Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
sempre partizioni
#1
prof sono di nuovo mauro farina....vorrei spiegarmi su quello che debbo fare e che forse non ho capito molto bene:Disco HD da 500 gb vergine
Inserisco il cd live di ubuntu definisco le paritizioni prima di xp poi di seven poi di ubuntu faccio la partizione di swap dei dati etccc...Una volta create le partizioni ,devo togliere il cd live dall'interno del masterizzatore,inserisco per primo il disco di win xp (quindi immagino che gparted mi abbia creato la partizione su cSmiledevo anche formattare quella partizione oppure non importa?
mi basta capire bene la prima che poi le altre vengono da se....

grazie Coolhttp://www.istitutomajorana.it/forum/ima...s/cool.gif
Cita messaggio
#2
Una volta partizionato l'Hard Disk (ossia, create le varie Partizioni che ti servono) e formattato le varie Partizioni create (e rammenta che la PRIMA delle Partizioni deve essere "ATTIVA" [ovvero, "di boot"]), puoi passare alla fase di installazione dei tre Sistemi che intendi installare.
Il primo, in ordine di installazione (e di tempo) deve essere Windows XP. Per installare, devi, ovviamente, utilizzare il correlato CD Microsoft di installazione. L'installazione di Windows XP (che va fratta sempre nel cosiddetto Disco C, che avrai precedentemente formattato in NTFS) richiede comunque che si formatti nuovamente in NTFS -lo fa l'installer di XP prima di procedere all'installazione vera e propria- la Partizione C (solo quella), Dunque, non aver problemi a proceder con tale formattazione.
Terminata completamente l'installazione di Windows XP, puoi procedere all'installazione di Windows Seven (usando il CD di installazione di Seven). Seven, che non ho mai installato (nei miei due PC che avevan Seven pre-installato, l'ho totalmente "spianato" senza mai avviarlo, Seven!), per cui non posso esser precisissimo (non dubito che altri lo saranno in vece mia), ma penso che anche l'installer di Seven pretenderà di formattare almeno la Partizione in cui viene installato.
Infine, installato con successo anche Windows Seven, passerai ad installare UBUNTU (usando il CD di installazione di UBUNTU).
Anche UBUNTU, di norma, richiede di formattare (in ext4) la Partizione in cui verrà installata la ROOT. Anche in questo caso, dunque, non aver problemi e lascia che formatti (la Partizione dove stai per installare la ROOT soltanto, e non altre, però!)
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#3
grazie monsee sei stato esauriente ma attiva che vuol dire?fammi esempio banale....
Cita messaggio
#4
Vuol dire che viene indicato al BIOS che quella è una "partizione di Avvio" (una Partizione su cui c'è un Sistema Operativo da avviare).
Un PC, comunque, al proprio interno, deve sempre contenere UNA "Partizione Attiva" (primaria, ovviamente). Ed è bene che sia la prima dell'HD (perché proprio questo vuole Windows).
Con GParted la terminologia cambia lievemente (non i significatii) e la Partizione Attiva vien detta "Partizione col flag di boot".
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#5
grazie e ciao
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)