Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
exFAT (FAT64) l'evoluzione di FAT32 su Ubuntu, ecco come fare...
#1
Ubuntu conosce in gran parte molti file system ma non exfat, evoluzione di fat32, ecco in dettaglio come fare affinchè venga riconosciuto tale formato su ubuntu.
http://www.lffl.org/2012/06/exfat-fat64-....html#more
Cita messaggio
#2
Vi ricordo che exFat non si può usare sugli hard-disk: Microsoft lo ha progettato appositamente per i dispositivi a memoria flash (penne usb in primis).
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#3
(16-06-2012, 21:52 )BAT Ha scritto: Vi ricordo che exFat non si può usare sugli hard-disk: Microsoft lo ha progettato appositamente per i dispositivi a memoria flash (penne usb in primis).

Se leggi l'ultimo commento in fondo alla pagina sembra che sia riuscito a formattare l'hardisk in exfat da linux se ho capito bene.
Cita messaggio
#4
(16-06-2012, 22:26 )procton771 Ha scritto:
(16-06-2012, 21:52 )BAT Ha scritto: Vi ricordo che exFat non si può usare sugli hard-disk: Microsoft lo ha progettato appositamente per i dispositivi a memoria flash (penne usb in primis).

Se leggi l'ultimo commento in fondo alla pagina sembra che sia riuscito a formattare l'hardisk in exfat da linux se ho capito bene.

Microsoft ne sconsiglia l' uso su dispositi magnetici e ottici , perhè eredita da fa32 i sui problemi di frammentazione.
Utilizzabile lo è comunque indipendentemente dal supporto , anche le pennine sono viste e gestite dal SO come unità disco , non essendo dispositivo a rotazione ma a stato solidi il problema frammrntazione del FS non si pone.
Cita messaggio
#5
capisco Smile
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)