Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
windows 7 lento
#1

.docx   protezione sistema.docx (Dimensione: 42,64 KB / Download: 3) sul mio pc portatile ( acquistato circa un anno fa ) gira windows 7, che ora è diventato piuttosto lento all'appertura.
nell'informativa mensile del Majorana del mese scorso, ho trovato un'informazione su come risolvere l'inconveniente usando il programma " RefreshPC 1.0 ", che ho già scaricato ed installato.
prima di avviare Refresh 1.0, dovrei però effettuare il Ripristino configurazione sistema che faccio con: start/computer/proprietà/protezione sistema/configura/elimina
a questo punto, mi si apre la maschera che vi allego; che significa? posso procedere o no? qualcuno mi può aiutare, grazie.
Cita messaggio
#2
Quello serve per recuperare spazio. Se cancelli i punti di ripristino precedenti non puoi più utilizzarli. Ovviamente lo si fa se il computer è a proprio a posto. Allora elimini i punti precedenti, guadagni spazio e poi rifai un punto di ripristino attuale. Ma se no hai il computer efficiente, allora crei un punto non buono.
Cita messaggio
#3
hai già provato a vedere quali sono i programmi che si aprono automaticamente all'avvio di windows? di solito in questa lista se ne infiltrano molti totalmente inutili. Disattivali tutti, tranne il tuo antivirus e quelli che portano il nome Microsoft (e anche quelli che non conosci, lasciali stare).

Ma il pc è lento solo all'avvio? in fase di esecuzione applicazioni come se la cava? magari si tratta di fare un deframmentazione del disco, dopo avere ripulito il registro e cancellato i file inutili. Sono operazioni che hai già tentato o che fai abitualmente?

anche io uso windows 7, fino ad ora sono riuscito a mantenerlo abbastanza agile nonostante, per necessità, debba installarci programmi parecchio pesanti. Per l'avvio a un certo punto ti devi rassegnare, sotto i 30 secondi è fantascienza per windows, e 30 secondi è il tempo di avvio del primo giorno che lo usi Wink
Cita messaggio
#4
Anche se per XP, molte cose valgono anche per Seven:

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Cita messaggio
#5
(30-01-2012, 21:23 ).:matteo:. Ha scritto: hai già provato a vedere quali sono i programmi che si aprono automaticamente all'avvio di windows? di solito in questa lista se ne infiltrano molti totalmente inutili. Disattivali tutti, tranne il tuo antivirus e quelli che portano il nome Microsoft (e anche quelli che non conosci, lasciali stare).

Ma il pc è lento solo all'avvio? in fase di esecuzione applicazioni come se la cava? magari si tratta di fare un deframmentazione del disco, dopo avere ripulito il registro e cancellato i file inutili. Sono operazioni che hai già tentato o che fai abitualmente?

anche io uso windows 7, fino ad ora sono riuscito a mantenerlo abbastanza agile nonostante, per necessità, debba installarci programmi parecchio pesanti. Per l'avvio a un certo punto ti devi rassegnare, sotto i 30 secondi è fantascienza per windows, e 30 secondi è il tempo di avvio del primo giorno che lo usi Wink

matteo, che devo fare per vedere la lista dei programmi che si aprono automaticamente all'apertura di windows; anche per ripulire il registro e cancellare i file inutili, come devo fare?

confermo che il pc è lento soprattutto all'avvio.
a presto, grazie.
Cita messaggio
#6
(31-01-2012, 17:04 )arsizio44 Ha scritto: matteo, che devo fare per vedere la lista dei programmi che si aprono automaticamente all'apertura di windows; anche per ripulire il registro e cancellare i file inutili, come devo fare?

Start / Esegui / msconfig

Intanto naviga nelle varie schede e vedi quali non ti servono, disattivali e poi riavvia.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#7
(30-01-2012, 19:17 )Antonio_Cantaro Ha scritto: Quello serve per recuperare spazio. Se cancelli i punti di ripristino precedenti non puoi più utilizzarli. Ovviamente lo si fa se il computer è a proprio a posto. Allora elimini i punti precedenti, guadagni spazio e poi rifai un punto di ripristino attuale. Ma se no hai il computer efficiente, allora crei un punto non buono.

Carissimo professore, le sarei infinitamente grato se mi potesse chiarire il significato vero del punto di ripristino ( cosa è? a cosa serve? ); io ho pensato possa essere una parte di memoria in cui vengano salvati i settaggi iniziali fondamentali, perchè il sistama possa funzionare ( sò che potrei dire delle corbellerie ma,mi perdoni, sono confuso ).
Per quanto concerne il recupero spazio sul disco Le preciso che.
il mio pc ha un hardisck da 320 GB e occupa attualmente circa 200 GB ( quindi non è necessario recuperare spazio sul disco, o stò sbagliando? ).
posso perciò provare a lanciare e utilizzare RefreshPC senza fare altro?


Cita messaggio
#8
Un punto di ripristino è un insieme di configurazioni salvate nel disco rigido. Se cambi dei settaggi, installi o disinstalli software cambiano le configurazione del tuo sistema. In particolare, alcuni software particolari o procedure importanti, prima di essere lanciate creano un punto di ripristino, ossia una configurazione del sistema come si trova prima del nuovo cambiamento che stai per fare. Questo significa che se qualcosa va male, puoi ripristinare il computer come lo avevi al moneto della creazione del punto di ripristino.

Ovviamente molti punti di ripristino occupano uno spazio considerevole nel disco.

Un precedente punto di ripristino potrebbe essere utile anche se becchi un virus (per alcuni non funziona).

Si tratta comunque di un ripristino non totale ma parziale, nel senso che non sempre ottieni il risultato di riportare il sistema alle condizioni precedenti.

Ben altra cosa, invece, è l'immagine di sistema che ti crea una "foto" del comuter che puoi sempre ripristinare, qualsiasi cosa accada (virus compresi):

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

Infatti, io, ho disabilitato del tutto il ripristino di sistema, in quanto utilizzo l'immagine di sistema.
Cita messaggio
#9
(31-01-2012, 17:30 )BAT Ha scritto:
(31-01-2012, 17:04 )arsizio44 Ha scritto: matteo, che devo fare per vedere la lista dei programmi che si aprono automaticamente all'apertura di windows; anche per ripulire il registro e cancellare i file inutili, come devo fare?

Start / Esegui / msconfig

Intanto naviga nelle varie schede e vedi quali non ti servono, disattivali e poi riavvia.

caro BAT. eseguo msconfig e mi si apre la scheda " configurazione sistema ".
apro la scheda "Servizi" ed ho un elenco tutto spuntato di servizi il cui produttore è Microsoft o altri conosciuti come AMD o AVG, e alcuni sconosciuti; mentre lo stato è esecuzione o arrestato.
tra i servizi in esecuzione ma con produttore sconosciuto ci sono:
- Updater Service for WareSoft software Toolbar
- vToolbarUdapter
inoltre vedo in esecuzione anche due servizi ( credo relativi alla stampante collegata ma spenta ) che sono:
EPSON V5 Service4(01) produttore SEIKO EPSON CORPORATION
EPSON V3 Service4(01) produttore SEIKO EPSON CORPORATION
che faccio? tolgo la spunta ai primi due? e quelli relativi alla "epson" perchè sono in esecuzione se la stampante è spenta?
grazie e saluti.

Cita messaggio
#10
I servizi Epspn lasciali stare perché possono essere utili.

Invece i 2 servizi delle toolbar li puoi arrestare; io ti consiglio di disinstallare le toolbar se non ti servono (se sono collegati a software che usi ti farai una ricerca a mano degli update);
è possibile che con la disinstallazione delle toolbar elimini anche i servizi, ma se non è così puoi disattivarli.
Però invece di disattivarli da mscongig disattivali da qui: Start / Esegui / services.msc

Nella finestra che si apre fai doppio click sul servizio da disattivare; si apre una nuova finestra in cui premi il bottone Interrompi (così lo fermi subito) e poi in Tipo di avvio seleziona Disabilitato.

Se il tuo sistema è ancora lento dubito comunque che la causa sia solo quella. Tra i servizi inutili puoi fermare allo stesso modo Ottimizzazione avvio (che alla lunga non ottimizza un bel niente), Windows firewall (ma solo se usi un altro tipo di Firewall) e Configurazione Desktop remoto ed anche Connection Manager di Accesso remoto. Intanto ferma questi, poi vediamo di aggiustare il resto.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)