Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
problemi di dns
#1
da qualche giorno ho dei problemi di connessione ad internet.
premetto che ho un contratto con libero.
ho provato mille cose, fino a che ieri sera ho chiamato il 155 per un test di rete.
mi assicurano che tutto è a posto, ma che comunque per testare il sistema devo passare a windows in quanto non conoscono linux.
lo faccio e ci accorgiamo che mentre nella lan tutto va bene manca la connessione ad internet.
mi consiglia di usare dei dns molto strani, 8.8.8.8 sul primario e 8.8.4.4 sul secondario.
in realtà è ripartito da windows ma ubuntu no.
mi va a tratti e molto lentamente.
ora dato che in rete connetto spesso 5 telefonini con android, 2 tablet e il mio portatile più un fisso tutti rigorosamente in wireless, vorrei per primo sapere come impostare quei dns sulla remix, quella ultima.
successivamente come trovare dei dns che possano andare bene senza usare quelli,
i classici di libero però tengo a precisare non vanno.
per ultimo se posso tagliare la testa al toro inserendoli nel ruter direttamente
senza poi inserirli nelle singole periferiche.
il ruter è un sitecom 300n.
ma poi mi sapete spiegare come mai da un giorno all'altro certi dns impostati da anni non vanno più?
grazie amici......................
Cita messaggio
#2
i dns 8.8.8.8 e 8.8.4.4 sono quelli pubblici di Google e sono ottimi; ma se la navigazione è lenta il problema deve essere un altro; secondo me è la linea (nonostante ciò che dicono loro), oppure ci potrebbe essere un doppino rovinato nel tuo impianto telefonico prima di arrivare al modem, oppure quanche filtro ADSL sulle prese telefoniche s'è guastato, oppure hai troppa roba in wireless sugli stessi canali che interferisce l'una con l'altra. Comincia a connettere il modem router alla presa principale (la prima a cui arriva il doppino dall'esterno), stacca tutti i telefono, metti un filtro funzionante e prova.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#3
(11-09-2013, 22:00 )BAT Ha scritto: i dns 8.8.8.8 e 8.8.4.4 sono quelli pubblicidi Goggle e sono ottimi; ma se la navigazione è lenta il problema deve essere un altro; secondo me è la linea (nonostante ciò che dicono loro), oppure ci potrebbe essere un doppino rovinato nel tuo impianto telefonico prima di arrivare al modem, oppure quanche filtro ADSL sulle prese telefoniche s'è guastato, oppure hai troppa roba in wireless sugli stessi canali che interferisce l'una con l'altra. Comincia a connettere il modem router alla presa principale (la prima a cui arriva il doppino dall'esterno), stacca tutti i telefono, metti un filtro funzionante e prova.
ho questa situazione di impianto.
quello che mi da il dubbio è che in alcuni momenti della giornata va, per poi bloccarsi
in altre ore.
Cita messaggio
#4
allora potrebbe anche essere un problema di eccessiva congestione della loro rete (troppi utenti a condividere la stessa banda)
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#5
(12-09-2013, 07:04 )BAT Ha scritto: allora potrebbe anche essere un problema di eccessiva congestione della loro rete (troppi utenti a condividere la stessa banda)
a questo punto come mi comporto?
loro mi dicono che tutto è a posto.
tra l'alro controllando, mi accorgo che la rete locale è ok,
mentre in uscita verso internetno.
guardando la grafica che ti da windows 7, dove si fa la prova del test internet, vedo sempre la croce dove cè l'uscita verso internet.
questo con tutti gli apparati.
Cita messaggio
#6
ma il test di tenere spenti tutti i computer tranne 1 e collegare solo il modem router alla presa principale (staccando fisicamente dalle prese tutti i telefoni di casa) lo hai fatto o no?
prima bisogna cercare di capire se il tuo impianto telefonico è posto.
Metti il filtoa ADSL e collega solo 1 PC; se non va collega allo stesso filtro un telefono (a volte incredibilmente il segnale ADSL migliora con un telefono sullo stesso filtro)
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#7
(12-09-2013, 19:26 )BAT Ha scritto: ma il test di tenere spenti tutti i computer tranne 1 e collegare solo il modem router alla presa principale (staccando fisicamente dalle prese tutti i telefoni di casa) lo hai fatto o no?
prima bisogna cercare di capire se il tuo impianto telefonico è posto.
Metti il filtoa ADSL e collega solo 1 PC; se non va collega allo stesso filtro un telefono (a volte incredibilmente il segnale ADSL migliora con un telefono sullo stesso filtro)
lo fatto.
allora, funziona a tratti, l'impianto è perfetto,(non per niente solo un elettricista prossimo alla pensione e lavoro come tecnico delle reti in una asl come consulente esterno. metto in posa la parte fisica delle reti, in pratica le cablo)
quello che non capisco è perché per periodi di mezz'ora o più tutto funziona bene,
poi all'improvviso si blocca inesorabilmente e non riesco a scaricare nemmeno un bit.
ho controllato anche se (dato che uso prevalentemente la rete wifi) se potessi avere delle sovrapposizioni di altri ruter wifi ficino alla mia abitazione, ma non rilevo sovrapposizioni di canali.
il filtro adsl è a posto, i cavi sono ok.
l'unico pensiero va alla filatura esterna della telecom se fosse danneggiata, ma
questo non lo posso controllare.
però ribadisco un mio pensiero "perchè per tratti di mezze ore e a volte anche più la connessione va alla grande anche con i test che trovo nel majorana e poi improvvisamente per minuti si blocca tutto?
se ci fosse un problema fisico la trasmissione dovrebbe andare in blocco sempre.
ma poi non riesco nemmeno a dare una logica, nel senso che se avesse una periodicità ma l'interruzione è casuale senza una logica di continuità.
non so che pesci prendere.
P.S.
mi sa che cambio operatore.......................................
Cita messaggio
#8
ottimo;
essendo un elettricista avrai anche controllato che le canaline dove corrono i doppini telefonici siano separate da quelle dove passano i cavi dell'impianto elettrico (nelle vecchie abitazioni per risparmiare li mettevano insieme ma i cavi elettrici compromettono il segnale ADSL).

Il successivo controllo da fare è se il modem/router funziona correttamente: basta che vai a casa di un parente o un vicino e testi l'ADSL. Già che ci sei, dal parente/amico potresti anche testare il tuo computer ma col SUO modem: se il problema si ripete, l'estrema ratio è reinstallare il sistema operativo.

A me la connessione Internet saltava in continuazione; a furia di fare prove ho scoperto che il problema è l'eccessiva attenuazione del segnale inviato dalla centrale telefonica: sul modem/router ci dovrebbe essere una sezione con la misura del rapporto segnale/rumore e della DSL-attenuation; quest'ultimo valore idealmente più è piccolo meglio è, idealmente al di sotto dei 30 dB sei a posto; se non trovi questi valori te li può misurare l'operatore telefonico: anche quando la linea è "a posto" (secondo loro) si guardano bene dal dirteli; se il valore è molto alto (dai 35 dB in su), ci possono essere frequenti disconnessioni. Puoi anche chiedere una misura della distanza del tuo impianto telefonico dalla centrale: più sei vicino meglio è, in teoria al di sotto di 1-1,5 km non ci dovrebbero essere problemi.

Invece il doppino esterno deve controllarlo l'operatore: puoi minacciarli di ricorrere ad un avvocato o fingere di avere problemi anche col telefono epretendere che lo controllino. Quello che è fondamentale però è accertarsi prima che la NOSTRA parte (modem+PC+impianti) l'abbiamo fatta.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#9
(12-09-2013, 21:08 )BAT Ha scritto: ottimo;
essendo un elettricista avrai anche controllato che le canaline dove corrono i doppini telefonici siano separate da quelle dove passano i cavi dell'impianto elettrico (nelle vecchie abitazioni per risparmiare li mettevano insieme ma i cavi elettrici compromettono il segnale ADSL).

Il successivo controllo da fare è se il modem/router funziona correttamente: basta che vai a casa di un parente o un vicino e testi l'ADSL. Già che ci sei, dal parente/amico potresti anche testare il tuo computer ma col SUO modem: se il problema si ripete, l'estrema ratio è reinstallare il sistema operativo.

A me la connessione Internet saltava in continuazione; a furia di fare prove ho scoperto che il problema è l'eccessiva attenuazione del segnale inviato dalla centrale telefonica: sul modem/router ci dovrebbe essere una sezione con la misura del rapporto segnale/rumore e della DSL-attenuation; quest'ultimo valore idealmente più è piccolo meglio è, idealmente al di sotto dei 30 dB sei a posto; se non trovi questi valori te li può misurare l'operatore telefonico: anche quando la linea è "a posto" (secondo loro) si guardano bene dal dirteli; se il valore è molto alto (dai 35 dB in su), ci possono essere frequenti disconnessioni. Puoi anche chiedere una misura della distanza del tuo impianto telefonico dalla centrale: più sei vicino meglio è, in teoria al di sotto di 1-1,5 km non ci dovrebbero essere problemi.

Invece il doppino esterno deve controllarlo l'operatore: puoi minacciarli di ricorrere ad un avvocato o fingere di avere problemi anche col telefono epretendere che lo controllino. Quello che è fondamentale però è accertarsi prima che la NOSTRA parte (modem+PC+impianti) l'abbiamo fatta.
abito in una casa autonoma in un centro storico.
il cavo telefonico è tutto esterno alla casa, dentro casa ho un metro solamente.
il filo arriva a una presa che ha il filtro adsl, da cui prelevo il segnale.
successivamente filtrato il segnale entra in un centralino telefonico urmet.
per l'attenuazione ti allego una immagine che ho fatto al menu del ruter.
per quello che riguarda le minacce a infostrada che è il mio operatore,
lo evito cambio operatore e fine.
sono stufo dei disservizi che mi anno dato ora e in passato.
che ne dici delle attenuazioni?
non dovrebbero essere poi molto male.


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
#10
Le attenuazioni sono basse, vanno bene.

Vediamo se ho capito la faccenda del centralino: sul filtro ADSL da una parte c'è scritto ADSL e lì hai connesso SOLO il router, dall'altra c'è scritto Phone e da li dovrebbe partire un doppino che arriva direttamente al centralino, giusto? se è così non va bene, credo che il filtro "semplice" non vada bene, ci vuole uno splitter centralizzato (che è un filtro più complicato, infatti costano qualche decina di euro), per esempio se il centralino lo usi per sistemi di allarme o telesoccorso; poi ricordati che ogni telefono che hai in casa deve essere connesso alle prese sempre con un filtro (però con lo splitter a monte, direttamente sulla prima presa, non credo siano necessari altri filtri).

Forse ti conviene chiamare l'assistenza tecnica di Infostrada e spiegargli bene la situazione, devi dirgli del centralino, è un dettaglio importante.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)