Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
per Monsee: linux-grub ed mbr...
#1
..ma intendevi questo..??..:
http://software.aiutamici.com/software?ID=20069

e' questo che non sporca l'mbr e permette di avere il grub su supporto esterno..??
..anche se tu intendevi su floppy ..
ma poi si puo' usare come una live..??
oppure si deve installare?
e se installato mi sporca l'mbr con il suo grub..??

grazie in anticipo!!
Cita messaggio
#2
Sposto nella Sezione specificamente dedicata all'Installazione (quando leggerai quel che ora sto scrivendo, sarai già nella giusta Sezione).
Innanzi tutto, la risposta alla tua domanda è: no. Quando parlo di installare e poter usare GNU/Linux senza minimamente andare a sfiorare l'MBR, mi riferisco specificamente all'installazione sull'Hard Disk e non ad installazione su dispositivo "esterno" (su pen-drive, per esempio).
Personalmente, considero le installazioni su pen-drive una sorta di analogo delle "Live" di Cucciolinux (PuppyLinux e le sue tantissime Puplets derivate) su DVD-RW.Insomma, si tratta di usar GNU/Linux "in live", ma con la possibilità concreta di mantenere, fra una seduta e l'altra, le personalizzazioni apportate (cosa che si può fare sia con PuppyLinux o qualsivoglia Cucciolinux da esso derivato [anche su DVD-RW e non soltanto quando si usa la pen-drive] e si può fare su pen-drive utilizzando, per installar su pen-drive, un software analogo al LiLi [Linux Live USB Creator] da te indicato).
Ne esistono, di analoghi anche altri (UNetbootin, per esempio). Il LiLi da te indicato, è fatto per essere usato soltanto in ambiente Windows (non esiste -non ancora, almeno,- per Linux).
Quel che si può fare usando LiLi è installare dentro ad una pen-drive una "distro" GNU/Linux che poi risulterà "avviabile" (posto che il BIOS del PC supporti l'avvio "da USB", naturalmente!). Cosa molto utile (ad esempio, per chi possiede un netbook) per creare una pennetta avviabile dalla quale installare una data "distro" GNU/Linux dentro al netbook.
La tendenza delle pen-drives a rovinarsi con una certa rapidità tramite uso (diversamente dai DVD-RW, che tendono a durar parecchio) mi ha sempre indotto a usare poco e niente le pen-drives come base delle mie "Live" e preferire di gran lunga i LiveCD e i LiveDVD.

Quel che io intendevo parlando di un'installazione che NON vada in alcun modo a "sporcare" l'MBR si riferiva all'utilizzo del floppy-disk (sul quale installare GRUB) e della specifica "distro" PCLinuxOS.
installando PCLinuxOS sull'Hard Disk è, infatti, possibile metter DIRETTAMENTE (ossia, senza proprio neppure sfiorare l'MBR) il GRUB di PClinuxOS su di un floppy-disk (va bene anche se si usa un Lettore-Floppy "esterno", del tipo USB). In questo modo avverrà che inserendo il floppy e poi accendendo il PC verrà avviato direttamente PClinuxOS. Invece, se si avvia il PC senza prima infilare il floppy, viene avviato normalmente l'Hard Disk (non PClinuxOS, dunque, ma quel che, di altro, si trova installato sull'Hard Disk). Si tratta di una cosa che si riesce a fare soltanto e unicamente con PCLinuxOS e solo e unicamente usando il floppy-disk (anche se di tipo "USB", non serve aver per forza un floppy "interno" al PC).
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#3
(26-01-2012, 12:39 )monsee Ha scritto: Sposto nella Sezione specificamente dedicata all'Installazione (quando leggerai quel che ora sto scrivendo, sarai già nella giusta Sezione).
Innanzi tutto, la risposta alla tua domanda è: no. Quando parlo di installare e poter usare GNU/Linux senza minimamente andare a sfiorare l'MBR, mi riferisco specificamente all'installazione sull'Hard Disk e non ad installazione su dispositivo "esterno" (su pen-drive, per esempio).
Personalmente, considero le installazioni su pen-drive una sorta di analogo delle "Live" di Cucciolinux (PuppyLinux e le sue tantissime Puplets derivate) su DVD-RW.Insomma, si tratta di usar GNU/Linux "in live", ma con la possibilità concreta di mantenere, fra una seduta e l'altra, le personalizzazioni apportate (cosa che si può fare sia con PuppyLinux o qualsivoglia Cucciolinux da esso derivato [anche su DVD-RW e non soltanto quando si usa la pen-drive] e si può fare su pen-drive utilizzando, per installar su pen-drive, un software analogo al LiLi [Linux Live USB Creator] da te indicato).
Ne esistono, di analoghi anche altri (UNetbootin, per esempio). Il LiLi da te indicato, è fatto per essere usato soltanto in ambiente Windows (non esiste -non ancora, almeno,- per Linux).
Quel che si può fare usando LiLi è installare dentro ad una pen-drive una "distro" GNU/Linux che poi risulterà "avviabile" (posto che il BIOS del PC supporti l'avvio "da USB", naturalmente!). Cosa molto utile (ad esempio, per chi possiede un netbook) per creare una pennetta avviabile dalla quale installare una data "distro" GNU/Linux dentro al netbook.
La tendenza delle pen-drives a rovinarsi con una certa rapidità tramite uso (diversamente dai DVD-RW, che tendono a durar parecchio) mi ha sempre indotto a usare poco e niente le pen-drives come base delle mie "Live" e preferire di gran lunga i LiveCD e i LiveDVD.

Quel che io intendevo parlando di un'installazione che NON vada in alcun modo a "sporcare" l'MBR si riferiva all'utilizzo del floppy-disk (sul quale installare GRUB) e della specifica "distro" PCLinuxOS.
installando PCLinuxOS sull'Hard Disk è, infatti, possibile metter DIRETTAMENTE (ossia, senza proprio neppure sfiorare l'MBR) il GRUB di PClinuxOS su di un floppy-disk (va bene anche se si usa un Lettore-Floppy "esterno", del tipo USB). In questo modo avverrà che inserendo il floppy e poi accendendo il PC verrà avviato direttamente PClinuxOS. Invece, se si avvia il PC senza prima infilare il floppy, viene avviato normalmente l'Hard Disk (non PClinuxOS, dunque, ma quel che, di altro, si trova installato sull'Hard Disk). Si tratta di una cosa che si riesce a fare soltanto e unicamente con PCLinuxOS e solo e unicamente usando il floppy-disk (anche se di tipo "USB", non serve aver per forza un floppy "interno" al PC).

ciao e grazie!!

..quindi con ubuntu non si puo'..??
e comunque non si puo' su cd rw o su hd esterno usb ma solo su floppy..?

O.T.: sai mica perche' sul sito di Aiutamici e' sparita la sez news del majorana..??..prima sino a pochi giorni fa era nella sez. Blog del sito ma ora e' sparito tutto cio' che riguarda il Majorana..

grazie per tutto!!

Cita messaggio
#4
mi inserisco nella discussione, dato che ho una domanda in merito a grub2.

se spostassi grub due dall'MBR alla partizione di root il mio dual boot windows7/ubuntu andrebbe a farsi benedire? oppurre anche se è in root grub2 all'avvio del computer "vede" windows e quindi rientra nelle possibili scelte?

inoltre in rete molti consigliano, se è stato appena installato ubuntu e quindi formattando non si perdono dati importanti, di reinstallarlo (l'intero ubuntu) da capo stando bene attenti a selezionare la partizione di root come destinazione per grub. se facessi così chi mi assicura che il "vecchio" grub2 della precedente installazione se ne vada via dall'MBR?
Cita messaggio
#5
p060477 Ha scritto:.quindi con ubuntu non si puo'..??
e comunque non si puo' su cd rw o su hd esterno usb ma solo su floppy..?
No, con UBUNTU proprio NON si può.
Sì, si può solo su floppy (ma va benissimo anche usando un Lettore-floppy USB: io NON ho alcun lettore Floppy nei miei PC, ma in tutti quanti uso un Lettore-Floppy USB, dal lontano 2007, con pieno successo e senza mai aver avuto alcun problema). Valuta il fatto che un Lettore-Floppy USB costa pochi euro (il mio, se non rammento male, lo pagai poco meno di 30 euro).

p060477 Ha scritto:O.T.: sai mica perche' sul sito di Aiutamici e' sparita la sez news del majorana..??..prima sino a pochi giorni fa era nella sez. Blog del sito ma ora e' sparito tutto cio' che riguarda il Majorana..
Non mi risulta ci sia il benché minimo screzio fra Aiutamici e il Majorana. Si tratta di "Siti amici" che han sempre felicemente collaborato e -per quel che ne so io- non han la minima intenzione di cambiar, oggi, rotta.
Non ho notato le cose di cui parli perchè è da tempo (da quando salutai) che non rimetto piede in Aiutamici. Presumo che la "sparizione" cui accenni possa essere dovuta ad una qualche opera di "riorganizzazione" dei contenuti della Sezione Blog... e che quel che è ora "scomparso" riapparirà magicamente al termine delle operazioni in corso.


.:matteo:. Ha scritto:se spostassi grub due dall'MBR alla partizione di root il mio dual boot windows7/ubuntu andrebbe a farsi benedire? oppurre anche se è in root grub2 all'avvio del computer "vede" windows e quindi rientra nelle possibili scelte?
La voce relativa a Windows in GRUB2, con lo "spostamento" NON dovrebbe sparire. E questo, a parer mio, non è certo auspicabile (molto meglio sarebbe se sparisse, invece, giacché quel che ci interessa è che il GRUB o GRUB2 di una qualunque "distro" possa avviar solamente la propria "distro" e NULL'ALTRO). Certo, se per miracolo, la voce attinente a Windows sparisse, non staremmo a guardare "in bocca a caval donato" e faremmo gran festa. Probabilmente, invece, dovrai eliminare tu, successivamente, la voce relativa a Windows dal menù del GRUB2 di UBUNTU.
Deve essere GAG ad avviare Windows e NON un qualche GRUB o GRUB2... Deve essere un vero e proprio boot-manager, non un boot-loader che funge anche da boot-manager.

.:matteo:. Ha scritto:inoltre in rete molti consigliano, se è stato appena installato ubuntu e quindi formattando non si perdono dati importanti, di reinstallarlo (l'intero ubuntu) da capo stando bene attenti a selezionare la partizione di root come destinazione per grub. se facessi così chi mi assicura che il "vecchio" grub2 della precedente installazione se ne vada via dall'MBR?
Il "vecchio GRUB2" non se ne va nemmeno se l'accoppi a bastonate.
L'opera di "trasloco" crea un secondo GRUB2 (identico al prima, ma localizzato nella Partizione di ROOT) anch'esso in grado di avviare UBUNTU.
Reinstallando UBUNTU daccapo (e stando bene attenti a porre il suo GRUB2 nella Partizione di ROOT), naturalmente, non ci sarà più nessun bisogno di effettuare il "trasloco di GRUB2" di cui abbiamo detto.
Soltanto successivamente, con l'installazione effettiva e la configurazione di GAG, il GRUB2 posizionato sull'MBR vien sovrascritto (da GAG) e, di conseguenza, "cancellato".
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#6
(26-01-2012, 19:31 )monsee Ha scritto: Non mi risulta ci sia il benché minimo screzio fra Aiutamici e il Majorana. Si tratta di "Siti amici" che han sempre felicemente collaborato e -per quel che ne so io- non han la minima intenzione di cambiar, oggi, rotta.
Non ho notato le cose di cui parli perchè è da tempo (da quando salutai) che non rimetto piede in Aiutamici. Presumo che la "sparizione" cui accenni possa essere dovuta ad una qualche opera di "riorganizzazione" dei contenuti della Sezione Blog... e che quel che è ora "scomparso" riapparirà magicamente al termine delle operazioni in corso.

grazie mille Monsee!!
..mi permetto su questo di essere in disaccordo..mi spiego..:
sino a pochi giorni fa nella sez Blog del sito c'erano tutte le news del majorana..ora sono state TUTTE cancellate e la pagina riporta una news del 2010,non del majorana ndr., ...
ho pure provato a chiedere nel forum..:
http://forum.aiutamici.com/yaf_postst831...n-bug.aspx

..e mi sembra di aver scatenato un - vespaio - ....

tali news erano molto utili ed ora non ci sono piu' e lo stesso Alfonso
attesta che non ci saranno piu' ed invita a venirsele a cercare direttamente sul sito del majorana...

comunque grazie di tutto!!

Cita messaggio
#7
ok Monsee grazie mille ancora una volta. in un modo o nell'altro adesso "trasloco" grub2, credo reinstallerò direttamente ubuntu o xubuntu dato che vorrei cambiare delle cose... dopodichè potrei anche installare GAG, ho scaricato l'iso e visto le istruzioni presenti qui sul forum e mi sembra un procedimento intuivo che non dovrebbe portarmi via molto tempo.

in tal modo, se no vado errato, avrei GAG che mi avvia, se lo configuro bene, due sistemi operativi: uno nella partizione C: (vale a dire windows) e uno nella partizione di root che attualmente ospita ubuntu. così facendo vorrei sperare che, nel momento in cui vorrò cambiare tale distro con un'altra (pclinuxos come ben sai Wink ) GAG non abbia nulla da ridire e mi avvii felicemente entrambe (a patto che nell'installazione di pclinuxos io scelga le stesse identiche partizioni usate per ubuntu). dico bene?
Cita messaggio
#8
.:matteo:. Ha scritto:vorrei sperare che, nel momento in cui vorrò cambiare tale distro con un'altra (pclinuxos come ben sai) GAG non abbia nulla da ridire e mi avvii felicemente entrambe (a patto che nell'installazione di pclinuxos io scelga le stesse identiche partizioni usate per ubuntu). dico bene?
No, dici male...
In pratica, per far sì che GAG ti avvii PCLinuxOS dovrai reinstallare GAG (non serve cancellare alcunché: basta reinstallarlo, ovviamente riconfigurandolo -per mettere l'avvio di PClinuxOS, oltre a quello di Windows, fra le opzioni- e la nuova installazione di GAG sovrascriverà e sostituirà automaticamente quella precedente).
Se, invece, effettui un "aggiornamento di versione" di uno dei Sistemi già configurati in GAG, non serve far nulla e GAG riconoscerà e avvierà automaticamente la nuova versione.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#9
ok allo stasera farò con GAG questa prova, lo installerò e lo configurerò per avviare windows e xubuntu(adesso reinstallerò questa con grub2 nel root). così quando lo farò con pclinuxos saprò già come muovermi, e nel frattempo ho comunque due sistemi operativi che sono indipendenti l'uno dall'altro =)
Cita messaggio
#10
Sì, è così come hai detto. Se avessi dei problemi, comunque, io son qui.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)