SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
gestione dei grub
#11
Che se non ti dai un po' d'ordine soffrirai tanto e alla fine saranno più le rinunce di quello che riuscirai a mantenere.

Grub di mint aveva trovato il kernel di chakra e lo avviava.
Cosa poteva fare di più?
È questo che non capisco.

Secondo me la cosa più semplice e migliore da fare era come ti avevo detto: metti nel grub.cfg di mint un chainloader verso il grub di chakra che essendo fatto da lui stesso si suppone sia il meglio che può fare.
Codice:
title chakra
chainloader (hd0,7) +1

o in altra forma
Codice:
menuentry "Chakra su sda7 kernel blablabla" {
set root=(hd0,7)
chainloader +1 }
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Cita messaggio
#12
Citazione:Che se non ti dai un po' d'ordine soffrirai tanto e alla fine saranno più le rinunce di quello che riuscirai a mantenere
.
A cosa ti riferisci?

Citazione:Grub di mint aveva trovato il kernel di chakra e lo avviava. Cosa poteva fare di più? È questo che non capisco
Forse niente o forse tanto.
All'avvio di chakra,dopo il boot, vedevo tutti moduli che caricava e,pur non essendo un problema, preferivo visualizzare un'immagine di plymouth.
Seguendo una guida ho configurato il grub di chakra ma all'avvio non partiva plymouth - il problema risiedeva appunto nel grub.cfg di mint che non era esattamente come quello di chakra.
Dopo aver copiato la parte dei kernel chakra del file grub.cfg nel medesimo file di mint all'avvio era tutto perfetto - come lo volevo.
Se non fosse che il desktop di chakra presentava starfallii allora ho pasticciato tutto.
Avrei cmq piallato tutto per i problemi sopra elencati
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)