Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
pen drive persistente ...installazione personalizzazioni su pc?
#1
ciao!!

se qualcuno potesse dirmi x favore se è possibile effettuando l'installazione su pen drive persistente di ubu con personalizzazioni,profili ,programmi e quindi in seguito installarla la stessa iso su pc conservando le impostazioni e tutti i profili della pen drive...???,poiche al lavoro hanno accettato di testare linux per alcune macchine ,ma non potendo portarmi a casa un pc del lavoro, volendo usare una macchina mia cambierebbe l'hardware e al lavoro la proxy ed altri blocchi mi rendono piu difficile le installazioni e le personalizzazioni ,insomma se la iso creata su pen drive è poi trasferibile pari pari su pc...!!!???Sleepy
Cita messaggio
#2
credo di si
con Remastersys
Cita messaggio
#3
Citazione:2.0.3 - Opzioni Backup e Distribution - Remastersys, con la prima opzione (Backup), realizzerà una ISO (DVD) che conserverà tutti le vostre impostazioni personali, compreso il nome utente e la password per entrare in Ubuntu. Quindi questa copia, che sarà perfetta per voi stessi, non è adatta ad essere distribuita agli amici. Per gli amici potete scegliere la seconda opzione di Remastersys, ossia Distribution o Dist (Distribuibile). In questo caso, però, il DVD non conserverà le impostazioni e le configurazioni grafiche, ma conserverà solo il software installato. In compenso potrà essere installata da chiunque in quanto, in fase d'installazione di Ubutnu, si potrà inserire username e password qualsiasi.
http://www.istitutomajorana.it/?option=c...&Itemid=33
Cita messaggio
#4
(17-10-2013, 19:56 )dxgiusti Ha scritto:
Citazione:2.0.3 - Opzioni Backup e Distribution - Remastersys, con la prima opzione (Backup), realizzerà una ISO (DVD) che conserverà tutti le vostre impostazioni personali, compreso il nome utente e la password per entrare in Ubuntu. Quindi questa copia, che sarà perfetta per voi stessi, non è adatta ad essere distribuita agli amici. Per gli amici potete scegliere la seconda opzione di Remastersys, ossia Distribution o Dist (Distribuibile). In questo caso, però, il DVD non conserverà le impostazioni e le configurazioni grafiche, ma conserverà solo il software installato. In compenso potrà essere installata da chiunque in quanto, in fase d'installazione di Ubutnu, si potrà inserire username e password qualsiasi.
http://www.istitutomajorana.it/?option=c...&Itemid=33

scusate mi sono spiegato male ...intanto vi ringrazio ..mi sono spiegato male...mea culpa!!io devo creare una iso non dal mio sistema operativo ,cioè ubuntu dal mio pc ma dalla iso di ubuntu magari installata in macchina virtuale con tutti i programmi e le personalizzzazioni necessarie per creare una iso che poi andrà installata, se tutto vabene su di una decina di pc ,magari come dicevo installarla per creare la iso su macchiina virtuale o pen drive persistente e poi mantenendo la iso creata ex novo ..insomma come faccio a dire a remastersys di prendere come iso quella di creata con virtualbox...!!??? scusate l'ignoranza e vi ringrazio per i suggerimenti!!!
Cita messaggio
#5
(17-10-2013, 20:45 )cozzamanola Ha scritto:
(17-10-2013, 19:56 )dxgiusti Ha scritto:
Citazione:2.0.3 - Opzioni Backup e Distribution - Remastersys, con la prima opzione (Backup), realizzerà una ISO (DVD) che conserverà tutti le vostre impostazioni personali, compreso il nome utente e la password per entrare in Ubuntu. Quindi questa copia, che sarà perfetta per voi stessi, non è adatta ad essere distribuita agli amici. Per gli amici potete scegliere la seconda opzione di Remastersys, ossia Distribution o Dist (Distribuibile). In questo caso, però, il DVD non conserverà le impostazioni e le configurazioni grafiche, ma conserverà solo il software installato. In compenso potrà essere installata da chiunque in quanto, in fase d'installazione di Ubutnu, si potrà inserire username e password qualsiasi.
http://www.istitutomajorana.it/?option=c...&Itemid=33

scusate mi sono spiegato male ...intanto vi ringrazio ..mi sono spiegato male...mea culpa!!io devo creare una iso non dal mio sistema operativo ,cioè ubuntu dal mio pc ma dalla iso di ubuntu magari installata in macchina virtuale con tutti i programmi e le personalizzzazioni necessarie per creare una iso che poi andrà installata, se tutto vabene su di una decina di pc ,magari come dicevo installarla per creare la iso su macchiina virtuale o pen drive persistente e poi mantenendo la iso creata ex novo ..insomma come faccio a dire a remastersys di prendere come iso quella di creata con virtualbox...!!??? scusate l'ignoranza e vi ringrazio per i suggerimenti!!!
forse ho trovato qui :

http://www.turnkeylinux.org/blog/convert-vm-iso.vdi to .iso

grazie però se avete altro grazie
Cita messaggio
#6
Huh
scusa ma non ho capito bene la questione....
provo comunque a darti il mio parere:
prendi una versione delle plus e installi quella, la trovi già pronta per quanto riguarda il software (almeno quello più comunemente utilizzato) e poi aggiungi quello che ti serve... comprese anche le varie configurazioni harwdare, che presumo siano diverse da pc a pc.
Cita messaggio
#7
(18-10-2013, 07:52 )luciano Ha scritto: Huh
scusa ma non ho capito bene la questione....
provo comunque a darti il mio parere:
prendi una versione delle plus e installi quella, la trovi già pronta per quanto riguarda il software (almeno quello più comunemente utilizzato) e poi aggiungi quello che ti serve... comprese anche le varie configurazioni harwdare, che presumo siano diverse da pc a pc.

il problema come ho detto, ma so di spiegarmi male...., è che devo fare una iso su di una macchina con un determinato hw ,per poi essere installato su altre macchine uguali, ma la macchina su cui sto installando e personalizzando al lavoro come tutte le macchine dell'ente per cui lavoro sono protette da una proxy che blocca alcune porte tra cui gli.exe di win ,e non è così facile saltare la proxy . La rete scarica tutti i pacchetti di ubu ,ma dovendo fare una macchina per gli utenti devo installargli anche pipelight-plugin che esegue silverlight con wine in ubu ,quindi quando cerco di installarlo non esegue correttamente il comando scaricando la meta dei pacchetti ,l'ideale sarebbe portarsi a casa il tower per poi non avere nessuna proxy ,ma se metti caso mi fermano come giustifico l'oggetto...???ulteriore possibilità sarebbe effettuare l'installazione di quel sw con una scheda mobile ...,ma sembra che abbiamo trovato il modo di saltare il problema utilizzando la connessione diretta a internet dei punti web dell'ente! insomma stanotte ho cercato di fare la macchina a casa con virtualbox installando silverlight ,poi il problema era salvare il disco virtiale mkvd di vb e creare la iso ,percio avrei dovuto installare remastersys nella macchina virtuale per fare il backup del sistema installato in macchina ,ma sarebbe stata una por..ta!!!
meglio così e grazie a tutti!!
scusate il ritardo!!! se invece volevi dirmi che nella iso della plus di majorana c'è già pipelight ....ma per questioni interne devo partire da una distro base!!Big Grin
Sleepy
cmq Grazie a tutti per i consigli!!!

tra l'altro avevo provato anche ubuntu customisation kit ,per modificare la live di ubuntu direttamente nella iso prima di installarla ,ma non è così semplice ,perlomeno per le mie conoscenze, modificare la iso installandoci pipelight ...Pinguino
Cita messaggio
#8
ok forse le cose sono più chiare...
tu in pratica dovresti "creare"una versione personalizzata di ubuntu,
come ti è stato suggerito puoi usare remastersys e dopo che hai fatto le aggiunte e configurazioni che ti servono scegli il backup (i limiti che sono descritti relativi al backup sono legati al fatto che tu con il backup salvi anche le informazioni personali e quindi ti dice che non è indicata per una distribuzione successiva).
In alternativa potresti provare
ubuntu-customization kit ( lo puoi installare da sinaptyc >lo trovi come uck),
permette di creare una versione personalizzata partendo dalla iso,
premetto che non lo ancora provato... l'ho scoperto proprio ora e alla prima occasione (domani) lo studio meglio, per ora sto leggendo una guida che anche tu puoi leggere
CLICCANDO QUI
Cita messaggio
#9
Wink

ciao scusate ancora...
ma una volta installato il sistema operativo sulla macchina e fatte tutte le personalizzazioni da programmi a settaggi ,etc la iso che si crea con remastersys salva le impostazioni e il sw di tutti gli utenti installate su quel pc creando la iso bootable con tutti i profili user creati o solo la root e la home da cui viene eseguito remaster ...???
se si in pratica da quel che ho capito vanno solo reinstallati i driver propietari ma i repository di terze parti e sw rimangono per ogni utente creato precedentemente...???

se volete chiarirmi la faccenda ...grazie

ciaoSleepy
Cita messaggio
#10
Allora, riassumo per prima cosa visto che si tratta di un utilizzo aziendale usa la versione 12.04 LTS, installala in una piccola partizione del tuo HD o di un HD esterno; ovviamente verifica la compatibilità tra architetture, se le macchine non sono tutte identiche e per maggiore compatibilità usa la versione 32 bit, se non sai cosa scegliere usa la versione 32bit; installala regolarmente aggiornala e personalizzala quindi utilizza reamstersys ma prima documentati qui http://www.istitutomajorana.it/?option=c...&Itemid=33
Scusami la presunzione ma desideri installare ubuntu nei PC della tua azienda e non sai come funziona il processo di installazione? non è che ti stai prendendo una grossa gatta da pelare?
गुरू
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)