquanta ani ela la zé contenta solo col panesèlo giusto par no’ far sentire l’odore de pissin in assensore.

A setanta ani, fra marìo e mojère nasse on mistero: uno dei dó gà la dentiera, ma nessun zé ancora sta bon capire qualo che l’è. Ma no’ zé tuto rose e viole: ogni tanto ghe zé calche disastro. Desso zé sucesso che on barcon co’ on pianoforte se gà roto in laguna. Zé ‘rivà quei che ‘na volta faséa i veterinari e i gà portà in salvo el piano, giusto par el concerto. “Zé stà diffissile, ma ghe la gavémo fata, can da l’oca!”. E i va a ciuciarse on amaro. Cossa volìo de pì?

Gianfranco Sinico
Corriere Vicentino Gennaio 2012
Ciao Ciao
FlavioBlush
Cita messaggio
#2
varda fiolo che luri i gha rasun, semo naltri che sbagliemo a deventare veci ...però podemo anche naltri dire ..ghe la gavemo fata

Simpatico l'articolo. Ciaoo
Wink un sorriso non costa nulla....donalo
Cita messaggio
#3
(09-02-2012, 09:37 )ANNA Ha scritto: varda fiolo che luri i gha rasun, semo naltri che sbagliemo a deventare veci ...però podemo anche naltri dire ..ghe la gavemo fata

Simpatico l'articolo. Ciaoo

HuhHuh....
Cita messaggio
#4
(09-02-2012, 09:51 )procton771 Ha scritto:
(09-02-2012, 09:37 )ANNA Ha scritto: varda fiolo che luri i gha rasun, semo naltri che sbagliemo a deventare veci ...però podemo anche naltri dire ..ghe la gavemo fata

Simpatico l'articolo. Ciaoo

HuhHuh....

Ciao,
l'articolo parlava di anziani le ho detto che ha ragione, sbagliamo a diventare vecchi però possiamo anche noi dire che ce l'abbiamo fatta.Blush
Wink un sorriso non costa nulla....donalo
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)