Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
ubuntu in dominio windows server 2003
#1
Salve a tutti.

Gestisco una rete con server windows 2003 e client sempre con windows.

Vorrei sostiuire con ubuntu 11.04 alcuni client e farli coesistere con il dominio windows.

qualcuno può aiutarmi?
Cita messaggio
#2
Installa Likewise Open dai repository, è un tool che, tramite winbind, ti permetterà di integrare una macchina GNU/Linux in AD.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#3
(20-12-2011, 17:22 )francater Ha scritto: Installa Likewise Open dai repository, è un tool che, tramite winbind, ti permetterà di integrare una macchina GNU/Linux in AD.

Ti ringrazio per la risposta, ma ho provato senza installare alcunchè ed
il risultato è stato che:

- mi sono loggato con un utente di dominio;
- da rete sono riuscito ad accedere alla rete microsoft e al dominio;
- a questo punto vedo i pc della rete e cliccando sul server di dominio vedo le cartelle condivise; per entrare nelle cartelle il sistema mi chiede la password di accesso e a questo punto entro nelle cartelle.
Non riesco a spiegarmi perchè senza altre applicazioni da installare riesco
a entrare ovunque.
Mi potresti spiegare
Grazie
Cita messaggio
#4
Un dominio Active Directory è come una città medievale, chiusa dalle mura di cinta (active directory) e controllata da un castello (il server AD).
Tutti i cittadini della città possono parlare tra loro e scambiarsi dati, chi vive fuori dalla città, quindi non è loggato nel dominio AD, può vedere la città e quanti abitanti ci sono ma non può scambiare dati con loro perché il castellano non glie lo permette.
Tu hai avuto accesso alla rete di cui fa parte il dominio, ma per questo basta avere un numero IP valido e non utilizzato in quella rete. Quindi vedi i PC ma non avrai accesso alle loro risorse condivise perché non sei accreditato nel dominio. O meglio il server, nel momento in cui cerchi di entrare in una risorsa, ti chiede username e password validi per il dominio.
Se, al contrario, utilizzi Likewise Open puoi loggarti fin dall'avvio del tuo PC nel dominio, ed ogni volta che vorrai accedere ad una risorsa condivisa non ti verrà più chiesto username e password.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#5
RISPOSTA PRECISA E VELOCE.
TI RINGRAZIO DELLE SPIEGAZIONI
Cita messaggio
#6
Di niente, felice di esserti stato d'aiuto. Idea
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#7
Scusa se ti rubo un po' di tempo, ma incontro ancora problemi.

Come mi hai consigliato ho installato Likewise Open .

Ho lanciato l'applicazione che mi chiede il nome del dominio, poi al momento di loggare, un utente "Administrator e password".

Credo che l'utente si riferisca all'amministratore di dominio con la relativa password. Ho inserito questi dati ma l'applicazione mi da errore.

Forse manca ancora qualche cosa da inserire.

Mi potresti mandare la giusta configurazione di questa applicazione?

Ti ringrazio dell'attenzione
Cita messaggio
#8
Fai precedere lo username dal nome del dominio in questo modo:

nomedominio\username

con il backslash in mezzo

Oppure puoi provare da terminale, qualche volta la gui fa le bizze, con il comando

sudo domainjoin-cli join tuodominio Administrator

dai invio e ti verrà chiesta la password, poi riavvii (se tutto è andato a buon fine), così potrai loggarti con un nome utente valido nel tuo dominio.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#9
HO SEGUITO I TUOI CONSIGLI SIA DAL PROGRAMMA CHE DA TERMINALE
MA IL SISTEMA MI DA' QUESTO ERRORE

ERROR:LW_ERROR_STRING_CONV_FAILED (code 0 X 00009c83)

failed to convert string format (widw/ansi)


Puoi dirmi qualcosa?

Grazie
Cita messaggio
#10
Probabilmente la password contiene caratteri speciali che non vengono convertiti nel modo giusto.
Crea un utente amministratore con password senza caratteri speciali e riprova a immettere il pc al dominio. Una volta che hai fatto elimina l'account di amministratore creato per la bisogna.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)