Consenso all'uso dei cookies

Si sono verificati i seguenti errori:
Warning [2] Use of undefined constant EUCOOKIELAW_DEBUG - assumed 'EUCOOKIELAW_DEBUG' (this will throw an Error in a future version of PHP) - Line: 154 - File: eucookielaw-header.php PHP 7.3.5 (Linux)
File Line Function
/eucookielaw-header.php 154 errorHandler->error
/eucookielaw-header.php 232 EUCookieLawHeader->log
/eucookielaw-header.php 534 EUCookieLawHeader->EUCookieLawHeader
/global.php 20 require
/showthread.php 24 require_once
Warning [2] Use of undefined constant EUCOOKIELAW_DEBUG - assumed 'EUCOOKIELAW_DEBUG' (this will throw an Error in a future version of PHP) - Line: 154 - File: eucookielaw-header.php PHP 7.3.5 (Linux)
File Line Function
/eucookielaw-header.php 154 errorHandler->error
/eucookielaw-header.php 237 EUCookieLawHeader->log
/eucookielaw-header.php 534 EUCookieLawHeader->EUCookieLawHeader
/global.php 20 require
/showthread.php 24 require_once



SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


//Removed by EUCookieLaw Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
privacy...attenzione!
#11
(26-04-2014, 06:01 )Nikelius Ha scritto: Davvero inquietante.Anche il numero di conto bancario...Non credo che uno lo mette su Facebook.[img]images/smilies/shy.gif[/img]
Mi piace la serie tv "Personal interest" e spesso mi chiedo dove si trova la fantasia e dove la realtà.Quello che non si sa è effettivamente quello che sanno di noi.Qui abbiamo avuto una semplice dimostrazione.
 
è pericoloso anche per il lavoro secondo me.
ora tanti giovani a spasso (purtoppo) ma se chi li deve assumere butta un'occhio a facebook, e trova tutta la vita privata, anche i corricula o i colloqui possono essere compromessi magari da quello che si scrive con la leggerezza in nome della famigerata "amicizia" nei social....
Per arrivare all'alba, non c'è altra via che la notte
Cita messaggio
#12
(26-04-2014, 01:14 )bilodiego Ha scritto: Non hai guardato e letto attentamente.
È uno spot promo Belgio per far capire la pericolosità dei nostri dati lasciati nei social network,sono stati scelti dei passanti per effettuare l'esperimento pseudo-magico.
Ovvio che ognuno è libero di postare ciò che vuole,ma è bene sensibilizzare gli utenti di usare i socialnetwork " cum grano salis"
Bilodiego

esattamente.
Per arrivare all'alba, non c'è altra via che la notte
Cita messaggio
#13
la musica è bellissima, sono offtopic, ma qualcuno la conosce?Shy
Per arrivare all'alba, non c'è altra via che la notte
Cita messaggio
#14
(26-04-2014, 13:30 )thelory Ha scritto: è pericoloso anche per il lavoro secondo me.
ora tanti giovani a spasso (purtoppo) ma se chi li deve assumere butta un'occhio a facebook, e trova tutta la vita privata, anche i corricula o i colloqui possono essere compromessi magari da quello che si scrive con la leggerezza in nome della famigerata "amicizia" nei social....

Certamente, sempre meglio usare un nikname, così si è più difficilmente rintracciabili agli estranei.
Bilodiego
Cita messaggio
#15
(26-04-2014, 14:10 )bilodiego Ha scritto:
(26-04-2014, 13:30 )thelory Ha scritto:

Certamente, sempre meglio usare un nikname, così si è più difficilmente rintracciabili agli estranei.
Bilodiego

credo che i facebookiani vogliano proprio invece essere rintracciati....è una vetrina personale in fondo.
Per arrivare all'alba, non c'è altra via che la notte
Cita messaggio
#16
Beh a riguardo molto divertente questo video parodia dei google glass che però usa i social per sapere in diretta info maggiori della tipa da assumere.....anche se in francese si capisce e fa abbastanza ridere [img]images/smilies/sad.gif[/img] [img]images/smilies/sad.gif[/img]....dice di essere molto puntuale ma posta foto in cui perde gli autobus....dice che ha lavorato 5 anni per una determinata agenzia che si scopre poi essere un night club con lap dance ahahahah
[Video: https://www.youtube.com/watch?v=hOPWsh-DFUs]

 
Cita messaggio


Vai al forum: