Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
unreliable themal sensor
#1
Ciao a tutti! Che bel forum!
Ho istallato, anzi fatto istallare Ubuntu, da 3 giorni, e proprio lo capisco poco.
Ieri, mi si è bloccato, e al riavvio con modalità provvisoria, dopo aver fatto il check disk regolare, mi ha dato il seguente ERRORE: UNRELIABLE THERMAL SENSOR.

Qualcuno mi ha detto che può capitare e mi ha dato un suggerimento sull'aggiunta di un FORCE=1

Ho trovato questa procedura:
"Some K10 processors have issues with their temperature sensor. From the kernel documentation (linux-<version>/Documentation/hwmon/k10temp):

On affected machines the module will report "unreliable CPU thermal sensor; monitoring disabled", you can add the force=1 option

Code:

rmmod k10temp
modprobe k10temp force=1

If that resolves the issue then add to /etc/modprobe.d/99-local.conf

Code:

options k10temp force=1". MA non so come si fa!
O meglio ho trovato un fiel che sembra corrispondere a FORCE, nella cartella k10temp, ma se provo ad aggiungere il codice di cui sopra, me lo vieta.

Devo fare qualcosa con il TERMINALE piuttosto?

Grazie Anna



Cita messaggio
#2
Ciao, il problema risiede nella gestione dei sensori per processori AMD.
Questi processori scaldano di più rispetto agli Intel e quindi hanno un sistema di raffreddamento e di monitoring più sofisticato come il cool 'n quiet (nei PC di buona qualità, negli altri si risparmia un pochino Exclamation).

Dunque, dopo questa doverosa premessa, avrei bisogno di sapere se il sistema, a parte questo errore, ora funziona.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#3
Ciao!!! IL sistema appena istallato sembrava lentissimo, peraltro, la stampante CANON LBP5050n non funziona.
Dopo il blocco di ieri pomeriggio, a seguito del quale ho spento il pc pr 2 ore, e riavviato facendo il check disk, sembra andare bene, nel senso che non noto più la lentezza iniziale. Effettivamente, è un processore AMD, che quest'estate si è fermato per eccesso di calore.
Pensi che, il fatto che funzioni lo stesso, mi induca a soprassedere sull'errore?
La paura mia è che il pc non regga all'accensione 24h su 24 di cui ho bisogno!
Grazie
Anna
Cita messaggio
#4
prova a dare una "spolverata" (con aria compressa, non li toccare, non spruzzare prodotti) alla ventola e alle bocchette di ventilazione.
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio
#5
AMD come ho detto è un processore che scalda molto, il fatto che funzioni lo stesso vuol dire che, finché è fresco, non hai problemi poi, con il surriscaldamento iniziano i rallentamenti fino al blocco di sicurezza della cpu (a seguito del blocco dovrai aspettare che si raffreddi prima di poterlo riaccendere). L'errore sul sensore potrebbe anche indicare che il sensore stesso si è "cotto", difficile, ma non impossibile.

Quello che ti posso consigliare, tenendo presente che i portatili non sono assolutamente costruiti per rimanere accesi 24 ore al giorno, è tenerlo sollevato con uno di quei supporti che si possono acquistare in qualsiasi negozio di elettronica con 15 euro circa. Con qualche euro in più li trovi anche ventilati.
Un altro consiglio che ti posso dare è quello, nel caso il pc debba per forza rimanere acceso 24h su 24h, di acquistare un Desktop e non un portatile. I costi sarebbero nettamente inferiori, considerando anche la scalabilità del prodotto (sostituzione pezzi, potenziamento macchina).
Ma, nel caso necessitassi proprio di un portatile, allora ti consiglio processori Intel. Idea
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#6
(03-12-2011, 09:42 )giuscassr Ha scritto: prova a dare una "spolverata" (con aria compressa, non li toccare, non spruzzare prodotti) alla ventola e alle bocchette di ventilazione.
Grazie, ora ci provo! Ma, devo aprire proprio il case, o direttamente dall'esterno?

Cita messaggio
#7
Dall'esterno e a PC spento, ma attenzione a non spingere la polvere all'interno Smile
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#8
(03-12-2011, 09:53 )francater Ha scritto: Dall'esterno e a PC spento, ma attenzione a non spingere la polvere all'interno Smile
e poi vediamo come va...
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio
#9
Graaaaande MUTTLEY... medaglia, medaglia, medaglia SadSadSad
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#10
non l'avevi notato? ih ih ih
ps: Muttley fa' qualcooooosa!Sad
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)