SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Modificare partizioni di Mint già installato.
#11
La partizione dati falla sempre in ntfs; almeno la vedrai sia da win sia da linux.
ciao  [img]images/smilies/smile.gif[/img]
 
Mint 16 Mate - Precise 12.04 custom - La presunzione di sapere è peggio dell'ignoranza.
Cita messaggio
#12
(22-03-2014, 16:08 )'Andrea2' Ha scritto: La partizione dati falla sempre in ntfs; almeno la vedrai sia da win sia da linux.
ciao  [img]images/smilies/smile.gif[/img]
 

 
Sì, certo...a questo punto, creando la partizione dati non ha senso non crearla in ntfs Smile Grazie mille, Andrea [img]images/smilies/lightbulb.gif[/img]


 
Mai perdere la voglia e la volontà di imparare...perchè non è mai troppo tardi!!!
Cita messaggio
#13
Vai Rossella, coraggio Smile

Grazie ai preziosi suggerimenti dei nostri amici, lanciati nella creazione di una partizione dati.

Ciao, Stefano
Cita messaggio
#14
(22-03-2014, 15:47 )'dxgiusti' Ha scritto: chiamala come vuoi, sempre quella è. magari con fantasia, "partizione rossella" 

 

Autodedicarmi una partizione...non esageriamo!!!! [img]images/smilies2/blush.gif[/img] Devo ritrovare la guida e relativa video guida del Professor Cantaro  su come crearla, perchè ricordo di averla letta. Però credo che procedendo al ridimensionamento delle partizioni da dedicare a MInt con il dual boot operativo, quindi a sistemi installati, si possa rischiare di creare problemi all'avvio dei sistemi: non sarebbe meglio farlo disinstallando e reinstallando Mint? Cioè, eliminare da live di GParted swap, ext4 e partizione estesa in modo da creare un unico spazio non allocato, e poi in fase di installazione, con l'installer di Mint allocarlo, creando le partizioni.

 
Mai perdere la voglia e la volontà di imparare...perchè non è mai troppo tardi!!!
Cita messaggio
#15
(22-03-2014, 21:46 )'esabatad' Ha scritto: Vai Rossella, coraggio Smile

Grazie ai preziosi suggerimenti dei nostri amici, lanciati nella creazione di una partizione dati.

Ciao, Stefano

 

Mi lancio, mi lancio, stai tranquillo, Stefano!!!![img]images/smilies/exclamation.gif[/img] Come ho risposto a dxgiusti devo solo ritrovare la guida del Professor Cantaro su come crearla e capire se è il caso di farlo a sistemi installati o disinstallando e poi reinstallando Mint. E poi una partizione dati di circa 130 gb...considerato che quando ho installato Mint e ho copiato su chiavetta i pochi dati che avevo su Windows ho occupato meno di un gb, quante vite mi ci vorrebbero per utilizzarla tutta???

 
Mai perdere la voglia e la volontà di imparare...perchè non è mai troppo tardi!!!
Cita messaggio
#16
(22-03-2014, 21:58 )Rossella Ha scritto: E poi una partizione dati di circa 130 gb...considerato che quando ho installato Mint e ho copiato su chiavetta i pochi dati che avevo su Windows ho occupato meno di un gb, quante vite mi ci vorrebbero per utilizzarla tutta???

per esempio, ma non prenderla come vangelo, ti allego la mia situazione dell'hard disk del mio portatile in firma, da cui puoi vedere quanto spazio ho dato ai vari sistemi.
La partizione più grande (in NTFS, perchè ho Windows 7 installato in macchina virtuale) sono proprio i DATI.

Ciao


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
#17
Be', considerata la mia non più giovane età, la prendo con un augurio di lunga vita una partizione dati da 130 gb!!!! Resta da capire se procedere a sistemi installati o disinstallando e reinstallando Mint...
Mai perdere la voglia e la volontà di imparare...perchè non è mai troppo tardi!!!
Cita messaggio
#18
(22-03-2014, 22:12 )Rossella Ha scritto: Be', considerata la mia non più giovane età, la prendo con un augurio di lunga vita una partizione dati da 130 gb!!!! Resta da capire se procedere a sistemi installati o disinstallando e reinstallando Mint...

NON PIU' GIOVANE ETA'? (si sto scrivendo a voce alta) Smile MA SE SEI .....NA RAGAZZINA!!!!!


Allora:
Nella partizione DATI ci tengo praticamente tutti i miei dati, ma proprio tutti.... documenti (anche di lavoro), fotografie (solo quelle occupano 50 Gb e partono da scansioni di foto del 1947 e arrivano fino a ieri - altri 40 Gb), video girati da me (parecchi), musica (poca), documenti bancari, eccetera. Vedi come si fa presto a utilizzare spazio in un hard disk?

Poi ho acquistato http://www.wdc.com/it/products/products.aspx?id=470 questo e ci faccio regolarmente il backup (solo i ati variati dall'ultimo backup, non sempre tutti).
Con il disco esterno, poi ricopio gli stessi dati (sempre quelli variati) sulla partizione DATI del PC fisso di casa, così il rischio di perdere qualche dato importante secondo me si riduce di molto (paranoico?).


Per il come procedere, lascio la parola, come detto prima, agli amici più esperti.
Ciao
Cita messaggio
#19
modificare le partizioni ( allargare/restringere ) con i sistemi installati, non interferisce in nessun modo con quanto sta scritto su mbr. 
eliminare mint e fare tutto ex novo, è si molto più veloce che non spostarlo ma questo richiede come primo lavoro il ripristino dell'avvio di win su mbr.
Cita messaggio
#20
Stefano, ti ringrazio per il complimento ma...quando rinasco sarò una ragazzina!!!! Anche se è vero che ragazzina mi sento, almeno per il mio non riuscire a tenere a freno la mia voglia di scoprire e conoscere sempre cose nuove...Be', allora??? Amici più esperti, che faccio??? Procedo a sistemi installati o procedo per disinstallazione e reinstallazione di Mint?
Mai perdere la voglia e la volontà di imparare...perchè non è mai troppo tardi!!!
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)