Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
problemi nella visualizzazione delle immagini
#1
buongiorno a tutti,
ho un amico che come quasi tutti gli utenti Windows ha problemi di rallentamento con il suo pc. io gli ho proposto di passare a Linux, e dopo avergli fatto vedere le video guide del prof. Cantaro, si è subito convinto.
abbiamo installato ubuntu 11.04 sul suo pc, ma entrambi ci siamo accorti che gli effetti visivi non sono dei migliori. in pratica, la visuale dal monitor stanca gli occhi molto prima di Windows, e non ha la stessa nitidezza delle immagini soprattutto nei filmati, che a volte sono lenti, quasi a scatti.
probabilmente questo è dovuto alla pessima scheda grafica che c'è nel suo portatile, una Sis 3 Mirage, ed anche al fatto che il suo è un Celeron a 2000 mhz con 2 GB di ram che ha 4 anni di vita, e purtroppo monta il pesante Vista.
il consiglio che chiedo è questo: se installiamo Xubuntu che se non sbaglio è più leggero di Ubuntu o in alternativa, un edizione precedente alla 11.04, si possono ottenere prestazioni migliori, almeno dal punto di vista visivo, o non cambia nulla?
Grazie
Cita messaggio
#2
Xubuntu è effettivamente meno "vorace" (in termini di risorse) di quanto non sia UBUNTU (Kubuntu, invece, è più "vorace" di UBUNTU), perché il Desktop Environments XFCE di Xubuntu è decisamente meno "pesante" del Desktop Environment Gnome di UBUNTU.
Possibilissimo, dunque, che utilizzando Xubuntu la situazione, per l'amico tuo, migliori.

PS: provvedo a spostar la Discussione, giacché afferisce Xubuntu (che è una variante -ossia, una specie derivata- di UBUNTU) e non una "altra distribuzione Linux".
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#3
(27-09-2011, 15:09 )stefano Ha scritto: buongiorno a tutti,
ho un amico che come quasi tutti gli utenti Windows ha problemi di rallentamento con il suo pc. io gli ho proposto di passare a Linux, e dopo avergli fatto vedere le video guide del prof. Cantaro, si è subito convinto.
abbiamo installato ubuntu 11.04 sul suo pc, ma entrambi ci siamo accorti che gli effetti visivi non sono dei migliori. in pratica, la visuale dal monitor stanca gli occhi molto prima di Windows, e non ha la stessa nitidezza delle immagini soprattutto nei filmati, che a volte sono lenti, quasi a scatti.
probabilmente questo è dovuto alla pessima scheda grafica che c'è nel suo portatile, una Sis 3 Mirage, ed anche al fatto che il suo è un Celeron a 2000 mhz con 2 GB di ram che ha 4 anni di vita, e purtroppo monta il pesante Vista.
il consiglio che chiedo è questo: se installiamo Xubuntu che se non sbaglio è più leggero di Ubuntu o in alternativa, un edizione precedente alla 11.04, si possono ottenere prestazioni migliori, almeno dal punto di vista visivo, o non cambia nulla?
Grazie

Sicuramente con Xubuntu il sistema è più leggero, ma per quanto riguarda il display non credo che cambierà molto (e il fatto che ci sia Vista a Linux non fa cambiare nulla).

Piuttosto assicuratevi che la risoluzione sia ottimale per lo schermo cha state usando (negli LCD se non usi la risoluzione nativa, la resa è pessima). Se invece usate un CTR (i "vecchi" monitor a tubo catodico) verificate che la frequenza orizzontale superi almeno i 75 kHz, altrimenti il seppur impercettibile tremolio dello schermo alla lunga affatica veramente tanto la vista: con questi, più è alta la frequenza, meglio è.

Se avete provato La 11.04 con Unity, ammesso che la scheda grafica, che in effetti non è un fulmine, ve l'abbia permesso, eventualmente potete invece provare Ubuntu Classico (la scelta può essere fatta al momento del login, dopo aver almeno selezionato l'utente).

Bye
Token
Cita messaggio
#4
(27-09-2011, 18:43 )token Ha scritto: Se invece usate un CTR (i "vecchi" monitor a tubo catodico) verificate che la frequenza orizzontale superi almeno i 75 kHz, altrimenti il seppur impercettibile tremolio dello schermo alla lunga affatica veramente tanto la vista: con questi, più è alta la frequenza, meglio è.

Perdono, i monitor erano CRT e la frequenza è 75 Hz (alta si, ma 75kHz sono forse troppi Smile).

Bye
Token Big Grin
Cita messaggio
#5
... e magari frequenza verticale.

Bye
Token Big Grin Big Grin

P.S. Questa cosa di non poter modificare i messaggi mi obbligherà a rileggere 100 volte quello che scrivo!

Cita messaggio
#6
Come ho scritto stamane, il pc in questione è un portatile, quindi ha uno schermo a LCD. la risoluzione massima è di 1024 x 768, mentre la frequenza di aggiornamento è bloccata a 61 Hz, senza possibilità di variazione. ed onestamente, non so se c'è qualche modo per cambiarla, ammesso che serva a qualcosa.
Passando da Ubuntu a Ubuntu classico, non ho notato miglioramenti.
L'unico dubbio che mi rimane, è se le cose possono migliorare installando una versione precedente alla 11.04, anche perchè questa possibilità non è stata presa in esame. Vi ringrazio, ed attendo vostre risposte.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)