Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
sparita partizione
#1
Buon giorno
Mi è capitato di partizionare un HD cosi: (fatta con Gparted)
Una partizione per Windows Vista da 80 Gb (ridimensionando)
Una partizione dati da 90 GB formattata in NTFS
Una partizione da 30 GB con su installato Ubuntu 11.10
Per esigenza ho dovuto eliminare la versione Ubuntu cancellandola con Gparted e formattandola in NTFS
Mi succede che,adesso,la partizione in cui era installato Ubuntu non la si vede più ne con Gparted ne da Gestore disco di Windows.
Indubbiamente,adesso l'HD mi risulta non più da 200 GB ma da 170 GB.
Come si fa per riavere le dimensioni originali dell'HD??
Se riformatto tutto il disco con il CD di installazione originale in dotazione al notebook,mi ritorna tutto come in origine?
Grazie
Cita messaggio
#2
Vista così è molto probabile che tu abbia 30 giga di spazio non allocato che gestore disco di windows non vede.
Riesci a postare una schermata di gparted?
Cita messaggio
#3
(24-03-2013, 11:47 )tumbler Ha scritto: Vista così è molto probabile che tu abbia 30 giga di spazio non allocato che gestore disco di windows non vede.
Riesci a postare una schermata di gparted?
Buon giorno
Adessso il notebook in questione non è in mio possesso,quindi,non posso postare la schermata.Pero,posso assicurarti che,avviando in Live il DVD di Ubuntu 12.04 e facendo analizzare l'HD da G parted,nemmeno da li vedevo lo spazzio intero del disco,ma solo le partizioni di Recovery e del S.O. e non si vedevano spazzi non allocati.
Ho anche provato a vedere se oltre l'sda1 mi dava un sdb.ma non c'era niente.
Per questo chiedevo,"se formatto l'hd con il cd fornito dalla casa costruttrice ritorna l'hd nelle dimensioni originali?"
Ciao
Cita messaggio
#4
puoi provare, non c'è certezza del risultato. potrebbe anche essere un problema hardware dell'hard disk, prova a vedere se sul sito del produttore del disco fisso c'è un tool per la verifica dell'hardware.
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio
#5
(30-03-2013, 11:07 )GiuS Ha scritto: puoi provare, non c'è certezza del risultato. potrebbe anche essere un problema hardware dell'hard disk, prova a vedere se sul sito del produttore del disco fisso c'è un tool per la verifica dell'hardware.
Il produttore del notebook è la Dell, che ha un buon servizio di manutenzione.
Proverò aconttatarli via telefono,se occorre
Grazie
Cita messaggio
#6
gius intendeva un'altra cosa, il produttore dell' hd. normalmente mettono a disposizione di tool di controllo per verificare lo stato del disco.
Cita messaggio
#7
La formattazione a basso livello con il supporto del produttore , ti può riportare l' unità alla sua totale efficenza solo a patto che i settori interessati siano unicamente corrotti , se sono danneggiati fisicamente li marca ponendo i rispettivi indirizzi nella tabella di allocazione dinamica delle partizioni , in tal modo il bios poi trova i relativi indirizzi di salto e li esclude , è chiaro che non possono più essere utilizzati essendo fisicamente danneggiati .
Disponendo del supporto è un buon sistema per guadagnare tempo prima di cambiare l' unità , ma che comunque altro non fa che prolungarne normalmente anche di poco l' agonia.
Cita messaggio
#8
(30-03-2013, 18:46 )dxgiusti Ha scritto: gius intendeva un'altra cosa, il produttore dell' hd. normalmente mettono a disposizione di tool di controllo per verificare lo stato del disco.
Allora:
Insieme al note book ho ricevuto:
Un CD di ripristino del S.O.
Un CD della Dell,penso sia per la verifica dei componenti.
Un CD che dovrebbe essere di altri tool di verifica:credo.
Non faccio prima se chiedo al servizio di assistenza della Dell,cosa fare,nel caso che, alla formattazione del S.O.se la farò e quando la farò, non mi ricompare l'HD nelle dimensioni di origine?
Ripeto:quella che non mi compare è la partizione in cui installai e poi ho rimosso Ubuntu 11.10.
Anomalie fisiche non ce ne dovrebbero essere,o settori dannegiati o corrotti.
Chiedo, se un caso del genere è capitato ad altri,come si è risolto
Cita messaggio
#9
tutte parole, bisogna vedere. quando avrai a disposizione, fai una schermata con gparted
Cita messaggio
#10
quando avvii ubuntu, anche in live, vai in gestore dischi e controlla qual è il produttore dell'hd. poi vai sul suo sito e controlla se c'è un tool per la verifica dei dischi rigidi.
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)