Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
metodo installazione systemback o "fai da te"
#1
un amico mi ha chiesto di installargli "un linux" in coppia con windows 7. ho deciso di installargli ubuntu 14.04 LTS per evitare problemi di reinstallazioni ogni 6 mesi e per semplicità d'uso. ovviamente la mia scelta ricade sulla plus, per fargli trovare tutto quello di cui ha bisogno e per non traumatizzarlo troppo. ho installato molte volte le plus del sito, e non ho mai trovato difficoltà col metodo remastersys per quanto riguarda le partizioni, ma essendo cambiato il metodo, ora ho visto che si usa systemback, che ho già usato per fare una copia della mia xubuntu e reinstallato, ma su tutto il disco; volevo sapere in pratica come ci si comporta se dobbiamo ridimensionare una partizione con windows senza cancellarla, è possibile? oppure conviene installare ubuntu versione normale e poi ricorrere al pacchetto "fai da te" presente nel sito? grazie.
 
Cita messaggio
#2
Il partizionamento fallo da gparted da live cd ... poi con systemback ti limiti a destinare la root
Cita messaggio
#3
quindi dalla tua risposta non è liscio come remastersys... portesti linkarmi una guida al corretto uso di gparted, senza fare danni?
Cita messaggio
#4
Qui trovi una guida http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

Segui da "Editore di partizioni - Gparted - Operazioni sulle partizioni" ... ci sono anche le videoguide
Cita messaggio
#5
ciao, solo un consiglio, io prima farei un defrag di seven ed al termine ridurrei la partizione usando il suo programma da gestione dischi. 
ora con lo spazio non allocato, avvierei gparted per creare le partizioni che servono.
chiedi se installare la versione standar e poi farla diventare plus? non è male come idea.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)