Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
partizionamento disco
#1
Heart 
Salve, ho un pc portatile asus con sistema windows xp ma voglio imparare e usare maggiormente UBUNTO ma non sono sicura in che proporzione fare la partizione.In pratica c'è un solo disco unità C con spazio disponibile 223 GB e spazio usato 9,76 GB.Il file system è NTFS. A) Vorrei una descrizione dettagliata su come fare...
B) Inoltre,ho un cd live 9.10 di UBUNTO si avvia normalmente ma con Linux non entro in internet cosa che avviene con win cioè non dipente nè dal pc nè dal router che sono gli stessi cambia solo il sistema.Allora perchè non posso entrare in internet?.....
c) Vorrei realizzare un cd live UBUNTO italiano, ultima versione....ma non sono sicura come fare come mi consigliate?...Anche per questo vorrei una descrizione dettagliata....Ho molto da imparare!!!!!

Grazie x la pazienza !!! Smile Ciao!!!
Cita messaggio
#2
ciao benvenuta.
innanzi tutto devi far fare a xp lo scandisk e il defrag, meglio se ripetuto un'altra volta.

qui trovi tutte le remix del prof cantaro, sono già in italiano e con ottima dotazione software: http://www.istitutomajorana.it/index.php...Itemid=180

il problema di connessione che hai avuto con la 09.04 è probabilmente dovuto ai driver che non erano presenti, niente di insormontabile. se provi una remix del prof in live potrai vedere se la connessione funziona sin da subito. avendo già xp, puoi scegliere se usare la 10.10 che graficamente si avvicina abbastanza a win, oppure fare un salto verso la grafica dei tablet con la 11.10.

per il partizionamento, ti consiglio quando provi la ubuntu in live di aprire gparted (dalla 10.10 lo trovi in applicazioni>sistema>amministrazione>editor di partizioni gparted, mentre sulla 11.10 apri la dash a sx e metti in cerca gparted e ti spunta) fai un stampa schemo (premi il tasto stamp o prt screen), salva il file e lo posti in questa discussione.

così, in via assolutamente generica non vedendo il partizionamento, si dovrebbe ridurre la partizione C di circa 20-25 gb per creare la partizione di ubuntu e la swap (che sarà il doppio della ram). per fare ciò ti consiglio di scaricare una cd-live di (a tua scelta) gparted, partition wizard, easus.

a presto. ciao
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio
#3
Per la prima domanda segui il consiglio di giuscassr, sarà necessario per un ridimensionamento indolore.
Per la domanda B) se usi la wireless sarà abbastanza complicato, visto che il kernel della 9.xx è vecchio e non supporta molte schede wi-fi.
Per la domanda C) cosa intendi per voler realizzare un cdlive di Ubuntu? Se lo vuoi scaricare ti consiglio la versione remix del prof, è già in italiano e con tantissimo software preinstallato... la trovi qui.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#4
maryangelica Ha scritto:Vorrei realizzare un cd live UBUNTO italiano, ultima versione....ma non sono sicura come fare come mi consigliate?

Se intendi una ISO (da masterizzar su CD) che abbia già anche la localizzazione italiana (ligua compresa) e sia, per il resto, identico alla versione orinale (senza aggiunte di sorta), tale ISO esiste già (la crea ogni volta che esce una versione nuova di UBUNTU un italiano incaricato proprio da Canonical di farlo) e si chiama UBUNTU-REMIX-ITALIANO (se clicchi sul nome,. verrai condotta direttamente alla pagina di download). Diversamente da quel che avviane per la versione PLUS del Majorana, qui non è stato aggiunto alcun programma, per cui sta tutto quanto dentro ad un normale CD.
Se è la normale versione (ma in italiano) che vuoi, ti basta scaricare la ISO e poi masterizzarla in modo corretto sul CD... per ottenere un UBUNTU-LiveCD in lingua italiana.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#5
(22-01-2012, 20:54 )monsee Ha scritto: Se intendi una ISO (da masterizzar su CD) che abbia già anche la localizzazione italiana (ligua compresa) e sia, per il resto, identico alla versione orinale (senza aggiunte di sorta), tale ISO esiste già (la crea ogni volta che esce una versione nuova di UBUNTU un italiano incaricato peoprio da Canonical di farlo) e si chiama UBUNTU-REMIX-ITALIANO (se clicchi sul nome,. verrai condotta direttamente alla pagina di download). Diversamente da quel che avviane per la versione PLUS del Majorana, qui non è stato aggiunto alcun programma, per cui sta tutto quanto dentro ad un normale CD.
Se è la normale versione (ma in italiano) che vuoi, ti basta scaricare la ISO e poi masterizzarla in modo corretto sul CD... per ottenere un UBUNTU-LiveCD in lingua italiana.
Grazie, non sapevo della versione italiana, intanto mi creo un cd da utilizzare in live per qualsiasi evenienza, i DVD del prof. sono fantastici ma in live, data la mole di programmi, ci mette troppo tempo ad avviarsi quindi in tal caso preferisco la versione originale, per il resto uso le plus!

Sconosco l'inglese e mi rifiuto di impararlo
Da solo avrò un'idea, in due potremmo averne tre, in tanti troveremo la soluzione migliore
Buona vita a tutti Heart
Cita messaggio
#6
Star 
(22-01-2012, 16:38 )giuscassr Ha scritto: ciao benvenuta.
innanzi tutto devi far fare a xp lo scandisk e il defrag, meglio se ripetuto un'altra volta.

qui trovi tutte le remix del prof cantaro, sono già in italiano e con ottima dotazione software: http://www.istitutomajorana.it/index.php...Itemid=180

il problema di connessione che hai avuto con la 09.04 è probabilmente dovuto ai driver che non erano presenti, niente di insormontabile. se provi una remix del prof in live potrai vedere se la connessione funziona sin da subito. avendo già xp, puoi scegliere se usare la 10.10 che graficamente si avvicina abbastanza a win, oppure fare un salto verso la grafica dei tablet con la 11.10.

per il partizionamento, ti consiglio quando provi la ubuntu in live di aprire gparted (dalla 10.10 lo trovi in applicazioni>sistema>amministrazione>editor di partizioni gparted, mentre sulla 11.10 apri la dash a sx e metti in cerca gparted e ti spunta) fai un stampa schemo (premi il tasto stamp o prt screen), salva il file e lo posti in questa discussione.

così, in via assolutamente generica non vedendo il partizionamento, si dovrebbe ridurre la partizione C di circa 20-25 gb per creare la partizione di ubuntu e la swap (che sarà il doppio della ram). per fare ciò ti consiglio di scaricare una cd-live di (a tua scelta) gparted, partition wizard, easus.

a presto. ciao

Ciao! Grazie x aver risposto,ti scrivo ora perchè prima non ho potuto x diversi problemi.....Scusa ma non capisco cosa vuoi dire quando dici:" per il partizionamento, ti consiglio quando provi la ubuntu in live di aprire gparted..." il partizionamento lo devo fare in xp, Ubuntu lo devo solo installare...e a cosa serve il postare il file salvato x quanto riguarda il 11.10? Non capisco qual'è la versione più semplice da installare già completo di tutto.Puoi darmi il link da dove scaricarlo?.. il mio è 32 bit.
Puoi anche indicarmi il link che mostra come masterizzare in dvd dopo il download?..
Grazie di tutto!!!! Ciao!! Smile
Cita messaggio
#7
(23-01-2012, 10:32 )nicolo74 Ha scritto:
(22-01-2012, 20:54 )monsee Ha scritto: Se intendi una ISO (da masterizzar su CD) che abbia già anche la localizzazione italiana (ligua compresa) e sia, per il resto, identico alla versione orinale (senza aggiunte di sorta), tale ISO esiste già (la crea ogni volta che esce una versione nuova di UBUNTU un italiano incaricato peoprio da Canonical di farlo) e si chiama UBUNTU-REMIX-ITALIANO (se clicchi sul nome,. verrai condotta direttamente alla pagina di download). Diversamente da quel che avviane per la versione PLUS del Majorana, qui non è stato aggiunto alcun programma, per cui sta tutto quanto dentro ad un normale CD.
Se è la normale versione (ma in italiano) che vuoi, ti basta scaricare la ISO e poi masterizzarla in modo corretto sul CD... per ottenere un UBUNTU-LiveCD in lingua italiana.
Grazie, non sapevo della versione italiana, intanto mi creo un cd da utilizzare in live per qualsiasi evenienza, i DVD del prof. sono fantastici ma in live, data la mole di programmi, ci mette troppo tempo ad avviarsi quindi in tal caso preferisco la versione originale, per il resto uso le plus!
Grazie x aver risposto,mi puoi dare il link da cui scaricare quella originale in italiano, l' ultima versione?...Il mio è 32 bit.
Allora,Ubuntu originale lo uso x live (come hai detto è più leggero da avviare), mentre quello Remix lo installo nell'altro pc.Ma qual'è la differenza tra Remix e il plus?( se è possibile spiegalo con parole semplici poichè non so molte cose) ....Mi dai anche il link x scaricare quello da installare mi interessa quello semplice e completo del Majorana,indicandomi di preciso quale la versione,forse è la 10.10?...
GRAZIE! Ciao!!!!!!!!!Smile
Cita messaggio
#8
Non c'è nessuna differenza la remixplus è lo stesso ubuntu solo che è completo di tutto arricchita di programmi, di funzioni e molto altro, che per chi non è pratico non li conosce, ed inoltre ti risparmia un sacco di tempo perchè ubuntu base ne è sprovvisto vanno installati successivamente.
http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Bilodiego

Cita messaggio
#9
maryangelica Ha scritto:... mi puoi dare il link da cui scaricare quella originale in italiano, l' ultima versione?
Certo che sì: [Immagine: http://www.kolobok.us/smiles/artists/big...ick-me.gif]
Per scaricare la versione a 32 bit, nella pagina cui arriverai cliccando sull'emoticon che t'ho postato subito qui sopra, devi cliccare sul nome:

Ubuntu Remix Italiano 11.10 per PC (i386)
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#10
(26-01-2012, 22:33 )maryangelica Ha scritto: Ciao! Grazie x aver risposto,ti scrivo ora perchè prima non ho potuto x diversi problemi.....Scusa ma non capisco cosa vuoi dire quando dici:" per il partizionamento, ti consiglio quando provi la ubuntu in live di aprire gparted..." il partizionamento lo devo fare in xp, Ubuntu lo devo solo installare...e a cosa serve il postare il file salvato x quanto riguarda il 11.10? Non capisco qual'è la versione più semplice da installare già completo di tutto.Puoi darmi il link da dove scaricarlo?.. il mio è 32 bit.
Puoi anche indicarmi il link che mostra come masterizzare in dvd dopo il download?..
Grazie di tutto!!!! Ciao!! Smile

perché usare gparted: win ha il vizietto di nascondere le partizioni, quindi magari pensi di avere un'unica partizione poi scopri di averne tre, perché non vedi quella system e quella di recovery per esempio; gparted ti fa vedere le partizioni che hai, tutte.

perché postare lo screenshot: seguito punto precedente, avendo la situazione chiara del partizionamento, ti posso/possiamo dare consigli precisi su come procedere per creare la partizione di ubuntu senza creare problemi ad xp; un'adeguata programmazione potrebbe evitare noiosi contrattempi.

la versione da usare: ubuntu ha vissuto un profondo cambiamento nell'ultimo anno, lasciando l'ambiente desktop che in qualche modo si avvicinava (e quindi crea meno traumi) a win xp e abbracciando un ambiente desktop che si avvicina ai tablet (per chi non è abituato potrebbe essere un passaggio difficile). la 10.10 si avvicina ad xp, la 11.10 ai tablet. nel mio precedente post ti ho linkato la pagina del sito majorana dove trovi tutte le plus remix: sono tutte complete e facili da installare; la differenza appunto non sta lì, ma nell'ambiente desktop che userai tutti le volte che accenderai il pc e sceglierai di usare ubuntu.

rinnovo la raccomandazione di fare scandisk e defrag almeno 2 volte.

ciao

 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)