Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
un problema non da poco
#1
Cari internauti
Questa estate ho conosciuto una ragazza, con la quale è nato qualcosa di importante; essendo lontani, ricorriamo ad internet per le nostre conversazioni, confidenze ed...anche di più.
Utilizziamo un forum con i relativi messaggi privati, ed una chat con relativi video privati.
Scrivendoci e confidandoci, sono venuto a sapere che il padre è un informatico molto esperto e quindi emerge il problema che possa intercettare le nostre comunicazioni, il che......sarebbe veramente un problema.
Ora sto' cercando di mettere in sicurezza il pc, per quanto possibile e nel frattempo acquisisco tutte le informazioni possibili, che a volte mi sorprendono; per esempio mi dicono che le parole su audio chat non sono intercettabili, che è facile intercettare le parole in uscita dal suo pc, più difficile dal mio, che skype è a prova di intercettazione , che si può intercettare anche da remoto, che .....insomma, è un problema anche capire se il padre deve accedere materialmente al suo pc o se può farlo anche a mezzo programmi spia, magari inseriti da remoto, o se deve inserirli materialmente.
Qualcuno pratico può farmi un quadro reale della situazione?
Sussiste un programma che apra una finestra di avviso nel caso di un hacker al lavoro?
Vi ringrazio in anticipo
Dubbioso
Cita messaggio
#2
Il firewall, è quello che dovrebbe impedire "irruzioni indesiderate" dalla Rete al tuo PC. Si tratta, magari, di impostarlo appropriatamente. Altra questione, invece, l'utilizzo (allo scopo) di eventuali malwares. Lì, la miglior via è quella di utilizzare intelligentemente programmi quali: antivirus, antispywares, antirootkits e similari. Naturalmente, anche l'avere un Sistema privo di falle aiuterebbe (e molto), ma di tali Sistemi non ce n'è (mi consta che ne esista uno [OpenBSD] che ha mostrato in tutti quanti gli anni della sua storia soltanto due vulnerabilità [subito corrette, peraltro], ma è anche vero che andando a installarci dentro pacchetti non-previsti nella redazione-base, la solidità ne risente [dato che anche questi pacchetti possono presentare vulnerabilità loro proprie che -inevitabilmente- andranno a indebolire tutto il Sistema]). Non so quanto si possa dir "sicuro" Skype, onestamente (se fosse davvero "a prova di bomba", sarebbe la prima volta che vedo un software di Microsoft che par veramente imperforabile!)... ma -io, personalmente- non ci conterei più di tanto.
Il campo in cui ti muovi è abbastanza lontano dai miei interessi "naturali", per cui non so francamente cosa consigliarti. Magari, cercando con più attenzione in Rete e studiando assai seriamente tutta la faccenda, potresti cavarne qualche buona indicazione.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#3
(02-11-2012, 00:11 )dubbioso Ha scritto: Cari internauti
Questa estate ho conosciuto una ragazza, con la quale è nato qualcosa di importante; essendo lontani, ricorriamo ad internet per le nostre conversazioni, confidenze ed...anche di più.
Utilizziamo un forum con i relativi messaggi privati, ed una chat con relativi video privati.
Scrivendoci e confidandoci, sono venuto a sapere che il padre è un informatico molto esperto e quindi emerge il problema che possa intercettare le nostre comunicazioni, il che......sarebbe veramente un problema.
Ora sto' cercando di mettere in sicurezza il pc, per quanto possibile e nel frattempo acquisisco tutte le informazioni possibili, che a volte mi sorprendono; per esempio mi dicono che le parole su audio chat non sono intercettabili, che è facile intercettare le parole in uscita dal suo pc, più difficile dal mio, che skype è a prova di intercettazione , che si può intercettare anche da remoto, che .....insomma, è un problema anche capire se il padre deve accedere materialmente al suo pc o se può farlo anche a mezzo programmi spia, magari inseriti da remoto, o se deve inserirli materialmente.
Qualcuno pratico può farmi un quadro reale della situazione?
Sussiste un programma che apra una finestra di avviso nel caso di un hacker al lavoro?
Vi ringrazio in anticipo
Dubbioso

Skype sicurissimo non lo è, ho letto in rete svariati sistemi per, addirittura, registrare in MP3 l'audio delle conversazioni.
Penso che se usate tutti e due un SO LIVE (LINUX) non dovrebbe essere possibile a nessuno recuperare quello che vi siete detti semplicemente perchè WINDOWS sarebbe inattivo e poi una volta estratto il CD-DVD col SO non rimangono tracce di nulla nel PC.
Comunque attendi anche altri consigli/spiegazioni da altri che sono molto più tecnici di me.
Come sistema operativo puoi scaricarne uno con skype già installato, ti dico questo perchè se non c'è ogni volta che riutilizzi il SO su CD-DVD dovresti reinstallarlo.
Come SO scarica questo QUì
Facci sapere. ConfusedConfusedConfusedConfusedConfusedConfusedConfused
Roberto Bologna
GUIDA CUCINA
Cita messaggio
#4
La sicurezza anche in sckype sia con linux che con windows dipende prima di tutto da chi lo usa , se configuri come si deve le opzioni della privacy sul computer non viene mantenuta traccia di nulla , ed in ogni caso sckype salva solo la chat in testo , non in voce e tantomeno in video , verrebbe esaurito lo spazio disco disponibile a tempo di record .

disattivare la cronologia e permettere l' accesso solo a persone autorizzate sia per la chat che per il telefono se si vuole la privacy sicura dovrebbe essre sempre il minimo e buona norma.
Cita messaggio
#5
Sicuramente l'dea di usare una live per certe cose mette al coperto da una serie di possibili 'supervisioni'.
Proprio in qs giorni si è parlato di come personalizzarsi un sistema live di pclinuxos
http://www.istitutomajorana.it/forum/Thr...avetta-Usb.

Non per farmi gli affari tuoi, però, ma di babbi che intercettino le telefonate delle figlie ce ne sono molti?
Da che mondo è mondo 'certe telefonate', dopo che 'certi bigliettini' sono caduti in disuso, vengono fatte dietro la barriera invalicabile di una porta chiusa.
Invalicabile per buon gusto, opportunità, bisogno che il conversante trovi in quell'intimità il suo modo di crescere e di avventurarsi fuori dalla famiglia.
Cosette che i genitori, anche se sempre attratti dall'ipotesi protettiva di saperne di più, di solito hanno presenti, se non altro per aver vissuto anni prima la stessa cosa, dall'altra parte.
Voglio dire che spesso basterebbe un discorso chiaro per rassicurarsi sulle intenzioni e le attività di qualcuno anche se si tratta di un babbo apparentemente minaccioso o di una figlia giudicata fuori controllo.
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)