Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
foresight: uso conary.
#1
Ho installato foresight per provare conary; mi pare un sistema interessante da, ma (come sempre) il fatto che sia da shell complica e non poco le cose; prima vanno cercati i pacchetti (ci sono vari sistemi, da conary stesso, da un sito, ecc.), poi vanno inseriti i comandi (non sono difficili) ma il nome del pacchetto deve essere assolutamente preciso (maiuscole e minuscole devono essere corrette); ho provato con l'installare PackageKit (per vedere se possa essere più semplice l'installazione dei programmi; nel forum si dice che come front-end sia valido, mi pare); parrebbe che sia riuscito a fare l'installazione, ma il pacchetto non compare da nessuna parte, ne nel menu applicazioni, ne da terminale; so che monsee lo usa, se poteva darmi qualche delucidazione, gliene sarei grato. Smile Idea
Cita messaggio
#2
Sì, è vero: uso Foresight-Linux XFCE Edition a 64 bit. E lo sto usando proprio in questo preciso momento.
Si tratta di una "distro" ROLLING (talmente "rolling" che usa ancora l'ext3!... almeno per la ROOT) basata su RPM e che usa Conary (e pacchetti speciali, tutti suoi, insomma) per la gestione dei Pacchetti.
Si può usare anche PackageKit, ma si avrà -in sostanza- non un "package-manager alternativo a Conary", ma una sorta di "interfaccia grafica" per Conary (anzi, per dirla tutta: solo per alcune delle cose che Conary consente di fare).
Per installare PackageKit, devi date (da Terminale) il seguente comando:

sudo conary update PackageKit gnome-packagekit

Trovi il Repository di Foresight-Linux QUI

... ma -come vedrai- non tutti i pacchetti riportati sono realmente disponibili: Foresight-Linux è la "più rolling di tutte le rolling" che io abbia incontrato... il che significa che l'evoluzione dei pacchetti, talune volte, risulta problematica... e richiede più tempo e più lavoro.

Comunque, la primissima cosa da fare (PRIMA di provare ad installar PackageKit o qualsivoglia altra cosa!), giunti sul desktop al termine dell'installazione, è aprire il Terminale e dare il seguente ordine:

sudo conary updateall

... che è la formula per effettuar l'aggiornamento completo di tutti i pacchetti del Sistema.
Comunque, Mikr, se vuoi saper dell'altro, chiedi pure.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#3
(25-01-2012, 22:11 )monsee Ha scritto: Sì, è vero: uso Foresight-Linux XFCE Edition a 64 bit. E lo sto usando proprio in questo preciso momento.
Si tratta di una "distro" ROLLING (talmente "rolling" che usa ancora l'ext3!... almeno per la ROOT) basata su RPM e che usa Conary (e pacchetti speciali, tutti suoi, insomma) per la gestione dei Pacchetti.
Si può usare anche PackageKit, ma si avrà -in sostanza- non un "package-manager alternativo a Conary", ma una sorta di "interfaccia grafica" per Conary (anzi, per dirla tutta: solo per alcune delle cose che Conary consente di fare).
Per installare PackageKit, devi date (da Terminale) il seguente comando:

sudo conary update PackageKit gnome-packagekit

Trovi il Repository di Foresight-Linux QUI

... ma -come vedrai- non tutti i pacchetti riportati sono realmente disponibili: Foresight-Linux è la "più rolling di tutte le rolling" che io abbia incontrato... il che significa che l'evoluzione dei pacchetti, talune volte, risulta problematica... e richiede più tempo e più lavoro.

Comunque, la primissima cosa da fare (PRIMA di provare ad installar PackageKit o qualsivoglia altra cosa!), giunti sul desktop al termine dell'installazione, è aprire il Terminale e dare il seguente ordine:

sudo conary updateall

... che è la formula per effettuar l'aggiornamento completo di tutti i pacchetti del Sistema.
Comunque, Mikr, se vuoi saper dell'altro, chiedi pure.

Quindi conviene (sono "4" comandi) usare conary da shell...
Non ti avevo detto che il comando di aggiornamento del sistema lo avevo dato già (avevo letto la guida) e il risultato era già stato "Update would not modify system", alla fine del processo di controllo delle dipendenze; la iso l'ho scaricata ieri sera, ma non so di preciso quanto sia aggiornata, quindi mi pare strano che non ci siano aggiornamenti...
La parte del comando gnome-packagekit (del totale "sudo conary update PackageKit gnome-packagekit") me la ero persa!

Cita messaggio
#4
Come si chiama [ESATTAMENTE] la ISO che hai usato per installare? (questo mi serve per capire la faccenda degli aggiornamenti). Il messaggio che ti appare sembra dire non che non ci siano aggiornamenti, bensì che tali aggiornamenti potrebbero comportar rischi per la stabilità del Sistema. E questo è strano, giacché -anche se ci son stati dei problemi attinenti agli aggiornamenti qualche settimana fa- i problemi sono stati risolti (e posso testimoniarlo, giacché ho provveduto io stesso a segnalar la cosa e ho -dunque- visto di persona gli sviluppi fino all'effettiva soluzione).
Il messaggio che appare quando NON ci sono nuovi aggiornamenti è il seguente:

no new troves were found

Se appare un messaggio diverso, allora gli aggiornamenti ci sono, ma per qualche questione, non posson venire installati.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#5
(25-01-2012, 22:42 )monsee Ha scritto: Come si chiama [ESATTAMENTE] la ISO che hai usato per installare? (questo mi serve per capire la faccenda degli aggiornamenti). Il messaggio che ti appare sembra dire non che non ci siano aggiornamenti, bensì che tali aggiornamenti potrebbero comportar rischi per la stabilità del Sistema. E questo è strano, giacché -anche se ci son stati dei problemi attinenti agli aggiornamenti qualche settimana fa- i problemi sono stati risolti (e posso testimoniarlo, giacché ho provveduto io stesso a segnalar la cosa e ho -dunque- visto di persona gli sviluppi fino all'effettiva soluzione).
Il messaggio che appare quando NON ci sono nuovi aggiornamenti è il seguente:

no new troves were found

Se appare un messaggio diverso, allora gli aggiornamenti ci sono, ma per qualche questione, non posson venire installati.

Nel frattempo ho installato packagekit e sto scaricando ed installando alcuni programmi e anche da dentro packagekit non risultano aggiornamenti al sistema; la iso è "foresight-2.5.2+2011.12.12-x86-dvd1.iso".

EDIT: ho lanciato l'aggiornamento dell'elenco dei pacchetti da packagekit (ci vuole un po') e, alla fine del processo, visto che non è successo nulla ho lanciato il comando da shell: processing system model, resolving dependencies, saving system model cache, Update would not modify system. Questo quello che rende il terminale.

Cita messaggio
#6
Tu uso la versione a 32 bit, dunque. Quale desktop-environment?
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#7
(25-01-2012, 23:02 )monsee Ha scritto: Tu uso la versione a 32 bit, dunque. Quale desktop-environment?

gnome 2.31...

Cita messaggio
#8
OK, era tanto per sapere (così mi regolo un po' meglio in caso di domande future). Diciamo che loro considerano la versione Gnome un po' come quella "principale" (anche se sono molto attenti anche riguardo alla versione KDE e a quella XFCE). In questo caso, packagekit non poteva proprio comparirti, precisamente perchè ti mancava la sua "componente Gnome". Reinstallando (e installando anche la componente Gnome), ti è apparso.
Un inciso: ho scritto che la "distro" usa l'ext3, ed è vero. Ma è in grado di riconoscere anche l'ext4 (insomma, supporta anche l'ext4,. già a livello di Kernel). Solo la Partizione di ROOT deve esser per forza in ext3, per adesso (ma si può tenere in ext3 anche tutto quanto, ovviamente). Stanno considerando seriamente l'idea di usar dappertutto l'ext4, ma li trattiene un poco il fatto che vorrebbero evitare a chi usa Foresight l'incomoda incombenza di re-installare la Partizione di ROOT. Vedremo che decideranno, dubito che oramai ci voglia tanto.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)