Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
sicurezza riguardo il mondo linux
#1
quando si parla di sicurezza in windows di solito si sente parlare di visrus spyware e quant' altro... quando si parla di linux invece il più delle volte sento parlare di problemi riguardo le porte... vorrei capire in generale quale sono le vulnerabilità in modo da prevenire eventuali problemi a cui potrei incappare... inoltre vorrei sapere visto che con linux la scelta è molto ampia.... ogni gruppo di lavoro riesce a farsi il sistema specifico per quello che gli serve mi chiedevo se c'è un sistema "adatto" proprio perchè più sicuro rispetto agli altri... insomma un sistema con cui navigare tranquillamente in quanto è quasi impenetrabile (premetto che già sò che la regola n.1 è non clikkaare a destra e a manca e andare solo su siti affidabili)
grazie in anticipo delle risposte =)
Cita messaggio
#2
ciao, i sistemi "linux" non sono immuni da porcherie che si possono scaricare, solo che l'eventuale virus,trojan ecc. non si attiverà mai salvo che tu espressamente lo voglia ( ma è anche difficile attivarlo ), resterà li come una "mummia", inerte senza possibilità di nuocere. per la distribuzione bhè qui la scelta è ampia da quella che ti costruisci tu come vuoi a quelle pronte all'uso con tutti i vari programmi installati, in questo il majorana è number one. se il tuo computer ha un hardware recente ( e si anche linux è diventato esoso ) puoi andare tranquillo. tra pochi giorni uscirà la nuova versione di ubuntu e dopo pochi giorni il majorana ci regalerà la sua plus. potrei poi dilungarmi sulle varie grafiche disponibili ma rischio di diventare noioso e di confonderti le idee. comunque se hai richieste, non essere riluttante a chiedere, troverai sempre amici che ti riponderanno.
Cita messaggio
#3
qualsiasi distro usi, la sicurezza in linux è granitica per una semplice ragione: il codice sorgente di tutto il software è manipolabile solo ed esclusivamente dalla relativa comunità di sviluppatori, i quali prima di poterci mettere mano devono essere ben accreditati presso la comunità stessa, secondo rigidissime condizioni.
Premesso ciò, come puoi facilmente intuire, tutto quello che infili in linux, che non provenga da fonti ufficiali (repository) sfugge al controllo della Comunità, e potenzialmente può contenere codice malevolo...non significa che lo debba contenere per forza, ma se uno installa un PPA esterno sconosciuto, tutto quello che ci passa dentro è a totale discrezione della/e persone che hanno sviluppato quel software in totale autonomia: che io sappia, queste sono le sole "porte" di cui dici

per quanto riguarda la navigazione web, i rischi di infettare il browser (non linux, ma il browser che usi) sono identici a quanto potrebbe capitare usando windows: ad esempio il flashplayer, di cui è proprietaria l'azienda Adobe, è piuttosto vulnerabile; oppure il plugin della piattaforma java necessario a visualizzare alcune pagine web (non java come applicazione, ma il relativo plugin per i browser; se installi openjava non ti si attiva in anutomatico sul browser, a meno che non scarichi appositamente il pacchetto del plugin).
Qualsiasi altra forma di virus, cioé...un virus che si prende sul web, o in allegato a una mail, o dalla pennetta del collega di lavoro, avente lo scopo di sminchiare il pc delle persone, non funzionerà mai su linux, qualsiasi sia la distribuzione usata, in quanto si tratta di eseguibili o macro...insomma tutte cose che girano solo su windows.
Un'ultima accortezza, è evitare di utilizzare la virtualizzazione di windows su ubuntu, mediante Wine: ovviamente in quello "spazio" isolato qualsiai virus per windows lo infetterebbe, ma secondo alcuni (non ho mai apporfondito la cosa) ciò potrebbe intaccare anche linux in qualche modo, per esempio andando a sfruculiare questa roba qui http://www.ossblog.it/post/5326/mmap_min...importante
(ma non ho ben chiaro di cosa si tratti, sarei ben lieto anzi che qualcuno mi illuminasse Smile )
ogni buon maestro che si fa, invisibile

http://www.virtualinn.it
Cita messaggio
#4
Uso Windows dal 1991 (dalla versione 3.1 che partiva da DOS), di virus non ne ho mai presi, al più intercettati al volo dagli antivirus. Il PC è vulnerabile soprattutto in funzione dell'uso che ne fai.

Quanto a Java, le vulnerabilità della JVM sono tali e quali su Windows, su Linux e su qualunque sistema la implementi; la vulnerabilità sta nella virtual machine non del sistema operativo. Idem per i browser: una vulnerabilità di Firefox mette a repentaglio qualsiasi sistema operativo su cui giri.

Esistono anche vulnerabilità "localizzate" a un sistema operativo o famiglia di sistemi operativi di certi software multipiattaforma; significa che ci può essere una falla in Firefox (o in Java) ma solo su Windows, ed anche viceversa, cioè solo su Linux.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#5
se voi sareste dei cracker quale distro vi verrebbe più facile attaccare secondo le vostre competenze?
ps: per evitare di prendere virus da java firefox e quant' altro.... oltre ai siti da visitare quale può essere un accorgimento adeguato o magari un plug-in utile da incorporare?... riguardo il browser il più sicuro qual' è? (se la risposta è che sono tutti allo stesso livello... se sareste dei malintenzionati quale attachereste in quanto più vulnerabile?)
Cita messaggio
#6
(17-10-2013, 10:54 )tig3r Ha scritto: se voi sareste dei cracker quale distro vi verrebbe più facile attaccare secondo le vostre competenze?
ps: per evitare di prendere virus da java firefox e quant' altro.... oltre ai siti da visitare quale può essere un accorgimento adeguato o magari un plug-in utile da incorporare?... riguardo il browser il più sicuro qual' è? (se la risposta è che sono tutti allo stesso livello... se sareste dei malintenzionati quale attachereste in quanto più vulnerabile?)
Questo discorso non sta in piedi ... ti hanno già risposto a grandi linee che il SO impenetrabile non esiste.

Puoi vivere tranquillo con Windows-IinternetExplorer o distruggere GNU/Linux con firefox.

Sicuramente a livello teorico (ed anche pratico) linux per come è costruito risulta meno attaccabile ma se abbassi le difese saresti scoperto ugualmente.

Stai attento a cosa installi e da dove lo installi.

Fai scansioni antivirus regolari e configura a dovere un buon firewall.

P.S. i siti possono nascondere tutti degli script malevoli ... è errato pensare di essere al sicuro schivando il siti HOT.
Cita messaggio
#7
quali sono i miglkiori firewall e antivirus su ubuntu?
Cita messaggio
#8
il firewall è attivato di default. Se hai una rete domestica o comunque più pc connessi in rete locale, puoi controllare gli accessi mediante ufw

l'antivirus per linux è Clam, ma serve solo a scansionare file che potrebbero contenere virus per windows
ogni buon maestro che si fa, invisibile

http://www.virtualinn.it
Cita messaggio
#9
siccome uso quasi sempre linux posso tranquillamente togliere tutti gli antivirus e lasciare solo clam da utilizzare per fare qualche scanzione ogni tanto nei dischi in cui ho installato win?
Cita messaggio
#10
(19-10-2013, 15:54 )tig3r Ha scritto: siccome uso quasi sempre linux posso tranquillamente togliere tutti gli antivirus e lasciare solo clam da utilizzare per fare qualche scanzione ogni tanto nei dischi in cui ho installato win?
Il firewall è di default in Linux ... si chiama Iptables e per regolarlo da GUI segui pilgrim.

Clam non è un antivirus residente ... ovvero non è persistente nel sistema analizzando i file in tempo reale ... semplicemente viene utilizzato al bisogno come qualsiasi altro programma.

Non deve essere secondario scansionare anche le partizioni linux in quanto se vi è un virus sarebbe bene eliminarlo per due motivi fondamentali:

1. potresti infettare tue partizioni Windows - o quelle dei tuoi amici ad esempio inviando un allegato mail

2. daresti un grosso contributo alla comunità aiutando ad abbattere quanti più virus possibile ... se si combatte in tanti è più facile vincere e più difficile farsi trovare scoperti
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)