Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
ununtu + win7+chakra
#1
Ciao a tutti
complimenti per questo sito siete sempre più immensi
Grande prof.Cantaro ormai sono un superaffezionato del sito.

ho provato-live- chakra 11.2011 DVD e mi ha molto incuriosito

l'hard disk del mio portatile è cosi diviso 100gb win7 ntfs - 200gb ubuntu ext4 e 4gb swap

vorrei installare anche chakra e dedicarle 100gb

come mi consigliate di agire sull'hard disk? il programma di partizionamento che so usare è GPARTED ed agirei in questo modo ridimensiono ubuntu e installo chakra... ma il punto è che chakra usa burg come botloader

quindi il mio problema è che

VORREI FARE IN MODO CHE TUTTI E TRE I SISTEMI OPERATIVI SIANO SELEZIONABILI APPENA ACCENDO IL NOTEBOOK come succede ora con win7 e ubu ed il tutto è gestito da grub2

cosa che dovrebbe avvenire in automatico appena istallo chakra e quindi burg dovrebbe vederli tutti e 3 Giusto?????

POI, la mia domanda successuva è,
se volessi reinstallare ubuntu o aggiornarlo a versione lts ad aprile cosa succede???? rischio di sminchiare (mi si passi il termine) mbr e far casini o il boot loader che in automatico la fa da padrone è quello presente nell'ultimo sistema operativo installato?

Poi vorrei che qualcuno (persona buona e volenterosaAngel) mi consigliasse come partizionare al meglio il mio disco rigido in modo da creare una partizione dati, e 3 o 4 partizioni su cui vado ad installare vari sistemi operativi da testare.

Grazie a tutti per le risposte e come sempre PERDONATE LA MIA IGNORANZA
Cita messaggio
#2
Burg gestisce Windows ed Ubuntu, quindi installalo. Se hai problemi:

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

Fatti prima il CD di Super Grub Disk
Cita messaggio
#3
lucioferro Ha scritto:... il boot loader che in automatico la fa da padrone è quello presente nell'ultimo sistema operativo installato?
È precisamente quel che accade.
Quando aggiornerai ad UBUNTU 12.04, il GRUB2 di UBUNTU sovrascriverà il boot-loader di Chakra.
Se vuoi evitar tutto questo, devi trasferire (già da ora e PRIMA di installare Chakra) il GRUB2 di UBUNTU nella partizione di ROOT di UBUNTU.
Poi, devi installare un valido boot-manager (ad esempio, per queste cose io utilizzo GAG) e verificar se tutto è andato bene e se il boot-manager gestisce sia Windows che UBUNTU..
Infine, devi installare Chakra mettendo il suo boot-loader nella Partizione di ROOT (quella di Chakra, ovviamente). Mi par di rammentare che il boot-loader di Chakra (che deriva da ArchLinux, anche se presenta parecchie differenze rispetto a tale "distro"... e, anzi, par si prepari ad abbandonar perfino l'uso di Pacman come Gestore di Pacchetti) sia un po' come il GRUB2 di UBUNTU, ossia rifiuti di installarsi dentro a Partizioni Logiche, nel senso che par che l'installazione riesca... ma poi del boot-loader, dentro la Partizione, non c'è nessuna traccia. Controlla se è vero, innanzi tutto, perché se il tuo Win7 è del tipo installato "di fabbrica" è probabile che impegni almeno un paio di Partizioni Primarie già soltanto lui. E, dato che il numero massimo di Partizioni sull'HD è 4 (una di esse può esser "Primaria" o "Estesa", le atre debbon essere "Primarie"... e, dentro alla Partizione Estesa, si posson porre svariate Partizioni Logiche), questo fatto potrebbe costituire un insormontabile problema.
Se vedi che puoi assegnare una Partizione Primaria alla ROOT di Chakra (o che il boot-loader di Chakra si installa senza far problemi in Partizione Logica), puoi passare all'operazione successiva: installare Chakra, ponendo il suo boot-loader nella Partizione di ROOT.
Fatto questo, provvedi a re-installare un'altra volta il tuo boot-manager (perlomeno, se usi GAG), e ad impostarlo, stavolta, per avviare sia Win7 che UBUNTu che Chakra. Fatto anche ciò, hai finito e disponi di tre Sistemi che puoi avviare, secondo i tuoi bisogni, semplicemente premendo un tasto.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#4
Grazie Prof Cantaro provvedo a studiarmi la guida

Grazie Monsee per la spiegazione, il mio win7 è una versione "lite" ed impegna 1 sola partizione, provvedo a studiarmi anche GAG.

Mi date sempre spunti per imparare qualcosa di nuovo.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)