Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
un pc... vari utilizzatori
#1
salve a tutti, spero di aver azzeccato il titolo e di essere nel posto giusto...
come ho già scritto in un altro post, sto partecipando a un gruppo di studio sull'uso dell'open source e di linux presso la P.A. dove lavoro e dopo aver fatto un figurone con la ubuntu plus, tanto che è stata accettata come versione per fare la prima conoscenza di linux si è deciso di proseguire e quindi verificare se è possibile soddisfare alcune condizioni:
attualmente abbiamo in media tre pc per ufficio, tutti collegati alla rete aziendale; mediamente ogni pc ha 9-10 utenti guest e un amministratore che gestisce le macchine.
Io per ora ho installato ubuntu plus 6 su un pc desktop con un utente (che dovrebbe poi essere l'unico amministratore )
ora dovrei fare le seguenti operazioni:
- aggiungere una serie di utenti (almeno 9) facendo in modo che ogni utente abbia la sua home inaccessibile agli altri e non possa comunque accedere al sistema;
- avere la possibilità di installare software esterno (ad esempio con formato bin.. nello specifico si tratta di gvsig, un programma G.I.S ) da amministratore e che però possa essere eseguito da tutti gli utenti. (da tenere presente che gvig se installato da utente genera la cartella con l'esguibile nella home dell'utente mentre se installato da root genera tale cartella nella directory usr che è inaccessibile all'utente... per quel che ne sò).
per ora queste sono le prime verifiche da fare, poi ci sarebbe anche di verificare come accedere al dominio e interfacciarsi con gli altri pc con windows...
chiedo lumi Cool

Cita messaggio
#2
Se il dominio è un dominio Active Directory puoi integrare il sistema grazie a likewise-open (sudo apt-get install likewise-open).
Tutto quello che hai detto è fattibile, ma bisogna specificare alcune cose:
-Su Ubuntu l'utente amministratore della macchina (root) non è abilitato di default (per abilitarlo sudo passwd root, ti verrà chiesto di inserire una nuova password e il gioco è fatto);
- Per quanto riguarda gli utenti puoi crearne quanti ne vuoi e poi, da menu Sistema -> Amministrazione -> Utenti e Gruppi o, se hai Unity clicchi sul logo in alto a sinistra e digiti utenti e gruppi quindi invio. Da qui puoi definire se l'utente è Amministratore (mmmmm), desktop (limitato) o personalizzato (scegli tu cosa può o non può fare).

Per l'integrazione in un dominio io però userei un'altra distro (Fedora o Mandriva)
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#3
(07-09-2011, 20:43 )francater Ha scritto: Se il dominio è un dominio Active Directory puoi integrare il sistema grazie a likewise-open (sudo apt-get install likewise-open).
Tutto quello che hai detto è fattibile, ma bisogna specificare alcune cose:
-Su Ubuntu l'utente amministratore della macchina (root) non è abilitato di default (per abilitarlo sudo passwd root, ti verrà chiesto di inserire una nuova password e il gioco è fatto);
- Per quanto riguarda gli utenti puoi crearne quanti ne vuoi e poi, da menu Sistema -> Amministrazione -> Utenti e Gruppi o, se hai Unity clicchi sul logo in alto a sinistra e digiti utenti e gruppi quindi invio. Da qui puoi definire se l'utente è Amministratore (mmmmm), desktop (limitato) o personalizzato (scegli tu cosa può o non può fare).

Per l'integrazione in un dominio io però userei un'altra distro (Fedora o Mandriva)

ok in parte credo di aver risolto.... in pratica ho lasciato il primo utente con i privilegi di root (sudoer) e gli altri come utenti desktop senza privilegi, ho installato da sudoer il programma gvsig andando a piazzare i file di configurazione e avvio in /usr/local, piuttosto per il collegamento al lanciatore ho visto che ogni utente dovrebbe aggiungerlo da se in quanto gvsig lo crea solo per l'utente che installa.
per quanto riguarda il dominio, in effetti è un problema per ora secondario...
comunque lascio aperto questa discussione perchè ci saranno ulteriori sviluppi (spero)
Cita messaggio
#4
Benissimo Smile aspettiamo notizie.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#5
Francater mettiamo il caso che io voglia sulla 11.10 fare un profilo non di amministrare, quello che trovo è normale o amministratore; con normale che si intende?!


Allegati
.png   Schermata del 2011-11-12 20:40:29.png (Dimensione: 21,55 KB / Download: 3)
«Quanta strada ha fatto il tuo pensiero per giungere alla sapienza, e quanta dovrà ancora farne per giungere alla verità?» (G. A. Rol) Idea 

Ubuntu 12.04 Plus Remix - 64 bit
Cita messaggio
#6
L'utente normale è un utente con restrizioni, non accede a molte aree del filesystem e non può svolgere particolari funzioni.

L'utente Amministratore non dovrebbe mai essere utilizzato per il lavoro giornaliero (in Ubuntu è disabilitato).
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)