SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Linux Mint 17 Mate italiano Plus remix 3D
Dovrebbe partire in 30-40 secondi al massimo.

Prova da pendrive in live, magari per provare.
Cita messaggio
ho provato con pendrive ,ma sono sempre 2 minuti .adesso forse reistallo e monitorizzo nel tempo. comunque ,volevo chiederle ,professore, se è giusto l'assioma secondo cui più una remix è grande (in gb) epiù è lenta ad avviarsi.certo dipende dalla macchina.io ho un pc con pentium3 con 3ghz.  grazie
Cita messaggio
Non c'entra la grandezza della ISO. Il tempo d'avvio dipende dal tuo hardware, dai servizi che si aprono in apertura e dalla applicazioni che vengono avviate automaticamente, dal DE (Unity, Mate, Cinnamon, ecc...).

La grandezza della ISO, invece dipende dai programmi installati. Più sono i programmi più è grossa la ISO. Ma un programma, normalmente non viene caricato in automatico ma viene aperto solo su richiesta dell'utente (ad esempio Wirter, Firefox, ecc..), quindi il numero dei programmi installati non influenza il tempo di avvio di Ubuntu.
Cita messaggio
ho capito, grazie prof . saluti
Cita messaggio
Ho appena installato Mint 17 plus, aggiornato il sistema. Purtroppo mi ritrovo firefox senza segnalibri ed estensioni. Sapete il perche???
Ultima cosa come si fa con Mint a ricercare un applicazine installata, da barra ricerca diciamo come si fa con Ubuntu da uniti nella parte piu alta, dove bastava inserire per esempio Spo per far apparire tutti i programmi che iniziano per Spo??
Scusate se mi son dilungato.
Grazie in anticipo e b  domenica
Cita messaggio
Per Firefox:

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

per i programmi li hai tutti ben elencati nel menù quindi avendoli in bella vista non dovresti avere problemi.
Cita messaggio
Salve Prof. Cantaro.

Premetto che per qualche mese ho avuto la Mint 17_64 ufficiale.
Nel periodo c'è stato qualche problema tra una tornata e l'altra di aggiornamenti, ma in genere risoltasi presto e comunque addebitabile ad un mancato adeguamento di qualcuno dei programmi o di files di sistema necessari per lo specifico funzionamento.

Ho disinstallato la versione ufficiale ed ho messo la MintMate 32 remix 3D da lei preparata.
Le dico che così com'è confezionata da lei, la 32 bit funziona bene.
La 64 bit ha già qualche problema in fase di live a seconda dell'hardware.

Sono abilitati solo gli aggiornamenti 1-2-3 nei sorgenti software.

I problemi sorgono appena cominciano gli aggiornamenti di sistema e l'installazione di nuovi programmi. Una serie nutrita di idiosincrasie ne rendono l'uso piuttosto complesso, quanto mai incerto e erratico.

Le accenno ai problemi più fastidiosi.
Il mancato funzionamento della GUI o l'errato funzionamento (che sono due problemi distinti) di alcuni programmi che nella 17 ufficiale hanno sempre funzionato salvo qualche leggera defaillance durante gli aggiornamenti.

Questi problemi ritengo poterli farli risalire al mancato o incompleto supporto per compiz.

Infatti i files riportati in liveusb-iso da systemback hanno sempre dei difetti. Il più comune, quando la provi è l'interazione sbagliata tra marco e Compiz, con i conseguenti difetti già descritti all'interno della discussione nelle pagine precedenti di questo forum. Ed anche altri errori sempre casuali che talvolta impediscono anche l'installazione o il ripristino.
In pratica non ci si può fare affidamento, su questo e anche altri programmi, probabilmente proprio a causa del mancato aggiornamento di talune parti del sistema, causa compiz.

Tenga conto che questo problema è relativo a due computers, con la sua versione che quindi non è un problema isolato dipendente da una unica configurazione hardware, visto che sono completamente diversi.

La iso scaricata è della stessa dimensione segnalata sul sito e con l'MD5 giusto, anche se lei sa meglio di me che l'algoritmo della MD5 non garantisce che la iso non sia corrotta. Tant'è in alcuni siti viene preferito adottare lo SHA256.

Quindi chiedo il suo consiglio per sapere se c'è qualche rimedio oppure mi devo rassegnare
 

 
Cita messaggio
Non so cosa tu abbia manipolato in MInt 17 Plus Remix, ma ho, appena adesso, lanciato la mia versione a 64 bit installata sin dal rilascio ed ho effettuato gli aggiornamenti. Tutto perfettamente a posto. Gli effetti Compiz ancora pefettamente funzionanti.

Ecco l'avanzamento degli aggiornamenti:
   

Ecco il sistema perfettaemnete aggiornato a 2 minuti addietro:
   
Cita messaggio
Scusi professore, ma forse non mi sono espresso bene, non ho detto che gli effetti di compiz non siano funzionanti, mi scusi se lo ha dato questa impressione.

Le riepilogo la situazione:

Prima della remix ho valutato per tre mesi la Mintmate 17 ufficiale ed ho installato quasi tutti i programmi presenti nella sua remix, senza compiz, più altri che mi interessavano tipo multisystem. Qualche aggiornamento ha provocato un momentaneo problema, su qualche specifico programma, risolto in genere da successivi aggiornamenti di sistema e/o dei programmi in questione.
Ho fatto quattro live con systemback tutte andate a buon fine e senza errori di sorta. Lo uso anche su altre versioni ubuntu e derivate.

Indi ho provato in live la Mint Mate 17_64 remix, ma non l'ho installata, infatti dopo lo username e pswd, caricato il sistema aveva un qualche problema con il riconoscimento della tastiera del portatile.

Ho optato per la sua MintMate 17_32 remix che ripeto così com'è non ha problemi di sorta. Su questa ho fatto l'inverso installando anche altri programmi della 17 ufficiale sia dai repo mint/ubuntu che dai ppa che mi interessavano.
Non ho toccato compiz, (nè modificato il sistema con dconf o manualmente altri files) in quanto avendo una certa esperienza empirica, ho visto come riportato nelle pagine precedenti di questo forum che avrei fatto più male che bene. Gli effetti da lei abilitati in genere non mi hanno dato problemi, salvo in un paio di occasioni, perchè ritengo facciano chiudere anzitempo la finestra del programma incriminato.

L'unica cosa che ho fatto è stata quella di aggiornare il sistema tramite sorgenti software 1-2-3 ed installare i programmi che mi interessavano da gestore pacchetti e tramite ppa. Ho evitato di proposito aggiornamenti del kernel.

Nonostante questa prudenza ho constatato i problemi descritti in precedenza, quali errori di systemback con compiz (non di compiz) nella creazione della live e altri ancora su altri programmi regolarmente funzionanti con la 17 ufficiale. La cosa mi rende difficile capire a cosa siano dovuti (posso ipotizzare forse le dipendenze di altri DE che confliggono a livello software con un compiz poco supportato ?) e perciò in quale direzione agire per rendere il sistema affidabile.

Spero di avergli dato un quadro della situazione per cui possa aiutarmi.
 
Cita messaggio
Per SystemBack, credo stia succedendo qualcosa. Infatti, ultimamente, diversi utenti del forum denunciano problemi ed aggiornamenti quasi giornalieri, segno che stanno lavorando su SystemBack per eliminare degli inconvenienti.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)